DIAMOCI UNA CALMATA!

Sento il dovere di intervenire, pur scusandomi con tutti voi che partecipate al blog.
Siete padronissimi di dire quello che pensate, ma a mio avviso i problemi non si risolvono pensando che la ragione stia tutta da una parte e solo se si riesce, più o meno, ad offendere e a denigrare gratuitamente l'altro.
E quella che era una discussione "politica" si sta trasformando in una rissa dialettica che non porta ad alcun risultato.
Non è questo il posto per fare propaganda politica a favore di questo o di quel candidato, ma solo quello di sottolineare le azioni, e cioè i fatti, che riguardano lo svolgersi dell'agone preelettorale.
Dare epiteti a questo o quello, mantenendosi rigorosamente nell'anonimato, è pratica che non giova a nessuno.
Considerate inoltre che i lettori sono molti, ma molti di più di quelli che scrivono e se non altro per rispetto a loro atteniamoci alle regole di un sano e corretto confronto democratico.
Le affermazioni categoriche, gli insulti, le denigrazioni, l'affronto gratuito, non hanno mai fatto guadagnare un voto a nessuno.
Buon Blog a tutti!
Massimo Zona

Commenti

Posta un commento

Per semplicità abbiamo deciso di lasciare aperto lo spazio per i commenti, senza registrazione preventiva. Ti invitiamo comunque a lasciare un nome o un nickname, cosicché sia agevole seguire le conversazioni.

Post popolari in questo blog

I TANTI PLUTARCO DI CASA NOSTRA

LA CURA

Buona strada, Ernesto, e che la terra ti sia lieve.