LA VERITA’ NON E’ MAI VELENOSA.

Torno sul mio intervento relativo alla diatriba che periodicamente vede coinvolti il sindaco e l'ex sindaco sui meriti dei lavori caleni e che si limitava a riportare la pura e semplice verità di quello che è successo. Certo, la verità può dare fastidio, ma non si può cancellare. Basta prenderne atto e cercare, per il futuro, di non incorrere negli stessi errori.
Ma andiamo con ordine.
Un presunto, quanto anonimo amico di Zacchia, dichiara:
“Caro Massimo, aspetto con ansia la tua discesa in campo come amministratore del nostro caro amato paesello, per far vedere a tutti noi caleni come si amministra la cosa pubblica, dai provaci ne vedremmo delle belle.”
Affermazione veramente singolare.
Invece di confutare quello che ho scritto mi invita ad amministrare.
Sarebbe come se Lippi, a centinaia di giornalisti che l’accusavano di avere fallito il ruolo di allenatore, se ne fosse andato dicendo: ”Venite voi a fare gli allenatori!”.
A ciascuno il suo compito.
Chi decide di darsi alla politica, per calcolo o per vocazione, deve assoggettarsi all’eventualità di essere criticato.
Cosa questa che appare indigesta ai nostri ex amministratori.
Cari amici, avete ricevuto semplicemente una delega ad amministrarci, non un'unzione per grazia divina. Pertanto amministrate, o avete amministrato, in nome e per conto nostro, e mio, ed è quindi doveroso per me e per noi cittadini controllare che lo facciate (o l'abbiate fatto) bene, perseguendo il bene comune e cogliendo tutte le opportunità che la legge offre.
Se poi per negligenza o incapacità o semplice ignoranza certe opportunità vi sono sfuggite (come anche agli attuali amministratori) e qualcuno ve lo fa notare, perché vi offendete, come se fossimo colpevoli di lesa maestà?
E cosa c'entriamo se dopo che voi vi siete proposti ad amministrarci, e dopo che noi vi abbiamo affidato tale mandato, poi non lo sapete svolgere?
O meglio purtroppo c'entriamo, perché abbiamo riposto fiducia in voi e voi l'avete disattesa.
E soprattutto, la cosa che più risulta evidente a chi legge, è che chi è a corto di argomenti attacca sul personale, parlando da anonimo, beninteso.
Almeno abbiate il coraggio di metterci la faccia!
Riguardo poi al fatto che “… non fai mai niente per il paese o per la nostra gente, solo ed esclusivamente gli interessi della tua famiglia”, dimenticavo che voi di professione fate i missionari.
Io faccio l’imprenditore e non me ne vergogno.
Tra l’altro, e solo per precisare, sono presidente di un’associazione sportiva dal 1994 e presto la mia opera gratuita in due associazioni di volontariato. Questi, ovviamente, sono affari miei, ma almeno potevate informarvi prima di dire malevoli idiozie.
Resta però singolare che non avete risposto al contenuto del mio post.
E’ vero o no che quei soldi provengono dalla legge 51/78? E’ vero o no che quelle cifre potevano essere spese annualmente o no? E’ vero o no che negli anni scorsi era la Regione Campania che garantiva la copertura degli interessi e che adesso sono i Comuni a dover garantire? E’ vero o no che, malgrado le assicurazioni date ai Comuni dalla Regione Campania in merito alla copertura degli stessi già dal mese di giugno la Regione è inadempiente?
Rispondete a questo perché questo vogliono sapere i cittadini.
Non alzate polveroni inutili offendendo gratuitamente le persone.
In quanto poi alla carta conosciuta, lo siete molto di più voi visto il successo elettorale che avete avuto.
Perché continuare a farsi male?
Gli elettori hanno già dato il loro secco, drammatico e definitivo responso.

Commenti

  1. Grande Massimo!! Sei un grande!!!

    RispondiElimina
  2. Viva la POCHEZZA delle persone! Viva chi parla a destra e a manca. Viva chi critica senza sapere minimamente di cosa sta parlando…viva l’IGNORANZA! Viva tutti voi che sapete tutto, di tutto e come stanno tutte le cose. VERGOGNA!
    Penso vivamente che tutti noi meritiamo la situazione che stiamo vivendo ed in cui si siamo ritrovati.
    Grazie al passato trascorso.
    Grazie alla nostra faziosità.
    Grazie alla nostra capacità di non saperci aggregare, e grazie soprattutto all’invidia che si annida dentro tutti noi o per meglio dire dentro tutti voi.
    Ritengo che siamo tutti bravi a parlare, avete visto quella specie di articoletto, scopiazzato…e scritto dalla “traviata” sul quella specie di sito di quel poveraccio di Farfuglione? E che fine che ha fatto! Solo, isolato e messo da parte da tutti e tutto…i due giornalai hanno fatto proprio una bella figura…assime a tutti quelli che se la ridevano sotto sotto.
    Alla minima occasione, eccoli pronti a infilarci dentro il dito medio…poveri eunuchi.
    Senza aspettare, senza avere l’umiltà di abbassare prima la testa, poi la voce, ma soprattutto la capacità di cercare di ascoltare e capire le cose, come veramente stanno e si sono sviluppate.
    Ma basta scrivere e criticare!
    Ma quando, voi che criticate e malignate sempre, vi rimboccate le maniche, vi chinate proni e incominciate veramente a collaborare con chi si sta facendo il mazzo a tarallo per “cercare” di sollevare o comunque fare l’impossibile per riprendere la situazione comunale che oggi si presenta davvero preoccupante per tutti noi…senza rompere solamente e sempre i coglioni!
    Non serve deridere, criticare, commentare come siete soliti fare tutto il giorno, stando seduti davanti al comune, nella sala di attesa dal medico, aspettando davanti a qualche ufficio comunale, con gli occhiali da sole (solo per camuffarsi gli occhi) e non farsi vedere dove si guarda e pettegolare come donnine in calore che non hanno null’altro da fare.
    Non serve scrivere cazzate da casa o dal cellulare su qualche specie di sitoweb o simile o, ancora peggio, su qualche quotidiano locale al solo scopo di apparire e dimostrare di essere comunque presenti, non lo si è comunque e si è maligni e cattivi.
    Ma finitela.

    UNO che si è rotto di vedere questo basso livello di pettegolezzi.

    RispondiElimina
  3. BHE PETTEGOLEZZI NON CREDO.
    VEDI L'ARTICOLO DI TAFFURI MINIERI DI IERI SERA.
    Procura della repubblica.Intercettazioni.

    RispondiElimina
  4. Non facciamo di tutta l'erba un fascio, caro anonimo animoso, c'è chi spettegola e chi riporta fatti. I primi si ignorano, ai secondo si risponde nel merito, se si hanno gli argomenti. L'invettiva moralistica è semplicemente stucchevole, perchè nessuno è immune dagli atteggiamenti così drasticamente da te avversati con fare censorio.
    Ad maiora.

    RispondiElimina
  5. per l'anomino del 14,luglio.2010 delle ore delle ore 7,47, sicuramente sei un consigliere comunale di maggioranza ci vuoi dire cosa stai facendo per il popolo caleno visto che noi cittadini ti abbiamo votato (fate tutti come i preti fate quello che dico e non quello che faccio)per quanto riguarda il mazzo a tarallo penso proprio che te lo fai in un altro modo.sforzati di dare il tuo contributo e alza la testa quando è il momento,

    RispondiElimina
  6. Per l'anonimo del 14 luglio, ore 7,47:
    qualsiasi critica o controllo sull'operato di un amministratore pubblico è il punto nodale di una vera democrazia e farsi il "mazzo a tarallo" non deve essere l'eccezione ma la normale attività di chi ha spontaneamente deciso di dedicare parte della sua giornata alla politica. Nessun amministratore credo sia stato costretto con la forza a decidere di intraprendere tale attività, o no?
    Guardare troppa televisione berlusconiana Vi sta offuscando le menti: accettate le critiche, nessuno è padrone in casa d'altri, ed in qualche caso rideteci sopra e cercate di cogliere anche gli aspetti positivi che vengono mossi alla gestione della cosa pubblica.

    RispondiElimina
  7. Non si può esprire un'opinione, fare una critica (costruttiva), dare un consiglio, che c'è subito chi attacca sul personale.

    Ma dov'è finita la nostra cara democrazia, la libertà di pensiero, di opinione, di espressione.

    Dannazione, Massimo non ha scritto nulla di offensivo, ha semplicemente criticato alcune scelte attuate da chi ci ha amministrato e chi ci amministra.

    Ed ha subito attacchi personali che nulla avevano a che vedere con il suo intervento. Si sviano le argomentazioni, si passa da una cosa all'altra senza affrontare il nocciolo della questione.

    Amici cari, il sale della democrazia è proprio questo: il criticare costruttivamente, il proporre idee, progetti. Ed il sale della democrazia è anche avere risposte alle domande di Massimo e alle domande di chiunque abbia voglia di proporre o affrontare una tematica.

    Preoccupiamoci quando tutti, al contrario di Massimo, non avranno più idee, spunti, riflessioni da fare.

    Quello si che sarebbe l'inizio della fine.

    Un abbraccio, caro Massimo.

    Claudio De Lucia
    www.calvirisorta.com

    RispondiElimina
  8. Semplicemente ridicolo caro claudio. non vorrei affrontare questioni personali ma... lasciamo perdere, solo una cosa voglio dire: cercate di essere voi stessi e non snaturativi per opportunismo politico... vero Claudio? ciao e buona giornata. un tuo amico.

    RispondiElimina
  9. Caro Massimo, sappi che per uno stolto che dice male di te, ce ne sono cento che ti stimano, perché conoscono il tuo gran cuore e il tuo operato.

    Uno dei cento

    RispondiElimina
  10. Per piacere, lasciate stare Claudio De Lucia, uno che ha sempre messo la faccia e la firma sotto le proprie opinioni, a differenza di molti.
    Condividerle o meno è un altro discorso.
    Ma non mi sembra che per demolire le affermazioni di una persona bisogna a tutti i costi demolire la persona stessa, con basse insinuazioni, o mezze insinuazioni, che ledono il personale e non intaccano minimamente l'oggetto della discussione.

    Un abbraccio all'amico Claudio.

    Francesco Zona

    RispondiElimina
  11. chiedo scusa, so che non rientra nell'argomento questa mia considerazione,ma vorrei porre un quesito a mio avviso molto importante a cosa serve quel tratto di fogna fatto in quella piccola traversa di campagna che costeggia una bellisima casa di colore bianco difronte alla villetta di petrulo, visto che non serve nessuna utenza, chi ci può dare una risposta in merito?

    RispondiElimina
  12. Ciao Francesco. Ricambio i saluti e ti ringrazio per la stima, reciproca ovviamente.

    Certe insinuazioni non meritano nemmeno risposta.

    Buon proseguimento a tutti.

    Claudio De Lucia
    www.calvirisorta.com

    RispondiElimina
  13. All'anonimo delle 18,57 riguardo alla nuova fogna.
    Ritengo che il personaggio cui alludi abbia oggi altre gatte da pelare.
    Mi meraviglia però che nessuno della vasta opposizione che abbiamo, Zacchia, Tina e Antonello, ne abbia chiesto le dimissioni.

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  15. avviso importante per i viaggiatori nella zona pip è stato aperto uno svincolo autostradale asfaltato con materiale ecologico al 100 per cento con allargamento di corsia l'unica imperfezione è che non esiste segnaletica per indicare la direzione della località di transito

    RispondiElimina
  16. vi lamentate sempre, invece di essere felice per l'apertura del nuovo casella autostradale Cales nord ubicato in zona pip, speriamo che l'ufficio tecnico lo fornisce di segnaletica in modo che si sa dove si va.un bacio a tutti

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  18. Caro Massino, siccome sei il "tutore"politico di Antonello Bonacci, sapresti dirci cosa sta facendo per i cittadini di Calvi? come intende fare il consigliere comunale? forse ho capito, anzi hanno capito in tanti, lo rivedremo sempre e solo durante le varie campagne elettorali a cui lui sempre giovane rampante partecipa da più di quindici anni. collezionando sonore batoste!! ma... per lui l'importante è illudere qualche giovanotto sprovveduto. ciao massimuccio.

    RispondiElimina
  19. ho provato a prendere l'autostrada Cales Nord.
    Ma il casellante era in pausa Cava.
    Ma che gran Figura di merda sta facendo Calvi.
    Se io butto (mai fatto) un secchio di materiale di risulta in mezzo la strada, ora con la legge sui rifiuti si rischia la denuncia penale e una multa fino a 3000 euro.
    Qui si buttano i tir Carichi di materiale che nn si sa bene cosa sia, e non succede niente.
    Ma l'importante è, che al caleno gli dai la fisarmonica e si mette a ballare e tutto passa.Gran furboni ( chi ci amministra).Poi l'opposizione dove sta??????
    hanno denunciato quanto sopra,,,,,,
    da un noto rappresentante verde come Antonello mi sarei aspettato un casino,ma forse e meglio il mare.Oppure aspetta fra 4 anni alle prox elezioni.Cmq povera Calvi.Basta dire che sono 6 anni che la vera opposizione la fa Taffuri, prima contro Caparco,poi Contro Zacchia,a favore di Caparco,Poi di nuovo Contro Caparco a favore di Zacchia,non ci sto a capire più niente.(Ma cmq sempre Opposizione è, lasciamo perdere la coerenza)Che fine che hai fatto Cales.

    RispondiElimina
  20. ma perchè a parte antonello non ci sono altri dell'opposizione? Ermanno Izzo, ad esempio. nessuno ne parla perchè che ha fatto per calvi lui? e tutti a prendersela con antonello bho provate a chiedere che ha fatto l'assessore alla sanità di calvi per gli ospedali di calvi?

    RispondiElimina
  21. si stà procedendo alla modifica del piano regolatore, ha lo scopo di ridurre le distanze per poter costruire tra autostrada, casilina (principalmente) e Appia, pare che ci sono già dei progetti presentati ma al momento non rientrano nella logica delle distanze, per questo motivo si stà procedendo con il rito d'urgenza (peccato che i beneficiari di tale modifica sono sempre le stesse persone).Un bacio

    RispondiElimina
  22. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  23. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  24. ormai non c'è più niente da meravigliarci,giustamente il buon senso (per chi lo tiene)sarebbe quello di dimettersi per opportunità e per quanto detto in campagna elettorale dai balconi alla gente

    RispondiElimina
  25. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  26. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  27. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  28. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  29. sempre per l'amico delle 12.05 - dimenticavo di ricordarti anche delle intercettazioni dell'ex sottosegretario Nicola Cosentino, in quelle intercettazione, ti ricordi di cosa si parlava? di Zacchia o di Caparco? e tu parli di faccia di bronzo. Vergogna.
    ricordati la Commissione di accesso è già alle porte. ciao

    RispondiElimina
  30. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  31. la poltrona e poltrona, hanno in mano i bottoni del comando figuriamoci se lasciano l'osso, un'occasione del genere non gli capiterà più.God bay

    RispondiElimina
  32. per quanto riguarda la commissione d'accesso sono convinto che sono ancora tutti sotto osservazione perchè l'inchiesta non è stata mai chiusa.

    RispondiElimina
  33. "sempre per l'amico delle 12.05 - dimenticavo di ricordarti anche delle intercettazioni dell'ex sottosegretario Nicola Cosentino, in quelle intercettazione, ti ricordi di cosa si parlava? di Zacchia o di Caparco? e tu parli di faccia di bronzo. Vergogna."

    Io so solo che fino ad oggi i guai con la giustizia li ha avuti soltanto l'ex e mai più sindaco Giacopmino, non certo Caparco o gli altri componenti dell'attuale maggioranza! Questo è un dato di fatto su cui nessuno può eccepire neanche una virgola, mio caro amico; tanto meno un finto disinformato come te! Domandalo alla comandante Caianello il vero motivo del rinvio a giudizio dell'ex e mai più sindaco Giacopmino e poi mi fai sapere!
    Del polivalente e della GMC cosa mi dici? Cominciate a vergognarvi da adesso e per i prossimi decenni!
    Non è mai troppo tardi per farlo!

    Due baci!

    RispondiElimina
  34. vorrei sapere chi è il genio dei dossi,quando lì attraversi sembra di stare sopra il taga taga. Che incompetenza!!!!!

    RispondiElimina
  35. Scommettiamo che i dossi artificali che l'amministrazione Caparco sta installando non rispettano assolutamente la normativa vigente?

    RispondiElimina
  36. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  37. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  38. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  39. cari amici, trovare dei sistemi per evitare di essere investiti è un fatto positivo, però fare i dossi dove nessuna normativa li consente è solo da dilettanti allo sbaraglio. un consiglio per gli amministratori e al dirigente dell'ufficio tecnico, rimuovete quei dossi ILLEGALI prima che qualcuno ne paghi le conseguenze.

    RispondiElimina
  40. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  41. allora e’ il caso di dire viva cipro, viva marrocco, viva minierino, viva taffurone. Viva quelli che pensano giusto e che sanno tutti di tutti. Evviva!

    RispondiElimina
  42. A Calvi siamo talmente avanti che si asfaltano anche le strade vicinali senza uscita. Indovinate l'abitazione di chi ha accesso da questa ex vicinale?

    RispondiElimina
  43. puoi dirlo forte...nessuno di quelli da te nominati ha mai ceduto a nessun compromesso o a patti con politicanti (alcuni anche sotto indagine). La differenza non è stare o meno nella macchina amministrativa, la differenza è l'ONESTA'

    RispondiElimina
  44. taffuri e minieri, te lo assicuro, sono persone che scrivono solo con atti alla mano e non lo fanno per elemosinare posti per mogli, fidanzate, cognati o parenti vari......a differenza di altri moscerini ammaestrati

    RispondiElimina
  45. Viva Marrocco, Viva Cipro, Viva Taffuri Massimo, Viva Geremia Casto, Viva D'Onofrio, Viva Minieri, Viva Taffurone. Viva tutti quelli che non si sono mai piegati al potente di turno, anche se eletto con il forte contributo degli stessi.

    RispondiElimina
  46. ci avete stufato con questo castello aragonese, il progetto è Arcus e lo gestirà la sovrintendenza quindi l'amministrazione comunale non centra nulla, si vede che non avete argomenti da proporre tramite la stampa e ogni tanto rispolverate sempre lo stesso argomento.Comunque tengo a precisare che sono molto contento del progetto Arcus per il bene del paese

    RispondiElimina
  47. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  48. stasera si è toccato il fondo, come si fa a chiudere una strada principale del paese, naturalmente senza nulla togliere al gestore del bar che ha fatto una regolare richiesta e la stessa è stata accolta. sono arriivati alla frutta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  49. le richieste ad personam che vanno a quel servizio ai cittadini comuni non allineati con il sindaco e la sua scondinzolante maggioranza. anche uesto avevano scritto taffuri e minieri, ve lo ricordate? e meno male che, come diuce il consigliere ai bani culturali, sono due che scrivono senza sapere le cose. a me sembra che sul sito di taffuri si possano leggere fatti che avvengono puntualmente qualche settimana dopo. viva l'informazione libera fatta con professionalità...

    RispondiElimina
  50. sono d'accordo con chi mi ha preceduto grazie a vito taffuri noi cittadini caleni possiamo sapere cosa succede al palazzo comunale.VIVA VITO TAFFURI continua e non ti fermare sei grande

    RispondiElimina
  51. è stato pubblicato sul sito del comune un bando per quattro figure tecniche requisito principale è essere laureato.VOGLIAMO SCOMMETTERE che su quattro tre saranno non caleni? queste sono le promesse fatte in campagna elettorale? un bacio e dite la vostra in merito.www.calvirisorta.gov.it

    RispondiElimina
  52. scommettiamo che uno dei quattro è in quota "famiglia del sindaco"???
    sono aperte le scommesse

    RispondiElimina
  53. se taffuri e minieri azzeccano anche questa...beh...hanno qualche qualità

    RispondiElimina
  54. Vi posso solo dire che in due giorni il sito www.calvirisortanews.it da me diretto in collaborazione con Minieri, abbiamo avuto 2.985 ingressi unici, e questo e segno che il popolo ha vinto, e non Vito Taffuri, ne frattempo però Caparco alle prossime non prenderà nemmeno il suo voto. Vi prometto che demolirò Caparco come ho fatto con Zacchia.

    Vito Taffuri

    RispondiElimina
  55. Caparco si ha fatto il diavolo per compare, ciò in mano alcune notizie che a settembre gli farò salire la pressione ... ha voglia di chiamare giornalisti in vacanza facendogli rientrare di corsa, io non posso essere giornalista professionista, ma se mi ci metto come cronisca qualcuno lo sa come e finita.


    Vito Taffuri

    RispondiElimina
  56. ma perché nella maggioranza c'è anche qualche giornalista? e chi è?

    RispondiElimina
  57. pare che sul sito di vito stia per arrivare un'altra bomba che farà tremare i caparcotti e le capre cotte....

    RispondiElimina
  58. Vito sei un grande
    Ti voterei come sindaco
    1 -10-1000- 10000 Vito

    RispondiElimina
  59. Caro Massimo Zona,

    sei sempre il solito pasticcione!
    Riguardati, mi raccomando!
    Perdi colpi in continuazione!
    Un saluto anche al redivivo Antonello!
    Riguardatevi!

    RispondiElimina
  60. grande il pezzo sul sito di taffuri: bellissima l'idea del grande fratello e della partecipazione dell'assessore martino.
    bel colpo giornalistico, caro vito
    continua così
    sei grande

    RispondiElimina
  61. Cari amici,
    prossimamente saranno nominate altre tre figure professionali in comune, e vi posso anticipare che non sarà nominato alcun tecnico di Calvi Risorta. Tutti arriveranno dai comuni lemitrofi, Teano, Riardo, Pietramelara ecc. Voglio chiedere a quei pochi consiglieri e assessori ancora al fianco di Caparco, : La licenza edilizia concessa alla Ditta Spinosa, è regolare, oppure il fatto, che i Vigili Urbano non si portano presso l'abitazione dell'assessore Martino, che con più segnalazioni segnalavano eventuali abusi edilizi. Mentre invece dal consigliere di opposizione Tina Izzo, li ci sono andati in piena estate pur di contestare l'eventuale abuso edilizio. Insomma, ci sono Assessore o Consiglieri di sere A o B. Caparco deve stare tranquillo fra qualche giorno lo meteremo in ginocchio pubblicheremo il dossier informativo a sua firma, dove contestava tutti gli abusi a Zacchia, che oggi lui invece gli ha confermati.


    Vito Taffuri

    RispondiElimina
  62. vi invito a continuare a seguirci sul sito pubblicheremo notizie molto forti.


    Vito Taffuri

    RispondiElimina
  63. Grande Vito!
    Sei tutti noi!
    Ti inviterei però a non dimenticarti anche delle questioni giudiziarie che attanagliano l'ex Zacchia e che ti hanno visto spesso e volentieri in prima linea (giornalisticamente parlando e non solo) negli anni passati, altrimenti dai l'impressione di farne esclusivamente una questione di risentimento personale verso Caparco e nulla più! E, oltretutto, finisci soltanto col fare il gioco dello stesso Zacchia e dei suoi sparuti seguaci di lungo corso!Frena la tua impulsività e ragiona un attimo!
    Sempre in gamba!

    RispondiElimina
  64. ma martino perché non si dimette? se continua così, minieri lo distruggerà prima dell'autunno, anche giudiziariamente intendo
    e' davvero vergognosa la posizione dell'assessore e soprattutto il comportamento di caparco che fa due pesi e due misura (come in ogni cosa nella sua vita, de resto). che vergogna, che senso di affarismo sfrenato. meno male che esistono davvero i giornalisti d'inchiesta, non solo quelli a chiacchiere e leccate al potere

    RispondiElimina
  65. avete letto i giornali? ora caparco vuole togliere la delega a marrocco...che tristezza. questo sindaco è davvero un dittatore senza stoffa né carisma, sa solamente imporre e mettere in pratica ricatti da lavandaia...che tristezza. il peggior sindaco, anche peggio di zacchia

    RispondiElimina
  66. un sindaco che minaccia il suo vicesindaco di togliergli la delega. Ma dove siamo nel ventennio fascista? Io mi vergogno di essere caleno

    RispondiElimina
  67. "il peggior sindaco, anche peggio di zacchia"

    Impossibile essere peggio di zacchia per chiunque! Questa è l'unica cosa certa della vita insieme alla morte!
    Grande Vito!

    RispondiElimina
  68. Anche io mi vergogno di essere caleno, ma mai come mi sono vergognato durante la disamministrazione zacchia!
    Forza Vito e Marrocco!

    RispondiElimina
  69. penso proprio che non gli conviene togliere la delega al vice sindaco, ormai la gente si è fatta una propria idea sui componenti che ci amministrano, saranno certamente brave persone ma non hanno carattere di decidere in piena libertà e questo lo vedo molto grave.Svegliatevi e fate contare le vostre idee per il bene del paese, non dite sempre si qualche volta dite anche di no, tutto questo per il bene dei cittadini e soprattutto per le persone che vi hanno dato fiducia.Forza svegliate la vostra coscienza

    RispondiElimina
  70. Questo blog è scaduto alla grande, come e più della politica!
    Si salvi chi può!

    Uno, qualcuno e centomila

    RispondiElimina
  71. vito sei mitico ma come fai con i tuoi articoli seguiti da filmati a prevedere tutto ciò che STà PER ACCADERE IN QUESTA PICCOLA COMUNITA'?

    RispondiElimina
  72. davvero, quei filmati sembrano girati con il copione basato sulla vita politica della cittadina. bellissimo modo di fare giornalismo di Minieri e Taffuri. Bravi e complimenti sinceri. Un servizio davvero appassionante

    RispondiElimina
  73. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  74. caro consigliere noto che sono finite le ferie perchè il tuo padrone già ti ha dato ordine di replicare agli articoli di vito, mi dispiace per te ma siccome hai chiesto ed hai ottenuto per un tuo familiare adesso devi obbedire.CHE FINE HAI FATTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  75. AVVISO PUBBLICO
    qualche giorno prima che daranno gli incarichi tecnici in base al bando pubblicato sul sito, vi daremo, secondo noi i nominativi dei vincitori, che sempre secondo noi non saranno locali.UN BACIONE...................!

    RispondiElimina
  76. Non credo che il sindaco faccia un errore così grande come quello di revocare la carica di vicesindaco a Marrocco. La gente non capirebbe proprio.
    Si metterebbe innanzitutto contro le 450 persone che hanno votato Marrocco e Cipro e che ora come ora hanno un numero di elettori molto ma molto maggiore, stimabile in almeno 600.
    Scatenerebbe una guerra interna tra chi vuole la carica di vice che verrebbe reclamata da almeno tre consiglieri e un outsider, vale a dire De Biasio, Capuano, De Vita e Capezzuto come assessore esterno e già vicesindaco di fatto.
    Dimostrerebbe che per lui i patti, il programma, la parola e a questo punto devo dire anche la legalità non hanno più alcun valore.
    Sono un elettore della lista di Caparco ma solo perchè nella stessa militava Marrocco. Credo fermamente che il sindaco debba riunire tutti intorno ad un tavolo, chiarire i motivi di questo attrito e ritrovare quella forza propulsiva che ha caratterizzato i suoi primi 100 giorni di mandato, perchè questi ultimi mesi assomigliano un pò troppo alla peggiore amministrazione Zacchia.
    E dovrebbe mettere anche la museruola anche ad un consigliere che si dichiara esperto di comunicazione ma che ogni volta che apre bocca fa soltanto danni e dimostra ogni volta di più quanto sia un mercenario al soldo del migliore offerente.

    RispondiElimina
  77. Rispondo al grande scrittore giornalista delle 12 del 1 agosto capisci a me ....

    Credimi io con la mia forza demolirò anche Caparco, e tu come farai poi a chi, chiederai il posto di lavoro per tuo cognato... a marrocco non penso. Quindi sei solo un servo sciotto.

    Vito Taffuri

    RispondiElimina
  78. la forza propulsiva di chi? di caparco.. fate solo ridere i polli. il sindaco è caparco e parlate di zacchia, all'interno della giunta ha persone incapaci e parlate di zacchia? ha assessori che sono stati aggetto di conversazione tra ncomorristi che parlavano di addomesticare gare pubbliche e parlate di zacchia? abbiamo un sindaco che pansa solo ai propri nfamiliari stretti e parlate di zacchia? abbiamo il cugino, il fratello, la nipote e altri familiari che gestiscono il comune e parlate di zacchia? oltre a fare il sindaco, fa l'assessore ai lavori pubblici e parlate di zacchia, è assessore allo sporta e parlate di zacchia,si vende l'aqua ai privati e parlate di zacchia?, ha tenuto bloccati iu lavori per mesi e mesi e parlate di zacchia? i lavori dei Faas mai terminati e parlate di zacchia?, i dossi Killer per le vie di calvi RIGOROSAMENTE ILLEGALI e parlate di zacchia? dopo appena un anno sono già pieni di indagini e parlate di zacchia? all'amico che è tornato dalle ferie un consiglio.... abbi pazienza, prima o poi qualche briciola gli cadrà dalla tavola. una notizia sta arrivando la commissione di accesso altro che zacchia. solo una semplice parola V E R G O G N A

    RispondiElimina
  79. ma perché c'è un consigliere esperto in comunicazione ??? ma dai, ma non ci fate ridere, in maggioranza c'è solo qualche moscerino ammaestrato, altro che giornalisti....CHE FINE HAI FATTO!!!!

    RispondiElimina
  80. mettere anche la museruola anche ad un consigliere che si dichiara esperto di comunicazione ma che ogni volta che apre bocca fa soltanto danni e dimostra ogni volta di più quanto sia un mercenario al soldo del migliore offerente.
    CHI LO HA SCRITTO MERITA DAVVERO DI FARE IL GIORNALISTA...
    E' vero, certi consiglieri sono proprio mercenari-moscerini ammaestrati

    RispondiElimina
  81. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  82. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  83. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  84. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  85. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  86. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  87. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  88. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  89. Cari giornalisti e pseudotali:
    ma perchè non vi mandate le mail tra di voi o vi trovate un altro forum?

    RispondiElimina
  90. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  91. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  92. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  93. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  94. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  95. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  96. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  97. bravo massimo che hai eliminato i post squallidi di qualche consigliere senza fegato che non ha nemmeno il coraggio di firmarsi, ma continua a offendere in anonimato e a prendere lo stipendi di amministratore senza produrre assolutamente nulla.
    non è tollerabile un livello così basso, vi prego, lasciate stare chi è stato definito mercenario al soldo del sindaco e tornate a lavorare, perché non fate nulla se non mortificare con la vostra impreparazione la nostra gloriosa cittadina.
    VERGOGNA, VERGOGNA, VERGOGNA
    BASTA, COMPORTATEVI DECOROSAMENTE COME VI HA CHIESTO L'ELETTORATO.

    RispondiElimina
  98. CLAMOROSO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Avviso di Garanzia della Procura di Santa Maria Capua Vetere notificato questa mattina a un elemento della Giunta di Caparco. Pare che riguardi la questione del Depuratore.
    Si sa, di sicuro, che al Comune, è arrivata la fatidica busta verde della Procura che contiene l'Avviso di Garanzia. Un record dopo appena 11 mesi effettivi di maggioranza guidata da Caparco.

    RispondiElimina
  99. Questa è vera democrazia cancellare i commenti, caro direttore lasciaci sfogare siamo in un paese quasi libero non toglierci anche la parola....

    RispondiElimina
  100. ci saranno grosse novità al prossimo consiglio comunale,accorrete in massa, preparati caro consigliere tornato dalle ferie sei già al servizio del padrone ti capisco purtroppo hai avuto e devi fare il cagnolino al guinzaglio.....ci divertiremo cerca di prepararti a dovere

    RispondiElimina
  101. La vera democrazia, caro amico, non sta nell'insultare gli altri stando nascosti nell'anonimato. E se ci fai caso i commenti cancellati sono solo quelli che contengono offese personali gratuite.
    Se vuoi metti la tua firma così ti assumerai in prima persona tutte le responsabilità di quello che dici.

    RispondiElimina
  102. Stasera attesissima puntata di "Chi la visto" per cercare di rintracciare il consigliere Antonello Bonacci, precocemente scomparso (perchè?) dalla vita politica calena.

    RispondiElimina
  103. per l'anonimo che mi ha preceduto: credi forse che fare politica significhi stare seduto davanti al bar sotto il comune come gli altri?Oppure stare su un pc a lanciare feccia sugli avversari?

    RispondiElimina
  104. carissimi amici del blog, cerchiamo di mantenere un profilo discreto nell'analizzare le situazione che di volta in volta andiamo a sviscerare. non cadiamo nell'errore dell'offese graduite e personali, bravo massimo, io sono abbastanza critico nei tuoi confronti, di solito,ma adesso sono daccordo con te, è vero chi vuole oltrepassare i limiti è libero di farlo, però deve mettere la sua firma sotto a quello che dice, mi pare ovvio, detto questo, veniamo a noi. La situazione politica di Calvi non è delle migliori,l'atteggiamento del Sindaco Caparco è semplicemente sconcertante, se è vero che dopo la cacciata dell'ex assessore Nicola Cipro adesso si accinge a cacciare anche il suo vice Giovanni Marrocco, ci troveremmo in una situazione inquietante per il semplice fatto che viene a mancare anche quel minimo di controllo che il sindaco poteva SUBIRE dai due consiglieri defenestrati,mi chiedo, oltre al gruppo di uniti per calvi, gli altri gruppi di minoranza cosa stanno facendo per far capire alla gente di Calvi in che situazione ci siamo messi votando questi signori.secondo me l'unico da cacciare ed in fretta è l'assessore alle attività produttive Pietro Martino, il quale come tutti sanno, è stato oggetto di conversazione tra camorristi, cosa gravissima se si pensa che oltre ad essere assessore, in questi giorni ha presieduto la commissione tecnica per il rinnovo del PUC (piano urbanistico comunale, che garanzia hanno i cittadini di calvi, se a questo aggiungiamo che il sindaco caparco detiene le deleghe di assessore dei lavori pubblici e dello sport, che il fratello è il responsabile del settore amministrativo del comune, il cugino è il dirigente dell'ufficio tecnico comunale, la nipote (assunta da zacchia)è vigile al urbano, ci viene il sospetto che questo comune viene gestito totalmente dalla famiglia caparco. i consiglieri di maggioranza cosa fanno? il presidente Avv. Raffaele De vita riesce a mantenere l'equilibrio istituzionale che una carica come il presidente del consiglio comunale dovrebbe garantire, se così non è qual'è il motivo che lo tiene incollato alla poltrona? è possibile che le decisione vengono prese in casa di persone che non sono neanche consiglieri comunali, e tu caro lello taci, taci, taci.noi ci saremmo aspettato da te un piccolo sussulto, dinanzi ai licenziamenti delle ragazze che prestavano servizio alla piscina comunale, al licenziamento di Giangiacomo Martino, alle tante promesse non mantenute, e invece niente di niente. avrai i tuoi buoni motivi. la gente vi osserva.

    RispondiElimina
  105. carissimi amici del blog, cerchiamo di mantenere un profilo discreto nell'analizzare le situazione che di volta in volta andiamo a sviscerare. non cadiamo nell'errore dell'offese graduite e personali, bravo massimo, io sono abbastanza critico nei tuoi confronti, di solito,ma adesso sono daccordo con te, è vero chi vuole oltrepassare i limiti è libero di farlo, però deve mettere la sua firma sotto a quello che dice, mi pare ovvio, detto questo, veniamo a noi. La situazione politica di Calvi non è delle migliori,l'atteggiamento del Sindaco Caparco è semplicemente sconcertante, se è vero che dopo la cacciata dell'ex assessore Nicola Cipro adesso si accinge a cacciare anche il suo vice Giovanni Marrocco, ci troveremmo in una situazione inquietante per il semplice fatto che viene a mancare anche quel minimo di controllo che il sindaco poteva SUBIRE dai due consiglieri defenestrati,mi chiedo, oltre al gruppo di uniti per calvi, gli altri gruppi di minoranza cosa stanno facendo per far capire alla gente di Calvi in che situazione ci siamo messi votando questi signori.secondo me l'unico da cacciare ed in fretta è l'assessore alle attività produttive Pietro Martino, il quale come tutti sanno, è stato oggetto di conversazione tra camorristi, cosa gravissima se si pensa che oltre ad essere assessore, in questi giorni ha presieduto la commissione tecnica per il rinnovo del PUC (piano urbanistico comunale, che garanzia hanno i cittadini di calvi, se a questo aggiungiamo che il sindaco caparco detiene le deleghe di assessore dei lavori pubblici e dello sport, che il fratello è il responsabile del settore amministrativo del comune, il cugino è il dirigente dell'ufficio tecnico comunale, la nipote (assunta da zacchia)è vigile al urbano, ci viene il sospetto che questo comune viene gestito totalmente dalla famiglia caparco. i consiglieri di maggioranza cosa fanno? il presidente Avv. Raffaele De vita riesce a mantenere l'equilibrio istituzionale che una carica come il presidente del consiglio comunale dovrebbe garantire, se così non è qual'è il motivo che lo tiene incollato alla poltrona? è possibile che le decisione vengono prese in casa di persone che non sono neanche consiglieri comunali, e tu caro lello taci, taci, taci.noi ci saremmo aspettato da te un piccolo sussulto, dinanzi ai licenziamenti delle ragazze che prestavano servizio alla piscina comunale, al licenziamento di Giangiacomo Martino, alle tante promesse non mantenute, e invece niente di niente. avrai i tuoi buoni motivi. la gente vi osserva.

    RispondiElimina
  106. hanno inflazionato per anni la parola "LEGALITA E DEMOCRAZIA" come se non conoscessimo chi fosse il Sindaco Caparco. a dire il vero molti lo avevono dimenticato,ma dopo pochi mesi ci siamo risvegliati dal sonno che aveva colpito la gran parte del popolo di calvi il 6 e 7 giugno del 2009 quando scriteriatamente andammo a votare un sindaco che già conoscevamo, arrogante,vendicativo,populista,non colto ma scaltro,dedito solo alla famiglia caparco - santillo e gli altri? merce di promesse non mantenute, niente altro.ma il grande capolavoro del Sindaco Caparco e Zio Antonio è stato nella scelta dei suoi consiglieri comunali,tutti sull'attenti, allineati e coperti, guai a chi parla, vedi l'ex assessore cipro e il quasi ex sindaco marroco, se è vero come si dice che tra pochi gioni anche lui sarà cacciato. e' vero che non è molto affidabile visto i suoi precedenti, ma l'unico da cacciare in questo momento e l'assessore Martino per le suo note vicende. buona giornata a tutti.

    RispondiElimina
  107. caro Massimo,

    continui a pasticciare!

    RispondiElimina
  108. caro massimo,

    per fortuna che non ti è mai venuta l'idea di scendere in politica! Almeno questo!
    Salutami Antonello!

    RispondiElimina
  109. Grande il dott. Marrocco.
    Leggete la sua lettera sul sito di Vito.

    RispondiElimina
  110. caro consigliere tornato dalle ferie, hai un coraggio che fa paura, appena ti è arrivata la prima dronata da buon pecorone hai fatto subito marcia indietro.Complimenti per il coraggio per non dire altro.Un bacione

    RispondiElimina
  111. sono un ammiratore di Silver, ma devo dire che sono rimasto molto deluso per il suo comportamento nei confronti di Marrocco, se ti posso dare un consiglio da amico quando ti suggeriscono delle fesserie fa in modo che siano loro stessi ad assumersi le responsabilità, non farti trascinare in tranelli che a te non appartengono (almeno lo spero)ciao

    RispondiElimina
  112. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  113. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  114. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  115. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  116. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  117. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  118. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  119. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  120. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  121. adesso il sindaco dovrebbe togliere la delega al consigliere mele,per come si è comportato politicamente, non dimentichiamo che a cipro gli è stata tolta la delega per la seguente motivazione (mancanza di fiducia politica) e quella di Mele che cos'è dopo quello che ha combinato con il suo articolo contro il V.Sindaco Marrocco?

    RispondiElimina
  122. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  123. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  124. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  125. seconda riunione (questa volta a casa del cavallo): pare che Caparco si sia fatto condizionare dai giornali. Nella rimodulazione della Giunta non ci dovrebbe essere posto né per Mele né per Lello De Vita. Insomma, i due più solerti sostenitori del sindaco starebbero per tornarsene a casa a bocca asciutta e con le pive nel sacco dopo tanto ardore collaborazionista nei confronti del corpulento sindaco caleno. Momento bassissimo della nostra poltica, sembra più un mercato boario che una vera Maggioranza. Urgono nuove elezioni.

    RispondiElimina
  126. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  127. Per l'anonimo delle 11.21: MA SI SCEM? MA C FAI O C SI?

    RispondiElimina
  128. anonimo delle 11 e 21 sei un genio di ironia...bravo mi hai fatto sbellicare dalle risate. pensa la faccia di moscerino ammaestrato ai beni inculturati quando ha letto il tuo intervento

    RispondiElimina
  129. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  130. cari cittadini anche per questo anno i nostri giovani non potranno usufruire dei progetti per il servizio civile. MA A COSA PENSANO QUESTI SIGNORI????????????????

    RispondiElimina
  131. Divertitevi con le vostre congetture politiche ma sappiate che se Caparco cade stavolta non ci sarà Rinascita Calena a fargli ulteriori favori. L'opposizione sarà compatta e buonanotte a tutti.

    RispondiElimina
  132. Il livello di Calvi e dei Caleni scende sempre più.

    Vi rendete conto di quello che dite??? Intercettazioni, Camorra, rimpasto della giunta, notizie da far tremare il mondo, settembre di fuoco, affosso Caparco, Taffuri e Minieri salvatori della Patria, Marrocco unico amico della legalità, ecc..

    T U T T E S T R O N Z A T E

    Ricordo a tutti che il nostro è un paesino di 5.7000 anime e che sindaco, assessori e quant'altro non sono nessuno, ma sole delle persone che dovrebbero offrirci un paese vivibile il più possibile. Rotonde senza un pò di verde e senza una segnaletica, villette una più schifosa dell'altra, scuole abbandonate (ora che inizia l'anno scolastico spendono i famosi 5 mila euro di turno), non c'è un'isola pedonale per farsi una passeggiate, e queste sono solo alcune cose semplicissime.

    Taffuri e Minieri: senza offendere nessuno, non trovo un articolo serio e veritiero sul sito di Taffuri (vedi l'ultimo, lo scippo alla sorella dell'assessore) oltre a questo sono belle le telefonate che si fanno insultandosi per non sò che dimostrare (sono bellissime arrivano ad offese personali gravissime, più Minieri verso Taffuri, e poi niente è successo). Sono combinate e pensano che la gente è stupida. Mettete in evidenza le cose pratiche del Paese non degradandolo, sembra il corriere di Caserta, un bollettino di guerra e offese graduite. Non è questo giornalismo. Diteci come mai da un giorno all'altro siete passati dall'altra parte?? la gente pensa che questo è avvenuto perchè non c'è stata la nomina di addetto stampa (stessa cosa è successa a Pignataro con Minieri).

    Marrocco: due legislazioni e due volte in difficoltà con la sua maggioranza, penso che qualche difetto lo avrà pure lui, se ci mettiamo che alla fine a rotto pure con Geremia. Poi in una coalizione o maggioranza le cose prima si condividono, si propongono e poi si prendono decisioni. Ben venga il suo rinuncio ai soldi, ma non si arriva sul comune e si presenta la lettera di rinuncia. Si chiamano i colleghi e si comunica la propria intenzione si vede se è condivisa da altri e poi si provvede (anche Cipro ci è rimasto male). E' un solitario e due su due fa pensare.

    Finiamola con la cattiveria ci rimettiamo solo noi cittadini, facciamo cose costruttive tanto si sà i detti non sbagliano mai:
    "U MEGLIU A LA MIEZ FETA".

    Calvi tranquilla

    RispondiElimina
  133. Della Palestra di Visciano qualcuno sà darmi notizie in merito?

    RispondiElimina
  134. caro anonimo delle ore 15,19 - tu chiedi notizie della palestra di visciano, bravo, adesso cerco di raccontare quello che io e tanti altri caleni sanno. come tu ben sai questi lavori furono appaltati dalla passata amministrazione, il progetto fu redatto dal geometra ricciardi, poi l'amministrazione andò in crisi, ma se ricordi bene i lavori erono incominciati, con tanto di cartellonistica per mesi esposta fuori la scuola elementare, poi venne il giorno dell'elezione comunale che decretò la vittoria del Dott.Caparco Sindaco di calvi per l'ennesima volta, il resto è storia di oggi. i lavori della palestra della scuola media sono bloccati da allora,come sono stati bloccati per mesi quelli delle strade, dei fass e tanti altri, di questo nessuno se ne frega più di tanto,neanche il nostro caro vicesindaco dott. Marrocco delegato alla pubblica istruzione, niente di niente, senza parlare poi dei 990.000,00 (novecentonovantamilaeuro)lasciati dall'amministrazione zacchia per il rifacimento quasi totale dell'edificio delle scuole MEDIE di Calvi,il sindaco caparco doveva solo appaltare i lavori, ma anche questo è sfumato, hanno rinunciato a fare nuovo l'edificio scolastico perchè? forse perchè il progettista era il Geometra Riccardi? hanno preferito accendere un possibile mutuo per gli incubatori di impresa da fare nella zona PIP. VERGOGNA. ma la gente di Calvi dove stà, perchè non dice niente ,di cosa ha paura? sono degli incapaci e pensano solo a loro stessi. un saluto all'amico. se qualcuno ne sa di più si faccia sentire ciao.

    RispondiElimina
  135. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  136. caro silver ho ascoltato la tua intervista al sindaco caparco, mi è rimasto impresso quando hai detto che sotto gli articoli bisogna metterci la faccia e la firma, tu infatti ti sei attenuto a quanto detto ha subito cambiato l'articolo, sei proprio un bugiardo!!!!!!!!!perchè non hai fatto presente ai caleni che ti sei cacato sotto dopo che marrocco ti ha querelatO!e poi perchè non parli del tuo atteggiamente di consigliere comunale di maggioranza nei confronti del V.SINDACO! PURTROPPO LA TUA PRESENZA SERVE IN CONSIGLIO COMUNALE PER ALZARE LA MANO.COMUNQUE CERCA DI ESSERE PIù PRESENTE AL COMUNE PERCHE' LA GENTE TI HA VOTATO PER QUESTO NON PER ISTITUZIONARE IL PREMIO CALES GESTITO DALLA FAMIGLIA MELE

    RispondiElimina
  137. Caro anonimo delle 17, vedo che sei bene informato , ad ogni modo se è vero ciò che dici c'è poco da stare allegri, anchè perchè chi ne paga le conseguenze sono i nostri figli.

    RispondiElimina
  138. caro anonimo delle ore 17 , il problema è uno solo e cioè l'ufficio tecnico a voi capire il perchè, nonostante che lavori 24 ore su 24, purtroppo non ha tempo per i problemi della scuola, ma cosa mai si starà progettando, forse come arrivare su marte?........

    RispondiElimina
  139. Auguri al Presidente del Consiglio Comunale per la sua laurea in legge ( vedi sopra ) ora si che puoi far valere tutti i diritti della democrazia e il rispetto delle norme ed evitare finalmente di fare delle figuracce in Consiglio alzando solo la mano al comando del capo.....a.......co
    Caro Avvocato Raffaele De vita per gli amici Lello cosa ne pensi di Martino Assessore Pietro e delle intercettazioni?

    RispondiElimina
  140. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  141. leggendo questo blog, penso che Calvi non può aspirare a cose migliori.

    RispondiElimina
  142. consigliere tornato dalle ferie, ci puoi spiegare perchè tu e la tua famiglia state facendo i paladini del vostro capo? a me risulta che un tuo stretto congiunto talmente che disprezzava il tuo capo andò a pisciare vicino all'uscio della sua porta. quale sono state le motivazioni di questo cambiamento, forse l'interesse politico????????????

    RispondiElimina
  143. consigliere silver, visto che durante la campagna elettorale il punto fondamentale del programma era stato "legalità e trasparenza" perchè non intervisti il sindaco e gli domandi cosa ne pensa del tuo attacco personale e non politico verso il dr.marrocco? cosa a mio avviso molto grave sia dal punto di vista del personale che quello politico, perchè non devi dimenticarti che sei un consigliere di maggioranza (il sindaco per motivi che non conosciamo ha tolto la delega a cipro motivandola per mancanza di fiducia politica) e la tua quale fiducia è???????????????????

    RispondiElimina
  144. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  145. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  146. Avete letto quanto di vanti da solo Mele? Leggete questa frase:
    La pochezza di un uomo si valuta in base a quanto esso si vanta.
    -- Armando Martino

    Mele leggi qualche libro in più e sii più modesto

    RispondiElimina
  147. Ma dove sono finiti i Consiglieri di Minoranza Consiliare del comune di Calvi Risorta!! hanno lasciato il solo Zacchia a fare da baluardo agli scempi che quotidianamente questa amministrazione comunale capeggiata dal sindaco caparco ci preconfeziona.ultimo regalo estivo dopo la batosta dell'aumento "ESAGERATO" della TARSU - cioè la MUNNEZZA sono stati i dossi stradali, infatti, in questi giorni, per le strade del nostro comune si assiste a spettacolari Gimcane per evitare quei famigerati dossi illegali fatti installare da questa Amministrazione di incapaci. vorremmo tanto sapere quale legge hanno applicato,se hanno rispettato quelle che sono le più elementari direttive in materia, statene certi....NO NO NO, il solito mado di fare di Caparco e di alcuni suoi dirigenti,cecità assoluta,arroganza,incompetenza,e oserei dire, scusate il termine "STRAFOTTENZA".un appello a tutti voi:Ricorriamo contro questa decisione scellerata dell'amministrazione Comunale di intallare i famigerati dossi stradali, altamente pericolosi per l'incolumità di tutti coloro che si trovano a transitare per le strade dei Calvi. Gente di Calvi Svegliamoci.

    RispondiElimina
  148. Ascoltando l’intervista al sindaco Caparco da parte del consigliere Mele (ma è deontologicamente corretto, per una giusta e libera informazione, che il sindaco venga intervistato da chi fa parte della sua stessa maggioranza?) si evidenzia palesemente che il sindaco nei confronti del vice-sindaco, dott. Marroco, ha la medesima opinione che il Mele ha elaborato nei suoi scritti, in merito alle presunte cambiali sottoscritte e della sua volontà di mettersi di traverso, già dopo le elezioni, alla maggioranza uscita vittoriosa alle ultime elezioni. E’ evidente, quindi, che il dott. Marrocco non ha assolutamente la fiducia politica da parte del sindaco, e parole sue, della sua intera maggioranza (interna ed esterna). Il sindaco a questo punto per essere coerente con il suo pensiero e con le sue azioni precedenti, vedasi revoca della delega assessoriale al consigliere Cipro per mancanza di fiducia politica, dovrebbe revocare la delega assessoriale e la carica di vice-sindaco anche al dott. Marrocco. Questo sarebbe il comportamento di una persona coerente, ma la coerenza non sembra appartenere ai componenti di questa combriccola.
    Perché il sindaco aspetta che sia il dott. Marrocco, per incompatibilità politica ed umana, a lasciare la maggioranza e non gli toglie immediatamente la delega, se non nutre nessuna fiducia politica nei confronti dello stesso? Ha forse timore della reazione che questa decisione, coerente con il suo pensiero, possa provocare nell’elettorato caleno?

    RispondiElimina
  149. All'anonimo delle 14.06...vai a fare un giro per Calvi e rettifica quello che hai scritto...bay bay !!!

    RispondiElimina
  150. adesso che Marrocco il Traditore è stato cacciato, e Caparco ha fatto bene visto che questo è il modo di comportarsi di Marrocco, vogliamo Pipiglio vicesindaco visto che sta studiando da Sindaco (almeno dall'aspetto sic!). cosq ne pensate?????

    RispondiElimina
  151. Caro Silvestro Mele, hai fatto una battaglia sulla legalità contro il Dottor Zacchia, chiedendone le dimissioni in un consiglio cmunale di qualche tempo fa, adesso non chiedi le dimissioni dell'Assessore Martino il quale procurava appalti per i CASALESI, Polisportiva Cales ai tempi delle Amministrazioni guidate da Malandrinus, il quale conosci molto bene.
    Il tuo rancore per il tuo testimone di nozze (hai lui sic!), penso che sia tutta invidia per i suoi successi in utto quello che fa, mentre tu devi solo aspettare che qualche briciola, al tuo attuale capo, cada dal tavolo. Povero Silvestro Mele.

    RispondiElimina
  152. complimenti per l'ottimo spettacolo offerto dalla compagnia teatrale, peccato invece per l'altro spettacolo che hanno offerto gli amministratori, riservandosi la prima fila sia per loro che per i parenti, naturalmente a loro non gli è stato imposto di pagare 1 euro per la sedia. Evviva la trasparenza e la legalità

    RispondiElimina
  153. nn solo nn hanno pagato il costo della sedia ma il nipote del sindaco insieme al fidanzato della sorella hanno organizato un torneo aha scopo di lucro 15 squadre da 80euro puliti sono circa 1000euro in tasca e ieri nemmeno l'acqua cera pezzenti...

    RispondiElimina
  154. il signor miniri di pignataro prima fece una bella propaganda al sindaco e poi fece anche una bella corte alla figlia "lucro con lucro" e bravo heeee sindaco dal tronte la propaganda mica te la faceva per senza niente.

    RispondiElimina
  155. ecco l'ultima il cambetto comunale andra in gestione a mario cipro chissa come mai e questo si sapeva prima che nicola cipro l'ho cacciavano per paura che dai monaci nn ci andava piu nessuno eh ci credo per una partita ci vogliono 4,50 caro mario e che truffa e chi c ven chiù.

    RispondiElimina
  156. caro sindaco prima fai i dossi epoi nn sono a norma e in tanto a mio padre come tanti altri gli scalano le tasse comunali che il mese scorso gli sono stati retratti 70euro per colpa vostra vieni tra 3anni di nuovo a casa ti faccio uscire per televisione mi avevate promesso un lavoro nemmeno ad afficcere i manifesti mi avete fatto fare vergognia

    RispondiElimina
  157. quello che stavo cercando, grazie

    RispondiElimina

Posta un commento

Per semplicità abbiamo deciso di lasciare aperto lo spazio per i commenti, senza registrazione preventiva. Ti invitiamo comunque a lasciare un nome o un nickname, cosicché sia agevole seguire le conversazioni.

Post popolari in questo blog

I TANTI PLUTARCO DI CASA NOSTRA

LA CURA

Buona strada, Ernesto, e che la terra ti sia lieve.