Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2014

TANTA POLVERE SOTTO IL TAPPETO

Neanche ha cominciato a muoversi la nuova macchina amministrativa del governo Marrocco e già affiorano le prime, e siatene certi, non ultime incongruenza dei governi precedenti. Abbiamo visionato la situazione portata alla luce da Salvatore Minieri relativa allo stato di manutenzione di un teatro mai realizzato, ma già irrimediabilmente compromesso, abbandonato a se stesso e all’incuria del tempo e degli uomini. Ma come, pensavano alcuni di noi, un’amministrazione che ha vinto la propria ultima battaglia amministrativa proprio sulla pubblicità mediatica di spot elettorali (ricordate i video sull’antica Cales, sugli sterpi, sui rifiuti, ecc.) asserendo la propria sensibilità su certi temi, ora si fa cogliere impreparata e balbettante sugli stessi temi? Ma a che ha pensato questa amministrazione mentre lasciava allo sbando e all’oblio la questione Antica Cales, mentre autorizzava comunque l’uso di un palazzetto non regolamentare e senza autorizzazioni di sorta a parenti e amici perché lo s…