Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2008

Direbbe Totò: "Ma mi faccia il piacere!!"

anonimo ha detto:

Mi rendo conto dell'opportunità di natura pubblicitaria alla quale il sindaco di Rocchetta fa ricorso, per ovvie ragioni di opportunità politiche, ma, c'è da chiedersi, chi si presta a scrivere, quasi osannando l'operato dell'attuale amministrazione, conosce i veri problemi con cui tutti i giorni i cittadini devono fare i conti?
15 giugno 2008 4.33


Caro anonimo (scusami per la mancanza della maiuscola, ma non mi viene proprio!), noterai che ho aspettato un po’ a risponderti, proprio per non cedere al mio carattere irruento e mandarti tranquillamente a quel paese, come ti saresti meritato.
Ho pensato però che il tuo potesse costituire un caso emblematico, di come la gente, qui dalle nostre parti, non riesca proprio ad essere obiettiva e serena.
Non avendo altri argomenti da contrapporre all’azione dell’amministrazione, così come è avvenuto del resto all’ultimo consiglio comunale dove la minoranza ha fatto una ben magra figura, non trovi di meglio che affibb…

SIAMO GIA’ ALLA LISTA MARROCCO – CAPARCO ???

Con mezza giunta già pronta a lasciare Zacchia, a quanto annuncia un quotidiano nostrano, si va formando il primo listone elettorale per le elezioni amministrative dell’anno prossimo.
In politica, è vero, ci si stupisce di ben poche cose, però rimaniamo quanto meno sorpresi nel constatare, se è vero quanto afferma con toni di assoluta certezza l’estensore dell’articolo, che tutti coloro che furono sonoramente battuti all’ultima elezione, e parlo della lista Caparco, oggi assurgono a salvatori della patria e vengono praticamente rianimati, dopo il trauma elettorale, proprio da coloro che ne avevano decretato la fine politica.
A questo paese manca la memoria storica, altrimenti non si spiega come un ex sindaco come Caparco, che di guasti ne ha fatti non meno dell’attuale amministrazione, possa aspirare di nuovo a rappresentare i cittadini caleni.
E in più con l’avallo e l’appoggio di chi aveva fatto della lotta alla sua persona politica la propria bandiera elettorale.
Come coerenza non c’è…

Ah, quei sorrisetti ironici .....

Essendo un ottimista di natura e naturalmente amante del bello, avevo sottolineato su qualche articolo il radicale cambiamento dell'abitato di Rocchetta e Croce, che, tra rifacimenti completi di strade rurali, piani regolatori dei boschi che possiede, nuove viabilità e lavori vari, è riuscito a rinnovare totalmente il proprio centro storico rendendolo bello e accattivante.
Questo fatto, a più riprese, mi è valso una serie di commenti più o meno pungenti, sorrisetti ironici ed anche qualche apprezzamento non proprio lusinghiero, che lasciava intendere chissà quali interessi ci fossero da parte del sottoscritto.
Il tutto, a parte i sorrisetti, rigorosamente alle spalle.
Sarebbe facile ora, sul riflesso del riconoscimento pubblico ottenuto da Rocchetta, che è inserito tra i 15 comuni più virtuosi della Campania, fare il presuntuoso dicendo: ve l'avevo detto!
Mi sento invece solo di suggerire a tutti di darsi da fare, concretamente, fattivamente, generosamente, per la voglia di fare e…

ROCCHETTA E CROCE TRA I QUINDICI COMUNI VIRTUOSI DELLA CAMPANIA.

(dalla Gazzetta di Caserta di sabato 7 giugno 2008)

Uno studio dell’EFI ha scovato in Campania 15 comuni virtuosi per modelli di gestione e utilizzo efficace dei fondi europei. Modelli definiti “best practices”, cioè buone pratiche, che stanno a significare non solo le esperienze più significative, ma anche quelle che nei diversi contesti hanno ottenuto i migliori risultati.
Questo termine di “buona prassi” avrebbe dovuto trovare terreno assai fertile presso le pubbliche amministrazioni locali, che avrebbero potuto e dovuto avviare iniziative concrete volte a sfruttare i numerosi finanziamenti europei per innovare e introdurre efficienza.
Non tutti i Comuni però sono stati in grado di agganciarsi al grande treno dell’efficienza europea, vuoi per ritardi e deficienze della propria macchina amministrativa, vuoi per la mancata intuizione della grande importanza storica del momento topico di innovazione, vuoi per il percorrere strade che intendevano forse perseguire interessi più personali c…

Grazie Claudio, per l'ADSL!!!

Forse ci siamo veramente e questo grazie a Claudio che si è impegnato incredibilmente per questo traguardo.
Anche se qualcuno tenterà di addossarsi meriti non suoi, sappiamo benissimo chi ringraziare.
Grazie, Claudio!!

SUPERLISTE E SUPERUOMINI

Con un titolo roboante “CAPARCO E MARROCCO: INSIEME IN UNA SUPERLISTA”, un giornale caleno annuncia la formazione di una super lista tra l’ex sindaco e il nuovo che avanza.
La firma è di un giornalista di Pignataro, che sembra conoscere le cose calene sicuramente meglio di noi. Dell’ex sindaco infatti dice: “Caparco è stato un primo cittadino capace di cambiare radicalmente la faccia della cittadina, migliorandone i servizi e potenziandone le strutture pubbliche …”
Forse eravamo distratti e sbadati, ma non ce ne siamo mai accorti di tanto bene fatto.
Non ce ne voglia l’illustre concittadino, si sa che la riconoscenza non è di questo mondo.
Di Marrocco annuncia:”… mentre Marrocco si segnala sempre più come il politico trasparente e serio del quale una città in crisi di identità come Calvi non può fare più a meno.”
Anche quest’ultima affermazione è cosa tutta da dimostrare, anche se non mettiamo in dubbio né la trasparenza, né la serietà del personaggio.
A questo punto però, proprio per dimos…