NIENTE INTITOLAZIONE PER ANDREINO

A molti è sfuggito che nell’ordine del giorno dell’ultimo consiglio comunale non è stata inserita, ancora una volta, la proposta dell’intitolazione del campo sportivo ad Andreino D’Onofrio, accanto a quella già esistente di Alessandro Fattore.
Ennesima “dimenticanza” stavolta di Silver Mele, dopo che per due volte Lello De Vita è incappato nella stessa omissione.
Non intendiamo commentare l’accaduto. Riportiamo qui di seguito le parole del sindaco Caparco lasciando a voi le riflessioni.

Gazzetta di Caserta, venerdì 17 settembre 2010
“L’intitolazione dello stadio è sicuramente un problema marginale che la nostra amministrazione affronterà nei tempi dovuti. Ora la nostra attenzione è rivolta a problemi più urgenti e seri che pesano sull’intera collettività. Quindi non comprendo la fretta mostrata dal consigliere Cipro che sembra dare alla vicenda una priorità assoluta. Purtroppo reggere le sorti di una cittadina come la nostra, significa rivolgere l’attenzione verso ben altre questioni.”

Commenti

  1. Le motivazioni del nostro sindaco sono assolutamente vergognose: l'intitolazione del campo sportivo non è una attività che sottrae energie per svolgere altre questioni amministrative ritenute prioritarie.
    Sono offeso!

    RispondiElimina
  2. Anonimo delle 9,19 - Cosa ci si può aspettare da un Sindaco impegnato solo a gratificare i loro familiari. d'altronde molti di noi lo conoscevamo già, purtroppo la velleità di fare il candidato a sindaco di una persona come Antonello Bonacci sempre pronto a chiedere solo per se, ha consentito A Caparco di Vincere le elezioni, adesso teniamocelo. adesso sono tutti pentiti? io sono solo disgustato da questi politicanti di passaggio. saluti

    RispondiElimina
  3. L'intitolazione del campo sportivo anche ad Andrea D'Onofrio non poteva essere messa all'ordine del giorno perche il vostro Sindaco non ci guadagnava niente, ma ancora non l'avete capito cheil Caporchio fa solo cose dove c'e' da guadagnare.
    Saluti e baci.

    RispondiElimina
  4. ma cosa vi aspettate ancora da Caparco, Mele, De Vita, De Biasio, Capuano: una compagnia teatrale. Roba da baraccone. Non hanno una sola idea politica, non esprimono nulla da quando si sono insediati. L'ultimo libro che hanno letto tutti è il manuale di istruzione del loro telefonino (il picco massimo della loro cultura, checché voglia far credere Mele che ha la stessa cultura di gente come Capuano, si sente come parla in tv: una sempre gli stessi tre verbi e gli stessi sei aggettivi...che ripetitivo che sei Silver). A parte il commesso viaggiatore del sindaco, consiglio a Massimo Zona di non prendersela per Andreino, questi non hanno cuore, ma solo mani da inzaccherare con la marmellata degli affari

    RispondiElimina
  5. Caro Massimo,amici del blog,di cosa ci meravigliamo? lo sanno anche le pietre che i consiglieri Comunali di Calvi non possono decidere un bel niente ma......solo sotto dettatura del grande e....grosso capo Sindaco Caparco.ahahah Silvestro Mele, Lello De Vita!Vergognatevi. Forza Calvi. un bacio a Massimo Zona. Ha noto con piacere che Francesco assiste il buon Antonello, chi sa cosa ne pensa dei suoi incomprensibili atteggiamenti in Consiglio Comunale, ma forse lui li comprende o no?. saluti

    RispondiElimina
  6. Condivido in pieno le considerazioni dell'anonimo delle 10:17! rendiamo sempre grazie ad Antonello Bonacci della situazione politica kafkiana che si è creata alle ultime comunali e che si protrarrà, nostro malgrado, almeno fino al 2014! Ancora grazie ad Antonello! Che voltastomaco!

    Il libero vigilatore contemporaneo

    RispondiElimina
  7. Anonimo delle 12,13 - Antonello Bonacci, ha illuminato tutti col suo intervento sui DOSSI nel consiglio comunale scorso,ha chiesto a Caparco nuovi dossi in via XX settembre, in via Baroni Sanniti, in via Martini e a Zuni.Questo signore ci passa mai per Calvi? gli suggerisco di chiedere la costruzione di un muro di cemento ogni 20m coì avremo meno disagi e più sicurezza. SVEGLIATI che sie diventato grande.

    RispondiElimina
  8. "Purtroppo reggere le sorti di una cittadina come la nostra, significa rivolgere l’attenzione verso ben altre questioni"
    Le conosciamo bene le questioni che curi, caro sindaco. Quelle che portano utile e non certo alla cittadinanza.

    RispondiElimina
  9. "L’intitolazione dello stadio è sicuramente un problema marginale".
    Certo Caparco, è marginale solo per uno che ha la sensibilità di un rinoceronte.
    Sono veramente disgustato da queste affermazioni e chiedo scusa a tutti per avere votato una persona del genere.

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  11. Cari amici del blog devo notare che con le sue dichiarazioni qualunquiste e vomitevoli(scusate l'aggettivo ma quando è troppo è troppo) Caparco ha toccato proprio il fondo. Dimostrando la sua profonda insensibilità verso quelle persone che tanto hanno fatto per lo sport e non solo a Calvi Risorta.Ma tant'è il personaggio si commenta da solo. Cari amici l'argomento in questione non porta pane in casa, il lupo perde il pelo ma non il vizio!!!! Voglio ricordare agli amici del blog la diversa sensibilità dimostrata dalla tanto vituperata Amministrazione ZACCHIA su qesto argomento. Il tempo è galantuomo e lo sta dimostrando su tutte le questioni Amministrative.

    RispondiElimina
  12. In giro si dice che la lista fatta da Antonello Bonacci sia stata ispirata da Caparco con la regia del "don", se questo risponde a verità i candidati di questa lista sono sono stati dei burattini usati per le proprie mire personali dal giovane ma politicamente vecchio Antonello,ed i cittadini che l' hanno votata sono stati presi in giro. Gli atteggiamenti che tiene Antonello in Consiglio Comunale, le proposte ricevute di passare in maggioranza,la nomina della zia a Revisore dei conti del nostro comune,ahimè fanno pensare che quello che si dice in giro sia tutto vero con buona pace di chi è caduto nella sua sua diabolica e perfida rete. Ma si sa "le bugie hanno le gambe corte" e la gente è stufa di professionisti della politica come Antonello Bonacci e lo spazzerà via dalla scena politica Calena.

    RispondiElimina
  13. quanti zacchiniani che scrivono su questo blog,vi e' rimasta solo la lingua' che sapete usare male.

    RispondiElimina
  14. E quando c'erano molti antonelliani andava bene? La verità vi fa male? rispondete con fatti concreti,perchè se a noi Zacchiniani è rimasta solo la lingua voi avete perso anche quella.... insieme alla faccia.

    RispondiElimina
  15. Si, sono anche io uno Zacchiniano e me ne vanto, tra non molto ne vedremo delle belle. Scusate ma a voi l'inmmondizia la stanno raccogliendo? a me risulta che in tante zone di calvi sono giorni che non viene raccolta. Meditate gente, meditate. Andate a guardare quanto Guadagnano i parenti degli amministratori che lavorano nella "monnezza" e vi renderete conto di chi è Caparco. baci

    RispondiElimina
  16. ZACCHINIANI; CAPARCHIANI E ANTONELLIANI. Vi rendete conto che siete ridicoli ridicoli ridicoli e ridicoli nei vostri commenti.
    Qui non si tratta di chi a fatto e di chi non ha fatto. Leggetevi il programma elettorale di CAPARCO, noterete che fino ad oggi oltre i famosi dossi, ancora non ha iniziato un solo punto firmato da lui e tutta la sua maggioranza, in primis i vigili ausiliari. Analizzando il programma di ZACCHIA, tranne l'ultimo anno di cui 6 mesi commissariati non ha fatto assolutamente nulla. Queste persone devono andare e restare a casa. Su antonello ascoltandolo all'ultimo consiglio Comunale e preferibile che si faccia da parte immediatamente.........

    RispondiElimina
  17. zacchia ma vi siete resi conto che nei 4 anni e mezzo amministrati da lui il paese è regredito, nn lo dicono solo a calvi ma anche chi viene da altri paese limitrofi si è reso conto che calvi è un'altra, è cambiata in meglio, avete i paraocchi, siete una massa di incompetenti e non sapete fare alcunchè di quello che fa caparco.
    mi dispiace per voi ma nn andrete mai al potere, nn possiamo permettere che roviniate questa bella cittadina.
    state davanti al seminario a sparlare che è meglio, di una cosa è meglio che se ne parla che non. vuol dire che suscita interesse e fa aumentare la curiosità.
    potete solo stare a guardare come si amministra, imparate.

    RispondiElimina
  18. L'ultimo comento si commenta da se si parla di Potere, di non saper comandare (non amministrare che è ben altra cosa),vi nascondete dietro ipotetici commenti di forestrieri... sic ... ma questo è cosa già nota e abusata da voi, forse sono quei quattro gatti che vengono a ballare all'estate calena. Disconosciuta dal consigliere PEPE perchè arrabbiato per la mancata nomina ad ASSESSORE allo spettacolo. GIACOMO ZACCHIA vi ha dimostrato come si ottengono FINANZIAMENTI A COSTO ZERO per i Cittadini di CALVI RISORTA e voi ancora parlate. Siete solo delle GRANCASSE SFIATATE che vi barcamenate nelle cose che vi fanno credere e che ingenuamente riportate , perchè fedeli a un potere che vi stritolerà e vi metterà da parte quando non servirete piu'. Svegliatevi da questo sogno!!!! P.S..... Per i caparchiani sembra che la nipote del "sindaco dei parenti" figlia di Peppe CAPARCO stia lavorando in una FABBRICA nell'area ex POZZI. GRAZIE ZIO!!!!! E, VOI DORMITE E ASPETTATE!!!!! un altro tassello della FAMIGLIA CAPARCO E' ANDATO AL SUO POSTO!!!! ASPETTATE GENTE... ASPETTATE !!!!!

    RispondiElimina
  19. Anonimo delle ore 00.17
    Va bene che viviamo in un paese dove l'ipocrisia è diventata una virtù,ma questo accanimento nei confronti dell'amministrazione Zacchia da parte di quei pochi "RUFFIANI DI CAPARCO" che non hanno ancora perso la speranza di raccogliere qualche briciola che cade dalla tavola imbandita delle Famiglie CAPARCO - SANTILLO, questi signori tra poco si renderanno conto dell'inganno che hanno subito da Caparco,è vero! il buon Sindaco Caparco ha sistamato sua NIPOTE, la figlia di Peppe Caparco, in una fabbrica nell'area POZZI. Grazie ai Caleni che hanno consentito a questi INCAPACI PSEUDI AMMINISTRATORI di GOVERNARCI. La Banda Caparco, dopo la sconfitta elettorale del 2004 ad opera dell'unico SINDACO Capace di PORTARE MILIARDI DI FONDI A CALVI A COSTO ZERO SENZA MUTUI A CARICO DEI CITTADINI, scatenò l'inferno su tutto e tutti, lo avete già dimenticato?? Vergognatevi, non siete degni di nominare nè Zacchia,nè gli altri Consiglieri dell'amministrazione Zacchia. Forza Giacomo!! sono solo degli INCOMPETENTI E IGNORANTI, POLITICAMENTE PARLANDO. A voi cittadini di Calvi e amici del Blog, che siete in attesa delle briciole di caparco formulo i miei più sentiti auguri. baci

    RispondiElimina
  20. Anonimo delle ore 00.17
    Va bene che viviamo in un paese dove l'ipocrisia è diventata una virtù,ma questo accanimento nei confronti dell'amministrazione Zacchia da parte di quei pochi "RUFFIANI DI CAPARCO" che non hanno ancora perso la speranza di raccogliere qualche briciola che cade dalla tavola imbandita delle Famiglie CAPARCO - SANTILLO, questi signori tra poco si renderanno conto dell'inganno che hanno subito da Caparco,è vero! il buon Sindaco Caparco ha sistamato sua NIPOTE, la figlia di Peppe Caparco, in una fabbrica nell'area POZZI. Grazie ai Caleni che hanno consentito a questi INCAPACI PSEUDI AMMINISTRATORI di GOVERNARCI. La Banda Caparco, dopo la sconfitta elettorale del 2004 ad opera dell'unico SINDACO Capace di PORTARE MILIARDI DI FONDI A CALVI A COSTO ZERO SENZA MUTUI A CARICO DEI CITTADINI, scatenò l'inferno su tutto e tutti, lo avete già dimenticato?? Vergognatevi, non siete degni di nominare nè Zacchia,nè gli altri Consiglieri dell'amministrazione Zacchia. Forza Giacomo!! sono solo degli INCOMPETENTI E IGNORANTI, POLITICAMENTE PARLANDO. A voi cittadini di Calvi e amici del Blog, che siete in attesa delle briciole di caparco formulo i miei più sentiti auguri. baci

    RispondiElimina
  21. Veramente ha mandato a lavorare sua nipote? Bene così. questo meritano tutti quelli che hanno Votato Caparco perchè gli aveva promesso il "POSTO".....al sole. Meditate caleni ingannati,meditate. saluti

    RispondiElimina
  22. Veramente ha mandato a lavorare sua nipote? Bene così. questo meritano tutti quelli che hanno Votato Caparco perchè gli aveva promesso il "POSTO".....al sole. Meditate caleni ingannati,meditate. saluti

    RispondiElimina
  23. Una domanda per Antonio Bonacci detto Antonello candidato alla carica di sindaco nelle passate elezioni amministgrative:E' Vero che sei stato contattato dal Sindaco Caparco per entrare a far parte della maggioranza consiliare? perchè non hai interessato quei pochissimi amici che ti sono rimasti vicino. Aspetto che rispondi caro Antonio Bonacci detto Antonello perchè dovrò replicare. un tuo ex elettore - senza rancore. ciao

    RispondiElimina
  24. Ebbene si, è proprio vero, il buon antonello bonacci è stato avvicinato dal "sindaco dei parenti" caparco per entrare a far parte della maggioranza con la promessa di fargli fare ul vice presidente del consiglio comunale, ma questi purtroppo sono i giochi della politica, è stupido cului che ci casca, caparco ha tutto l'interesse a portare acqua al suo mulino, ed è comprensibile, quello che non è comprensibile è l'arrivismo del buon antonello che pur di occupare una poltrona si vende anche al diavolo. Un ex elettore di antonello informato sui fatti.

    RispondiElimina
  25. caro anonimo delle ore 11.41
    Adesso Capisco la posizione politica di Antonello in consiglio Comunale scorso,allora il suo atteggiamento remissivo nei confronti del Sindaco Caparco deriva anche dall'offerta ricevuta quindi,non solo dalla nomina della zia Dott.ssa Antuono nominata revisore dei conti del comune. Scusatemi, ma questo signore deve rappresentare i cittadini di Calvi?si è già venduto? ma.....saluti

    RispondiElimina
  26. Vai Antonello facci vedere chi sei!
    entra in giunta con Caparco, tanto non cambia niente, alzerai solo la mano vai, vai, vai. se ti è rimasto ancora un po di coraggio pensa al Vero Banacci Antonio ( ing.Nino Bonacci)tuo Parente e ricordati cosa gli hanno combinato,se devi avere questo atteggiamento nei confronti di Caparco è meglio che ti DIMETTI tanto è la stessa cosa, ti hanno neutralizzato e hai già perso la faccia con la tua latitanza.ciao un amico.

    RispondiElimina
  27. sarei curioso di sapere quanto è stato pagato per la registrazione del consiglio comunale? Se è stata fatta una ricerca di mercato e quale criterio è stato adottato per la società che ha espletato la registrazione. Se qualcuno è informato in merito, ci faccia sapere.Giusto per sapere come vengono gestiti i soldi dei cittadini. Un caleno doc

    RispondiElimina
  28. Volevo solo precisare che, quando usate i termini Caparchiani e Antonelliani, non dovete illudervi di fare riferimento due scuole di pensiero politico elevato, ma semplicemente a due gruppuscoli che agiscono solo nell'interesse di chi vi appartiene , non certo per la Comunità calena. Quindi attenti a definirvi Caparchiani e Antonelliani, fate solo la figura dei fessi. Perché i caleni lo hanno dimostrato votando quell'affarista del sindaco: è un popolo di fessacchiotti.

    RispondiElimina
  29. Forza "UNITI PER CALVI" PREPARIAMOCI ALLA LOTTA POLITICA.

    RispondiElimina
  30. Ho sentito dire che hanno registrato l'ultima seduta del consiglio comunale, si parla di circa MILLE EURO di spesa,è bene ricordare agli amici del blog che, questi soldi sono del popolo di calvi. una domanda e d'obbligo:era necessario fare registrare la seduta? chi può farne uso di questa registrazione?le opposizioni possono chiedere di avere il dischetto registrato?.Pare che sia stata fatta per agevolare il solo SEGRETARIO COMUNALE così non dovrà trascrivere gli interventi dei consiglieri,vi sembra giusto spendere tanti soldi dei cittadini Caleni per niente,per non disturbare più di tanto il segretario Bocciero, scappato via appena Caparco Perse le elezioni del 2004 e ritornato dopo la vittoria di Caparco nelle ultime amministrative, non vi sembra un pò strano??. Popolo di Calvi Riflettete. ciao

    RispondiElimina
  31. Il nupote di Caparco percepisce al Consorzio per i rifiuti 1.900,00 €uro mensili, quante persone percepiscono uno stipendio del genere. Adesso vedrete che con la mobilità arriverà sul comune di Calvi dove farà la stessa carriera del padre Giuseppe assunto come autista di scuola bus, è diventato il Capo dei Capi con relativo stipendio faraonico.

    RispondiElimina
  32. Il (FIDO) Sivestro Mele fa l'agnellino in consiglio comunale, perchè non ha insistito con le accuse a Cipro e Marrocco???
    Vorrei sapere dal Caporchio quanto costa la registrazione fatta dai fratelli Izzo???? Sicuramente deve pagare la cambiale della candidatura di Izzo.

    RispondiElimina
  33. Per l'anonimo delle 12:06 e quello delle 14:05 ing. Antonio Bonacci INCASTRATO dal tuo e mai più sindaco giacomino...il sindaco caparco, un solo segretario mentre giacomino oltre 10 in 4 anni e 6 mesi... dite solo fesserie e niente più....

    RispondiElimina
  34. L’associazione Nazionale Carabinieri della sezione di Calvi Risorta – Pignataro Maggiore, diretta dal S.Ten. in concedo Avv. Giovanni Morelli, e dal segretario locale Giuseppe De Lucia, organizza in collaborazione con il sito internet www.calvirisortanews.it, la prima edizione del premio legalità e sicurezza pubblica in Campania.

    RispondiElimina
  35. Anonimi, ma nei vostri pensieri ci sono soltanto i membri della famiglia Caparco? Cercate, se ci riuscite, di pensare ad altro. Siete diventati noiosi e ripetitivi.

    RispondiElimina
  36. Caro anonimo delle 16,53"Silvestrino"chi volevano incastrare i tuoi "compagni di merende" era quel Galant'uomo del Dott. Giacomo Zacchia, ma non ci sono riusciti perchè Giacomo Zacchia ha avuto le mani pulite , ha le mani pulite ed avrà sempre le mani pulite. Questa cosa vi fa vedere rosso come succede con i tori imbizzarriti.Le avete tentate tutte ma non ci siete riusciti perchè il Dott. Giacomo Zacchia è pulito e trasparente nelle cose che fa. Per quanto riguarda l'ing. Antonio Bonacci chiedete a lui vi risponderà a tono e vi darà tutte le spiegazioni del caso. Caro "Silvestrino" Calvi è ormai piena delle tue fesserie e delle tue falsità, vuoi mettere il tuo vestito di falso addosso ad altri ? I cittadini di Calvi ormai, per te , ti conoscono e ti evitano perchè sei un bugiardo mediatico e non. Per i Segretari Comunali studiati la normativa se non ci riesci fatti erudire dal vostro "amico di... maggioranza" Antonello di mestiere questo fa. Un saluto a chi non risponde ai commenti ma vende solo fumo... politco si intende . Le illazioni le lasciamo a voi che siete maestri in questo!!!!!

    RispondiElimina
  37. Anonimo delle 20:53 guarda che i parenti di Caparco sono incima ai suoi pensieri, chiedi ai tuoi sudditi quante cose gli avete promesso in campagna elettorale.
    Ma come al solito solo ai parenti te lo ripeto quante persone che lavorano a Calvim percepiscono gli stipendi sia del fratello Giuseppe e del Nipote, naturalmente pagati da noi.

    RispondiElimina
  38. ATTENZIONE,ATTENZIONE,ATTENZIONE. Aamici del blog e non,una notizia certa,i nostri amministratori dopo aver bloccato i lavori della palestra delle scuole elementari di visciano, sono riusciti a perdere il finanziamento, di tutto questo il presidente del consiglio d'istituto cosa dice? (MUTO)come un pesce e sull'attenti.

    RispondiElimina
  39. Cari amici avete saputo degli stipendi del personale del consorzio dei rifiuti? ve ne dico 1 a caso CAPARCO NICOLA nipote del "sindaco dei parenti" antonio caparco e figlio di peppe caparco, assunto nel cosorzio, è passato dal livello 3B al livello 5B (due salti di livello)aumentando il proprio stipendio da 1551,19 euro a 1922,37 euro. Cosa ne pensate? forse l'aumento delle tassa sui rifiuti è servito a questo?? e voi caleni cosa fate?? restate sempre a guardare e rosicate, intanto il sindaco pensa a curare, come sempre ha fatto, la propria famiglia. Bravo caparco così si fa, la famiglia è importante e va aiutata................. ovviamente con i soldi dei contribuenti.........

    RispondiElimina
  40. Caro anonimo delle 9.12 il presidente del cosiglio d'istituto non batte ciglio, come mai non protesta perchè a petrulo hanno abattuto un muro in una classe con i bambini presenti a scuola, facendo polvere e quant'altro se qualche bimbo è alergico o soffre di asma cosa gli capita...??? i lavori vanno fatti con la scuola chiusa, non quando ci sono i bambini. Il presidente del cosiglio di istituto resta muto come un pesce.
    Dei lavori bloccati alla palestra di visciano che ne pensa il presidente del consiglio di istituto, come mai non organizza una manifestazione per far riprendere i lavori programmati dalla passata amministrazione per rimettere a posto la palestra, come mai i bambini di visciano non devono poter usufruire della palestra?????? il presidente del consiglio di istituto continua a stare muto come un pesce.
    Cosa ne pensa il presidente del consiglio di istituto del finanziamento di 990 mila euro che servivano per rimettere a posto le scuole, programmato dalla passata amministrazione, e che oggi il sindaco caparco ha perso per incapacità amministrativa, quindi non potremo avere più la ristrutturazione della scuola, come mai il presidente del consiglio di istituto non protesta per tutto questo????? difrinte a tutti questi scempi che quasta incapace amministrazine sta facendo alla scuola, il presidente del consiglio di istituto rimane sempre muto come un pesce e da buon militare rimane sull'attenti a non batte ciglio...... Bacioni

    RispondiElimina
  41. si continua a lavorare nonostante che non sono autorizzati, chi è preposto al controllo dorme, ma per fortuna che c'è qualcuno che stà fotografando lo stato dei luoghi, dal momento in cui è stata negata l'autorizzazione.

    RispondiElimina
  42. Ora tocca anche a Peppe De Lucia diventare megafono di Caparco. Dopo Mele tocca a questo signore riportare sul suo tristissimo sito, alcune notizie ovviamente contro Taffuri, Marrocco, Cipro, Minieri e tutti coloro che si sono ribellati alla gestione clientelare e familiare del sindaco. Vorrei solo far capire a De Lucia che la sua posizione non è proprio trasparente: infatti, ha la moglie che insegna religione (magari è in attesa di un posto di ruolo tramite lo zio prete del sindaco...o no?) e viver in una casa sulla quale grava l'incognita di una proprietà mai chiarita (un gravissimo illecito penale). E allora come fa a dire che il suo sito è trasparente e apartitico. Ci sembra proprio che la recita di De Lucia sia stata smascherata: ha molti scheletri nell'armadio e aspetta che Caparco li risolva. Dice di essere apolitico, ma passa le giornate a fare pettegolezzi completamente inventati contro Marrocco. Insomma, anche De Lucia è diventato un ottimo soldatino caparchiano: bugie, pettegolezzi, poco lavoro e servilismo fantozziano nei confronti del sindaco (in attesa di sistemazioni alle mogli e di aggiustature sulla vicenda di casa).

    RispondiElimina
  43. TUTTI DELLA STESSA PASTA I FEDELISSIMI DI CAPARCO. CHE POCHEZZA!!!

    RispondiElimina
  44. Il Sig. Pasquale Gatti,Presidente del Consiglio d'Istituto farebbe bene se si dimettesse, non si capisce cosa ci stà a fare se non prende una posizione ufficiale contro questo modo di fare dell'amministrazione Caparco, in merito alle strutture scolastiche. 990.000mila euro per le scuole medie persi, i lavori della palestra delle scuole elementari di Visciano bloccati e mai più riprenderanno perchè si sono persi anche questi fondi regionali, la cosa ancora più clamorosa e PERICOLOSA alla scuola elementare di Petrulo dove sono stati fatti dei lavori con gli alunni in classe. Al presidente del Consiglio d'istituto Pasquale Gatti e alla Dirigente scolasrica tutto questo non interessa??. aspettiamo speranzosi. ciao

    RispondiElimina
  45. Caro Anonimo delle 15:24 hai dimenticato o fai finta di dimenticare che, queste lavori erono stati finanziati e progettati dall'amministrazione di Giacomo Zacchia. perdonatemi ma è solo una doverosa precisazione. buon pranzo

    RispondiElimina
  46. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  47. Caparco ha nella sua disponibilità queste cariche: sindaco, assessore ai lavori pubblici, assessore alle politiche sociali, assessore allo sport. Da solo potrebbe fare la Giunta dei suoi sogni: quella in cui non c'è nessuno che lo contraddice. Ma che razza di persona abbiamo scelto come sindaco. Un pupazzone avido di incarichi e soldi. Tre assessorati tutti nelle mani della stessa persona....che pagliaccio 'sto Caparco.
    E voi fessi che continuate a farvi mastirbazioni su Gatti e altri servi organici del potere paesano.
    Ma basta con queste elucubrazioni, aprite gli occhi su Caparco, sarà la nostra rovina in senso giudiziario. Vedrete. Mele è già scappato, prendendo le distanze e il sindaco gli ha dato un incarico per cercare di recuperarlo (come cerca da mesi di fare con gli altri tonti della maggioranza). Che spettacolo basso e squallido. E voi parlate ancora di Gatti e delle scuole? Qui fra poco non ci saranno più nemmeno e aule.

    RispondiElimina
  48. Cari amici avete saputo degli stipendi del personale del consorzio dei rifiuti? ve ne dico 1 a caso CAPARCO NICOLA nipote del "sindaco dei parenti" antonio caparco e figlio di peppe caparco, assunto nel cosorzio, è passato dal livello 3B al livello 5B (due salti di livello)aumentando il proprio stipendio da 1551,19 euro a 1922,37 euro. Cosa ne pensate? forse l'aumento delle tassa sui rifiuti è servito a questo?? e voi caleni cosa fate?? restate sempre a guardare e rosicate, intanto il sindaco pensa a curare, come sempre ha fatto, la propria famiglia. Bravo caparco così si fa, la famiglia è importante e va aiutata................. ovviamente con i soldi dei contribuenti.........

    RispondiElimina
  49. Scuola

    Risposta agli anonimi delle ore 9,12 - 9,33 e 15,24 del 23 settembre 2010

    Anche se questo intervento non è attinente al tema oggetto della presente discussione, penso che sia opportuno dare una risposta in ordine alle perplessità espresse dagli anonimi sopra citati. Mi scuso sin d’ora con Massimo Zona (amministratore di questo blog che consulto sempre con enorme interesse), per lo spazio che sto per occupare.

    Abbattimento del muro
    1) l’abbattimento del muro presso la scuola primaria di Petrulo è stato eseguito nel pomeriggio di venerdì 17 settembre, quando i bambini erano già usciti;
    2) i lavori sono stati eseguiti accedendo esclusivamente dall’esterno e dopo aver sigillato le porte che danno verso l’interno limitando così l’ingresso della polvere;
    3) mi è sembrato talmente importante il problema che ho ritenuto opportuno convocare un consiglio d’istituto d’urgenza per il giorno stesso dell’abbattimento, per valutare l’opportunità o meno di deliberare la chiusura del plesso per i giorno successivo. In quella sede il consiglio (che è bene ricordare, è formato da 8 docenti, 8 genitori 2 personale amministrativo + il Dirigente Scolastico), dopo aver sentito le rassicurazioni del Vice Preside, il quale unitamente all’insegnante Delle Fave, si è materialmente accertato (recandosi sul posto) che i lavori erano stati eseguiti senza lasciare residui di polvere, ha ritenuto non necessario chiudere la scuola. Il Vice Preside ha comunque assicurato che il giorno successivo si sarebbe proceduto ad una accurata pulizia dei locali prima dell’inizio delle lezioni.

    RispondiElimina
  50. scuola

    Palestra di Visciano

    Con riferimento alla palestra il Consiglio d’Istituto ha più volte deliberato solleciti all’Ente Comunale affinché provvedesse a dare una risposta scritta in merito all’inizio dei lavori di ripristino. Ho personalmente verificato che una delle delibere è stata regolarmente trasmessa al comune nel mese di giugno 2010 senza però ricevere risposta.
    L’Ente Comunale è stato nuovamente sollecitato con delibera del 9 settembre 2010. In particolare è stata formulata, all’unanimità, la seguente delibera:
    Il Consiglio, delibera di trasmettere all’Ente Comunale la seguente richiesta tesa ad ottenere:
    1. Un immediata tinteggiatura dei locali scolastici e la messa insicurezza laddove necessario;
    2. Una risposta scritta circa le motivazioni per le quali non si procede al ripristino della palestra del plesso “Don Milani”;
    3. Una risposta scritta circa lo stato di avanzamento della pratica relativa al rilascio del certificato antincendio;

    RispondiElimina
  51. Scuola

    Risposta agli anonimi delle ore 9,12 - 9,33 e 15,24 del 23 settembre 2010

    Finanziamento di euro 990.000,00
    Con riferimento al finanziamento che l’Ente comunale avrebbe perso per incapacità amministrativa, faccio presente che il Consiglio d’Istituto non ha alcun titolo per sindacare l’operato di una amministrazione comunale. Noi dobbiamo solo segnalare e richiedere con insistenza quello che ci occorre a scuola poi sta a loro trovare il modo e soprattutto i soldi per provvedere.
    Appare evidente, quindi, che il problema relativo alle fonti di finanziamento dell’Ente Comunale va affrontato, esclusivamente, a livello politico.

    RispondiElimina
  52. Nella convinzione di aver fatto tutto quello che si poteva fare nell’interesse della nostra istituzione scolastica, spero di aver dato una risposta valida alle vostre domande. Sono comunque a disposizione per ogni ulteriore chiarimento e, soprattutto, a disposizione per ascoltare e farmi portavoce delle vostre proposte tese a migliorare la qualità della nostra scuola.

    Pasquale Gatti
    Presidente del Consiglio d’Istituto

    RispondiElimina
  53. Anche per i più grandi uomini di stato fare politica vuol dire improvvisare e sperare nella fortuna. (Nietzsche) improvvisare e sperare sono forme negative, la politica no può ridursi a infantili pettegolezzi, o a fantastiche elucubrazioni o come dicono oggi solo "seghe mentali"..e ci sono molti che sono laureati in queste!!!... ma la vera politica è quella del cuore... e manca. L’intitolazione dello stadio ad Andreino... un'occasione perduta !

    RispondiElimina
  54. Al presidente d'Istituto Pasquale Gatti, ti voglio ricordare che qualche anno fa eri sempre in prima linea a protestare per qualsiasi cosa succedesse a scuola e premetto facevi molto bene.
    Adesso le scuole sono aperte e non sono stati eseguiti lavori di tinteggiatura, la mensa non si sa niente ne quando apre ne quanto si paga per non parlare della palestra, dei certificati antincendi ecc.
    Il presidente lo trovate nel bar degli Amici alle 16.00 di tutti i giorni.

    RispondiElimina
  55. Caro Pasquale Gatti, voglio ringraziarti per aver risposto ad alcune domende sulla scuola, però non si comprende il tuo atteggiamento molto remissivo nei confronti di una Amministrazione comunale di INCAPACI che ha buttato al vernto tutto il lavoro fatto dalla passata amministrazione Zacchia, voglio solo ricordare per onestà intellettuale che la passata amministrazione Zacchia aveva provveduto alla progettazione ed al finanziamento per il rifacimento totale delle scuole medie per un importo di 990.mila euro con un piccolo mutuo a carico del comune di 330mila euro inoltre,i lavori già partiti di ripristino della scuola elementare di visciano a costo zero per i cittadini di calvi sono stati inspiegabilmente ed improvvisamente sospesi appena insiediatosi l'attuale Amministrazione " DI CAPARCO", il tuo silenzio su queste problematiche fa molto RUMORE, è inspiegabile, vorremmo sapere da te che sei il rappresentante di tutti noi genitori degli alunni cosa effettivamente è successo, chiediamo troppo?.ricordo ancora che, durante l'amministrazione Zacchia, per una banale infiltrazione d'acqua in un'aula dopo un temporale scoppiò il finimondo, si minacciò di tutto. Adesso va tutto bene?scusami ma il dubbio che qualche cosa non quadra mi resta. un tuo elettore al consiglio d'istituto. senza rancore. saluti

    RispondiElimina
  56. Anonimo delle 10:29 presidente d'istituto Gatti,
    Non pensate che tutto questo (sulla scuola) sia successo perchè il progettista era il Geom.Antonio Ricciardi e non un loro amico? in fondo Caparco è capace di tutto. buona giornata.
    il pentito

    RispondiElimina
  57. Amici di Calvi, antonello bonacci"il giovane che avanza" Tutto questo lo sa? o pensa solo a proporre nuovi dossi in via xx settembre in petrulo,in via XI febbraio ai martini di visciano, in via baroni sanniti a visciano e a Zuni in via delle vigne.queste sono le preoccupazioni di Bonacci Antonio detto antonello tutto il resto va BENISSIMO?.Ti rinnovo l'invito:DIMETTITI in politica vali molto poco. Te ne accorgerai tra poco. Non me ne volere. un tuo ex,ex,ex ma ex elettore.baci

    RispondiElimina
  58. pasquale lasciali perdere sono solo stupidi zacchiniani arrabbiati perchè sanno che alla residenza municipale non potranno più salire perchè 4 anni e 6 mesi sono bastati a farci capire che ancora nn si erano accorti di star a disamministrare calvi, parlate perchè nn sapete che fare. nn ci andrete mai più al comune questo è certo.
    pasquale nn ti arrabbiare, lasciali cantare, credono di far cadere l'amministrazione ma questa durerà più del previsto.

    RispondiElimina
  59. Cortesemente.
    Pasquale GATTI, dalle 16.00 alle 17.00, non puo' e non deve essere disturbato.
    Altrimenti se perde da la colpa a voi.
    FIRMATO:
    NINO PIEZZO

    RispondiElimina
  60. aninimo delle 11:13 se a te questo modo di amministrare va bene nulla da dire, però è sotto gli occhi di tutti che le cose dette sulla scuola dall'anonimo delle ore 10:29 sono tutte verità. poi ognu'uno gli da l'importanza che vuole, questa è la democrazia. però ti capisco sei amico di caparco, sicuramente sei uno in attesa di briciole se dovessero cadere dalla tavola imbandita da CAPARCO - SANTILLO, loro sono abituati a zittire tutti con i soliti modi educati e democratici ahah , non parlare per carità se lo vengono a sapere sono guai ahahah. buon pranzo.

    RispondiElimina
  61. BRAVO O PIEZZO!! hai ragione.

    RispondiElimina
  62. Scuola

    Risposta all’anonimo delle ore 10,29

    Nel ringraziarti per la fiducia che hai riposto in me affidandomi il tuo voto, non posso che insistere (cercando di non essere ripetitivo) nel ribadire che non rientra nelle prerogative del consiglio d’istituto sindacare l’operato dell’Ente Comunale, con specifico riferimento alle loro fonti di finanziamento.
    Diverso è il caso della palestra di Visciano in merito alla quale abbiamo più volte deliberato senza ottenere, ad oggi, alcuna risposta scritta. Se questa situazione di inadempienza dovesse persistere sarebbe giustificata e, a mio avviso auspicabile, una protesta plateale.
    Circa gli episodi d’infiltrazione d’acqua cui tu fai riferimento non furono poi così banali visto che a seguito di sopralluogo di personale dell’Ufficio tecnico del Comune e dell’ASL, venne disposta la chiusura di due aule al piano terra e di una al piano superiore costringendo il Dirigente Scolastico a disporre doppi turni.
    In quel caso la protesta dei genitori fu immediata e, a mio avviso, giustificata. Va ricordato comunque che, allo stesso modo, i lavori di riparazione posti in essere dall’allora amministrazione guidata dal Sindaco Zacchia furono altrettanto immediati e, soprattutto, risolutivi.

    Pasquale Gatti
    Presidente del Consiglio d’Istituto

    P.S. per Nino o Piezzo:
    E’ difficile farmi perdere a briscola e tressette anche perché il mio compagno è Valentino Parisi (e non aggiungo altro)

    RispondiElimina
  63. Ma che cosa sta diventando questo blog? Massimo ma ti rendi conto che ci sono persone che perdono il tempo con Gatti e altre questioni di lana caprina, mentre la maggioranza si adagia sul porcicomodismo caparchiano alla faccia di tutti coloro che attendono risposte serie e risolutive per un paese in piena crisi di identità?
    E voi che scrivete di tressette e altre idiozie. Ma per favore! Adesso è diventato personaggio anche Pasquale Gatti, e magari lo mettiamo nella bacheca dei reggipanza di regime come Mele, Martino, Capuano, Bambinello e altri figuri tristissimi. Ecco cosa è divenata la mia bella Calvi: un covo dove sa proliferare solo il servilismo vero un sindaco arrogante e incolto

    RispondiElimina
  64. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  65. Calma amico mio,non essere così arrabbiato,questa è la vita,ogni uno è padrone di dire quello che vuole, e nel modo che vuole senza dover dare conto a te o sbaglio? per il resto le tue sono delle considerazioni personali che in parte condivido, però sii più rilassato e tranquillo. Caparco prima va via è meglio è per tutti. dico tutti anche per loro stessi.

    RispondiElimina
  66. E come direbbe un noto cronista locale, per Calvi è nottemperante

    http://www.calvirisortanews.it/news/articolo.asp?idnews=2932

    RispondiElimina
  67. Silver Mele come mai sono scomparsi dal tuo sito tutti gli articoli sulla politica calena in cui fai delle allusioni sul dr. Marrocco e su Nicola Cipro?
    In questo modo dimostri solo la tua codardia.

    RispondiElimina
  68. qualcuno ha cancellato il mio commento ... perchè ??? solo perchè dicevo ti amo antonio caparco ????

    RispondiElimina
  69. Caro Massimo,tra i link consigiati dal tuo blog c'è ancora quello di Rinascita Calena ma vai a collegarti al sito ed alice ti dice sito non trovato.Dopo la scomparsa di Antonello( politica) è scomparso anche il suo sito. La trasmissione televisiva "Chi l'ha visto" presto farà una puntata speciale su di loro. Antonello sei stato una vera delusione dimettiti che è meglio per tutti. Un tuo EX elettore!!!!

    RispondiElimina
  70. Anonimo delle 18:26
    non preoccuparti, il Buon Antonello apparire quando dovrà chiedere i voti per la prossima competizione elettorale, statene certi. hehehehe

    RispondiElimina
  71. il prossimo consiglio comunale che si terrà il 30 settembre 2010, si farà sempre di mattina alle ore 10,00.E' cambiato il musicante, ma la musica è sempre la stessa.Un saluto a tutti. Ah dimenticavo anche in questo consiglio comunale all'ordine del giorno non ci sarà l'intitolazione per Andreino.

    RispondiElimina
  72. caro massimo questo blog è pieno di zacchiniani.mi chiedo,ma quando se ne vanno via,stavano rovinando calvi,eravamo alla rovina.persone talmente incolte che non sanno neanche parlare,e vogliono andare sul comune,ma tacete,incompetenti.avete governato per 4 anni,e avete talmente fatto vomitare,che avete consentito il ritorno di caparco(CHE PARLIAMOCI CHIARO ERA PASSATO DI MODA).invece di saper solo criticare,guardate e imparate come si governa,anche se non vi serve più.buona visione a tutti.

    RispondiElimina
  73. le briciole io le faccio raccogliere agli altri'io nn ho mai fame

    RispondiElimina
  74. anonimo delle 21.01 guarda che caparco lo hanno rispolverato MARROCCO e CIPRO...

    RispondiElimina
  75. Spesso nei vostri commenti sento nominare minieri , ma chi è ?

    RispondiElimina
  76. Il consiglio comunale si fa alle 10:00 di mattina, all'ordine del giorno anche questa volta non c'è l'intitolazione del campo sportivo anche ad Andrea D'Onofrio, ma quando si organizza una manifestaqzione contro questi personaggi loschi che non vogliono farsi vedere dal popolo, già sono consapevoli della loro pochezza sia intellettuale che morale, si vergognano di come sono ridicoli, per questo motivo prima Lellino e adesso Fido Mele non autorizzano la registrazione video del consiglio comunale. Dimenticavo il gruppo Uniti per Calvi avevano richiesto di farla loro la registrazione video, ma hanno pensato bene di pagare non si sa quanto la cambiale a Izzo.

    RispondiElimina
  77. Si vergognano, si vergognano di farsi vedere mentre sonnecchiano e alzano la mano.

    RispondiElimina
  78. caro anonimo che fa finta di non conoscere Minieri: è un giornalista che ti ha fatto vedere per qualche mese come si fa cronaca con gli attributi a te che scrivi solo del colore delle scarpette per giocare di Lavezzi e Gargano e ti spacci per giornalista...caro il mio Servil (anagramma del tuo nome...se non lo hai capito)

    RispondiElimina
  79. All'anonimo del 23 c.m. delle 0re 22.36!--- perchè zitto ---?... chi sei per dirmi di stare zitto?... non so chi sei e perchè dovrei zittire? ... per questo mio breve intervento, ch ampio un po' visto che vengo invitato a zittire da una "maschera anonima" di questo blog! ... "Anche per i più grandi uomini di stato fare politica vuol dire improvvisare e sperare nella fortuna(Nietzsche)" ... improvvisare e sperare sono forme negative, la politica non può ridursi a infantili pettegolezzi, o a fantastiche elucubrazioni o come dicono oggi solo "seghe mentali"..e ci sono molti che sono laureati in queste, specialmente in questo blog dove ci sono ANONIMI CALENI, Pirandelo avrebbe scritto un romanzo sugli anonimi ahhahahah e fatevi vede' no! firmate i vostri interventi!!!)!!!... ma la vera politica è quella del cuore... e manca. L’intitolazione dello stadio ad Andreino... un'occasione perduta ! ciao buona strada....

    RispondiElimina
  80. Massimo facci sapere se puoi, e lo dico senza nessuna ironia, il perchè dell'oscuramento del sito di Rinascita Calena.

    RispondiElimina
  81. Tra tanta impreparazione e tantissima rozzezza, voglio fare i miei complimenti al dottor Salvatore Minieri per il suo meraviglioso blog di cronaca, news e soprattutto cultura. Bravo Salvatore, sei sempre un gradino più in alto degli altri.
    Ve lo consiglio:

    http://salvatoreminieri.blogspot.com/

    RispondiElimina
  82. Caro Massimo, è indubbio che il tuo blog ha assunto un compito specifico che forse va al di là delle tue stesse intenzioni e cioè quello di divulgare tutto il possibile col mezzo più diretto, ampio e veloce. E molti ne approfittano per parlare di tutto, dimenticandosi però spesso del tema da te proposto. Qui si parla dell'affermazione rozza, insensibile, tracotante e offensiva, oltre che per i parenti di Andreino, per le nostre intelligenze, di questo signore che pensa veramente di potere fare tutto ciò che gli aggrada spacciandolo per buono. Nelle sue affermazioni c'è tutto il suo modo di fare, compresa la furbizia da quattro soldi con la quale ha impostato la sua vita, non so se anche quella privata, ma sicuramente quella politica.
    Ecco, se Zacchia ha una colpa è quella, gravissima, di averlo resuscitato in politica.
    Speriamo che qualcuno riesca a ridarci la speranza per il futuro di una Calvi migliore.

    RispondiElimina
  83. ma chi è a cassosa?capisc tuttu iss e a cosa grav che dic gop o camp nedda trasì nisciunu pchè comandu io .( da premettere che il soggetto ci ha dinegrato politicamente)Un elettore di caparco

    RispondiElimina
  84. INFORMAZIONE - Il Dott. Givanni Mercone è il nuovo segretario del Partito Democratico di Calvi Risorta. sabato sera l'assemblea del partito democratico di Calvi Risorta ha nominato all'unanimità il nuovo segretario cittadino nella persona di GIOVANNI MERCONE.

    RispondiElimina
  85. Caro Giovanni,Auguri di buon lavoro. saprai come sempre,fare le cose migliori.in un momento così delicato per le famiglie italiane e calene il Partito Democratico non poteva fare una scelta migliore.
    un amico sincero.

    RispondiElimina
  86. Complimenti e buon lavoro al nuovo segretario Giovanni Mercone. un caleno tuo amico.

    RispondiElimina
  87. Complimenti e buon lavoro al nuovo segretario Giovanni Mercone. un caleno tuo amico.

    RispondiElimina
  88. ho appena letto che giovanni mercone è il nuovo segretario del partito democratico di calvi risorta.mi piacerebbe sapere cosa pensa di fare nei confronti dell'amministrazione caparco, la quale non brilla ne sotto il profilo amministrativo che di trasparenza, basta pensare che il sindaco caparco detiene anche le seguenti deleghe tolte agli assessori comunali:Lavori pubblici,sport e politiche sociali, in pratica è "IL PODESTA'" che molti già conoscevamo e che tanti avevono dimenticato. Buon Lavoro

    RispondiElimina
  89. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  90. Salve a tutti,
    un saluto particolare a Massimo, redattore eccellente di questo blog. Sono uno dei membri di calvi by night , un gruppetto di giovani che hanno deciso di risvegliarsi da questo stato di catalessi che relega noi caleni, campani ed italiani in una morsa di nebbia. Teniamo una sorta di blog su Facebook, in cui pubblichiamo post scritti da noi, video link ecc. Siamo una pagina relativamente giovane, sia per target che per "data di nascita", ma abbiamo già circa 150 persone che ci seguono: considerando il numero di abitanti di calvi e di quelli iscritti a Facebook ci sembra un buon risultato.

    se volete mettervi in contatto con noi,

    - http://www.facebook.com/pages/Calvi-By-Night/142311042463527?ref=ts

    - andate su Facebook e scrivete nella barra di ricerca "calvi by night"

    - calvibynight66@yahoo.it

    RispondiElimina
  91. RISPONDO IN BREVE.
    All'amico che continua ad insultare la gente: continuerò a cancellare i tuoi interventi.
    All'amico che mi chiede del sito di Rinascita Calena: non ne so nulla.

    RispondiElimina
  92. Caro anonimo delle ore7,00 mi associo quasi in toto al tuo commento molto pacato ed intelligente.Non sono d'accordo su un punto quando affermi: che è stato Giacomo Zacchia a resuscitare politicamente Caparco. Io penso che chi ha resuscitato politicamente Caparco siano stati i consiglieri di maggioranza che abbandonarono Zacchia, Marrocco in testa, che poi è stato ripagato come tutti sappiamo. Era il 2006Caparco non andava nemmeno ai Consigli Comunali. I fuoriusciti, insieme a dei personaggi che hanno pensato sempre e solo ai loro interessi, misero su una macchina da guerra contro il Sindaco ZACCHIA, che Caparco ha sfruttato fino in fondo per poi mollarla quando ha raggiunto il suo vero scopo cioè COMANDARE e non governare Calvi Risorta.Oggi quegli ex consiglieri di maggioranza e i loro sodali sono stati tutti messi da parte da Caparco. Secondo me devono fare mea culpa e starsene a casa cominciando prorio da Marrocco da cui stiamo ancora aspettando un manifesto pubblico per conoscere il suo pensiero in merito alla sua defenestrazione e alle tante illazioni sul suo conto da parte di Silvestro Mele(altro campione di coerenza).

    RispondiElimina
  93. cari amici del blog, mentre voi continuate a criticare il nostro sindaco caparco, lui si stà attivando presso l'ente provincia, per aiutare i giovani caleni per i progetti del servizio civile, indetto dalla provincia di caserta. Quindi cari giovani caleni affrettatevi a fare le domande per il servizio civile che scade il 4 ottobre p.v.-Per le persone che hanno bisogno, ci sarà una buona possibilità per essere selezionati.Per chiedere spiegazioni in merito basta che vi portate presso la casa comunale e vi saranno date tutte le spiegazioni in merito.Quindi ripeto non criticate sempre caparco.

    RispondiElimina
  94. Avviso per tutti i cittadini caleni, giovedì 30 settembre 2010, ci sarà il consiglio comunale, naturalmente sempre di mattina alle ore 10,00. Accorrete tutti

    RispondiElimina
  95. ci sono i manifesti per il paese dei progetti del servizio civile ? tutti i giovani sanno che c' è la possibilità di partecipare a questi progetti ???? o sono solo contentini per i ragazzi ai quali è stato promesso il posto ? magari ragazzi scelti non in base al curriculum e al reddito, ma in base all' amicizia col sindaco ..... e poi, non sono iniziative serie queste... far lavorare per qualche mese i ragazzi, non risolve il grande problema che abbiamo nel nostro territorio. non è merito del sindaco se si fa il servizio civile, ma è la regione, e poi la provincia a convocare i sindaci e organizzare il servizio civile nei rispettivi comuni ..... non prendete in giro i vostri giovani .... serve qualcosa di costruttivo ! dare 400€ al mese a 5-6 ragazze per 6 mesi ... non è per niente una proposta decente di politica giovanile.. ma tanto nessuno sul comune ha la minima idea di cosa siano le politiche giovanili.... si pensa solo al proprio tornaconto !!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  96. Per l'anonimo delle 11,25. 6-7 anni fa', molti giovani Caleni hanno fatto domanda per il servizio civile. Non faccio i nomi di chi e' stato scelto, dico solo che il 90 % erano parenti degli amministratori che all'epoca gestivano il nostro Comune.
    INDOVINATE un po chi erano gli AMMINISTRATORI.
    Grazie per averci ricordato di fare domanda, ahahahahahahahahahahahahhaahahahahahahahhaahahahahhhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhaahhah
    .

    RispondiElimina
  97. si ma cmq, rimane il fatto che le politiche giovanili non si fanno così !!!! ne zacchia ne caparco hanno idea di cosa siano ... loro credono che il mondo cominci a rocchetta e finisca a " turricella " ...... i lavoretti del servizio sociale : la caramella ai bambini !!!!!!!!

    RispondiElimina
  98. Delucidazioni per il servizio civile: la selezione per il reclutamente di 80 volontari, a livello provinciale, per la realizzazione di 4 progetti, da tenersi essenzialmente a Caserta Città, è indetta ed espletata dall'amministrazione provinciale e non dal sindaco di Calvi Risorta.
    E' evidente, quindi, la scarsissima percentuale, salvo santi in paradiso, che qualche giovane caleno possa rientrare tra gli 80 fortunati da selezionarsi, ripeto, a livello provinciale.
    Ai giovani caleni dico però che giustamente, ma spontaneamente perchè è un vostro diritto, dovete partecipare al concorso (si può partecipare ad una sola selezione), ma non fatevi prendere per i fondelli da qualcuno.
    Quando andrete sul comune per chiedere informazioni, come qualcuno vi ha chiesto, chiedete anche del perchè il comune di Calvi Risorta non è risultato assegnatario, per l'anno 2010, di alcun progetto di servizio civile.
    La domanda è comunque facilmente scaricabile dal sito istituzionale della Provincia di Caserta alla pagina: http://www.provincia.caserta.it/opengov/cms/rcuce/portale/bandi_filtro.jsp

    RispondiElimina
  99. Per completezza sul Servizio Civile voglio ricordare che i progetti di Servizio Civile vengono assegnati a quegli Enti pubblici e non (es. AGESCI) che presentano dei progetti da tenersi nell'anno successivo che devono essere prima approvati dalla Presidenza del Consiglio. IlComune di Calvi Risorta con sindaco Caparco per l'anno 2010 non ha presentato alcun PROGETTO.Negli anni dell'amministrazine ZACCHIA tutti gli anni si sono svolti vari progetti del SERVIZIO CIVILE dando la possibilità a tanti Giovani Caleni di fare questa esperienza e guadagnarsi per un anno piu' 400 euro al mese .Questa è la differenza fra Giacomo Zacchia che andava anche personalmente a Roma a consegnare i progetti(sempre a sue spese)e Caparco che se ne infischia dei Giovani Caleni quando non sono dei suoi STRETTI PARENTI!!! Caro anonimo delle 11'25 questo è amministrare per i Giovani Caleni, non andare ad elemosinare un posto, non di piu', in Provincia ed illudere ancora una volta i Giovani Caleni. Voi continuate a vendere solo fumo carpendo la buona fede delle Persone, ma ormai non vi crede piu' nessuno.

    RispondiElimina
  100. Avviso per i naviganti ma che fine ha fatto Vito Taffuri fustigatore ( sic...) della politica calena? E' forse stato zittito come il suo amico politico Marrocco? E Minieri che annunciava sfraceli e rivelazioni scottanti? Chi ha notizie in merito le comunichi a noi altri.

    RispondiElimina
  101. Zacchia ha sicuramente un livello culturale più elevato di Caparco, per questo magari faceva l' 1 % del suo DOVERE per i giovani.... ma sono tutti e due fallimentari... i ventenni di oggi avevano 10 anni quando caparco era sindaco ... e non hanno tratto certo benefici da quell' amministrazione, come nemmeno con zacchia c' è stato nulla di concreto.... un detto cinese : " dai un pesce ad una persona e lo avrai sfamato per un giorno , insegnalo a pescare e lo avrai sfamato a vita ! "" io non me ne faccio nulla di 400 euro al mese per qualche tempo.... i ragazzi hanno bisogno di : " corsi di formazione GRATUITI che inseriscono nel mondo del lavoro ... e logicamente riconosciuti a livello nazionale.... cooperative sociali di servizi, logicamente no profit ... ma secondo me, queste parole sono ARABO sia per Caparco, sia per Zacchia .... non sanno nemmeno cosa sono !!!!

    RispondiElimina
  102. stanno lavorando e anche molto bene, in silenzio.Comunque si devono preoccupare gli altri................Adesso ti senti tranquillo? Un bacione grande, grande.

    RispondiElimina
  103. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  104. Caro anonimo delle ore 17'21 capisco la tua amarezza, ma non vorrei sbagliarmi, le cooperative sociali regolate dalla legge 381/91pongono da un lato gli enti pubblici che possono esternalizzare alle cooperative alcuni servizi,e dall'altro lato le cooprative sociali che sono frutto di auto organizzazione della società civile(cittadini,associazioni ecc...) quindi se a Calvi Risorta non sono nate cooperative sociali NON PROFIT la colpa non certo si può addossare a Giacomo Zacchia che durante il suo mandato si adoperò per far nascere una cooperativa di servizi fatta da giovani Caleni ma purtroppo non trovò interlocutori interessati, se forse incontrava te oggi a Calvi Risorta una cooperativa di servizi sarebbe stata una realtà. Con questo voglio ricordarti senza alcuna polemica che per Gicomo Zacchia le problematiche relative al lavoro giovanile non sono ARABO,per l'altro non lo so.I corsi di formazione gratuiti per l'inserimento nel mondo del lavoro tu mi insegni che devono essere certificati a livello nazionale a me risulta che il commune di Calvi Risorta non è abilitato a questo tipo di certificazione. UN CARO SALUTO DA PARTE DI UNO CHE CREDE IN GIACOMO ZACCHIA.

    RispondiElimina
  105. errata corrige:il post delle 18,45è per l'amico delle ore 17'16 chiedo scusa.

    RispondiElimina
  106. i corsi di formazione gratuiti possono essere fatti da qualsiasi comune che sia disposto a finanziarli e per essere certificati a livello nazionale c' è bisogno che siano fatti da società qualificate per la formazione iscritte all' albo nazionale... e ce ne sono tantissime nella provincia di caserta... solo che i professori e gli insegnanti in genere costano un pò, e quindi osi fanno a pagamento, o si fanno a " barzelletta " e quindi non sono riconosciuti perchè non raggiungono i cosidetti " crediti " .... il fatto e che investire sui giovani .... porta solo fatiche e niente come tornaconto... investire sui giovani è un'investimento fllimentare secondo la mentalità di oggi, perchè, non ci guadagna nessuno... nessuno da mazzette, e il giovane non può ricambiarti il piacere che gli hai fatto.. e tra le altre cose, va a finire che non ti ha votato neanche e manco lo farà nel futuro.... il politico serio non deve MAI guardare al proprio tornaconto ... deve solo donarsi in un servizio " gratuito " ( che poi tanto gratuito non è perchè gli incrichi sono stipendiati ). C' è BISOGO di gente nuova e competente... si Giacomo Zacchia non è male, ma a mio parere è toppo poco stabile, cioè, viene facilmente trascinato e influenzato ... intimorito ... e quindi, riesce a fare ben poco ... c' è bisogno di gente nuova ... persone VERGINI politicamente... gente non legata a nessuno e senza creditori di " piaceri e favori " .... purtroppo noi ragazzi siamo in minoranza come elettorato, e molti sono legati da famiglie e promesse di lavoro varie..... la via di sbocco sta solo nelle coscenze ....

    RispondiElimina
  107. Caro amico delle 18,59 ti ringrazio per la risposta pacata anche se un po' polemica ma vivaddio ci si confronta e non ci si insulta. Voglio solo rassicurarti su GIACOMO ZACCHIA non è persona che si fa influenzare, che si fa trascinare e tantoneno intimorire da nessuno. Le sue scelte le ha fatte sempre mettendoci la sua faccia, anzi forse qualcuno in alcuni frangenti si è nascosto dietro la sua persona,e delle volte Giacomo ha pagato di persona facendo da parafulmine per tutti. Voi ragazzi siete una grande risorsa per Calvi Risorta ma ti do' un consiglio, diffida da chi si propone come il "nuovo" o "vergine" sono i peggiori, a Calvi ne abbiamo qualche esempio(Antonello... Marrocco... Cipro... Mele... e mi fermo qui) un saluto.

    RispondiElimina
  108. E meno male che ci si doveva confrontare serenamente.

    RispondiElimina
  109. E meno male che ci si doveva confrontare serenamente.

    RispondiElimina
  110. ma io dico " VERGINI " persone che non hanno già le mani in pasta ... bonacci mi era simpatico, ma nella sua lista c' era gente che purtroppo ha debiti politici .... e credo che anche le persone che mi hai nominato prima devono dare conto a chicchessia !!! i politici nuovi sono i nuovi volti, gente che non ha nulla da perdere, persone che non devono nulla a nessuno, perchè si sa che se si vuole fare qualcosa di concreto si va inevitabilmente ad intaccare gli interessi altrui . es: se per caso si mettono insieme ragazzi " caleni" e fondano una cooperativa comunale e iniziano a gestire SERENAMENTE e in modo competente strutture come l' RSA ( " casa di riposo all' ingresso di calvi ) che in pochi sanno addirittura l' esistenza, oppure i servizi di pulizia nelle scuole, giardinaggio, acquedotto, rete elettrica ecc ecc.... le persone di calvi già assunte in questi servizi logicamente rimangono a lavorare dove sono, ma nelle cooperative, sfortunatamente per qualcuno ... è difficile " rubacchiare " e se lo si fa, si viene a sapere subito, quindi con gestione seria e pulita si dovrebbe dar conto a tutti dell' operato... io non so se qualcuno si sia messo qualcosa in tasca al posto di spendere per i servizi.. oppure abbia fatto " resto = mancia " .... ma di certo la gestione non è stata sempre ottimale, infatti alcuni servizi sono fatiscenti.... la struttura sanitaria ad esempio potrebbe essere un fiore all' occhiello per calvi, ma non si sa il perchè, non ha nemmeno una strada asfaltata all' ingresso ..... un " ufficio " gestito dal servizio comunale che informi continuamente come ricevere fondi per l' imprenditoria giovanile che pochi ragazzi sanno l' esistenza, la maggior parte ne hanno solo sentito parlare, e quei pochi che chiedono ad un commercialista privato tornano timorosi perchè si vedono soli davanti a tanta burocrazia carte e scartoffie .... per non parlare della consulenza sul lavoro, o ad esempio i servizi sociali che fino ad ora non ho mai visto all' opera, se fatti seriamente, sono una buona opportunità sia di occupazione sia di sviluppo !!!! qualcuno tempo fa al governo fece proposta che un dirigente pubblico, appena incaricato, dovrebbe fare esperienza all' estero o magari in posti dove le cose funzionano meglio di dove si è incaricati.... se i nostri sindaci inizierebero a guardare un attimo sto benedetto nord, come è organizzato, e perchè loro ce la fanno e noi no... perchè le tasse che pagano i cittadini sono le stesse sia a calvi sia nei paesini della toscana... ma andatevi a fare un giro di la.... funziona TUTTO !!!! come mai ? nessuno se lo chiede ? è anche colpa della popolazione, certo, ma un buon investimento sono i giovani che ancora si possono modellare.... la pianta una volta cresciuta storta non la si drizza più, invece quando è ancora tenera la si può far crescere dritta.... e allora... a me mai nessuno mi ha parlato di EDUCAZIONE CIVICA , se non a scuola insegnandomi i segnali stradali !!!! i sindaci parlano in pubblico, fanno comizi, alzano i volumi solo in campagna elettorale... e poi ??? cosa stanno a fare ??? perchè non montano i palchetti e parlano di civilizzazione ??? perchè non si attivano realmente per cambiare la mentalità skifosa radicata nell' imboglio ??? ... mi chiedo solo se i nostri sindaci non dovrebbero cambiare prima loro, e poi magari parlare del sociale anche agli altri..... se non ne parlano di certe cose, forse perchè non sanno neanche cos' è !!!!

    RispondiElimina
  111. Caro amico delle 20,36 sicuramente non sei quello di prima, perchè non è nel tuo stile parlare in quel modo.Ti arrabbatti di parlare di RSA e forse non sai di che si parla (Residenza Assistita Anziani) la' gestisce direttamente l'ASL (Giacomo ZACCHIA ha preteso fortemente che venisse aperta:sfido chiunque a dire il contrario,)mi viene risposto di rimando sulle cooperative sociali di servizio, ma nessuno mi ha smentito sulle notizie che ho dato ,legge alla mano.Cari agitatori state "buonini"che il POPOLO di CALVI è Grande e Vaccinato e sa distinguere le patacche dalle cose SERIE. GIACOMO ZACCHIA è l'unico che puo' dare una sferzata a questo andazzo, fatto di intrallazzi, di parentele ,di "manfrine" di "occhiolini"(Capezzuto DOCET) di permessi a costruire negati ... Di" RASSEGNE CANORE PAESANE" (COSI'SI E'ESPRESSO(purtroppo)il nostro presidentede Consiglio Comunale, a proposito PROF. CARLETTI, il Presidente(sic...) ha fatto trasparire qualche interesse da parte TUA. Difendifi ne va del tuo "TRASPARENTE" nome.UN SEMPRE PIU' CONVINTO ELETTORE e SOSTENITORE DEL DOTT.GIACOMO ZACCHIA UNICO SINDACO in "QUESTA VALLE DI LACRIME" CHE E' CALVI RISORTA!!!!! GIACOMO ZACCHIA SEI L'UNICO CHE PUO' CAMBIARE IL CORSO DELLE COSE A CALVI RISORTA !!!! SEI TUTTI NOI (siamo in tanti ) NON MOLLARE . TANTI BACI A TUTTI GLI AMICI DEL BLOG....a volte ritornano e.....sono piu'.... tanti piu'... di PRIMA . VIVA GIACOMO ZACCHIA SINDACO DI CALVI RISORTA.

    RispondiElimina
  112. Caro anonimo delle 22.58
    sono daccordo con te. il prossimo sindaco sarà sicuramente giacomo, nonostante tutto quello che hanno preconfezionato contro di lui, nella passata amministrazione, ora tutti i nodi vengono al pettine,caparco e la sua banda sono degli incapaci, marrocco e cipro hanno avuto quello che meritavono, loro sono stati i primi a buttare fango su giacomo e la sua amministrazione. Forza Giacomo tra NON MOLTO SARAI TU A RISCATTARE CALVI DA QUESTI PICCOLI POLITICANTI DI PTOFESSIONE.

    RispondiElimina
  113. Notizie per chi chiedeva delle sorti di Minieri e Taffuri. Minieri è impegnato a Roma quattro giorni a settimana e sta fondando, nelle vesti di direttore editoriale, un suo quotidiano on line molto vicino al Fatto Quotidiano di Padellaro e Travaglio.
    Taffuri, invece, pare sia in odore di nozze e di fiori d'arancio. Insomma, la spinta propulsiva sembra essersi affievolita. In molti, me soprattutto, siamo delusi e ci aspettavamo di meglio dai due che restano, comunque, due ragazzi perbene e seri. Peccato, perché avevano costruito una bella macchina da guerra di inchiesta e reportage.

    RispondiElimina
  114. voglio tranquillizzare giacomo e i suoi amici di continuare a fare quello che stanno facendo poiche' il sindaco nn lo fara' piu' di questo puo' stare certo lui e la sua banda. la scienza la sta cacciando tutta adesso quando era al potere ci ha dimostrato solo di essere incapace.stattene a casa tu e i tuoi amici. Il municipio lo guardereai sempre difronte.dal circolo si intende

    RispondiElimina
  115. avviso: domani consiglio comunale ore 9:30.
    Si invitano gli idioti a rimanere a casa.

    Residenza municipale,29 09 2010.

    RispondiElimina
  116. ma sapete che fine ha fatto marruocco???...forse si sta organizzando per rimpatriare a pignataro...(ma li di certo non se lo prendono)

    RispondiElimina
  117. ma sapete che fine ha fatto marruocco???...forse si sta organizzando per rimpatriare a pignataro...(ma li di certo non se lo prendono)

    RispondiElimina
  118. nn preoccupati di marrocco, lui sta organizzando una lista da presentare a croce fraz di rocchetta, sicuramente nn litighera' con nessuno poichè li sarà da solo.

    RispondiElimina
  119. ma come mai quei 4 zacchiniani stasera hanno abbondonato il blog o sono tutti impegnati nella sede del pd.
    una domanda: come avete fatto a scegliere giovanni mercone come segretario di sezione visto che a calvi non lo conoscono?
    affiggete una sua foto per informare la cittadinanza

    RispondiElimina
  120. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  121. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  122. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  123. Oggi si è saputo che marrocco in seguito alle figuracce che ha fatto finora nell’amministrazione, pensa seriamente di vendere tutto ed espatriare a roccapipirozzi.

    RispondiElimina
  124. A.A.A. CERCASI i quattro giacomiani delle cause perse. Questi non avendo più un posto dove vedersi, fomentare e criticare, ora vanno nell’unico buco che gli è a disposizione, senza che vengono criticati dalla popolazione. La sede pd.

    RispondiElimina
  125. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  126. Giacomo hai finito!!!E' strano come ancora non te ne sei accorto, quei pochi che hai intorno, non ti dicono niente?... x i somari ed i cavalli, quando puoi fattene qualcuno.... per gli "ostacoli", ne hai tu ancora così tanti da superare che non penso proprio, puoi permetterti "il lusso" di giocare con gli altri!
    W LA SQUADRA CAPARCO!!!

    RispondiElimina
  127. Buongiorno Calvi, qui Petrulo. Concordo pienamente con l’anonimo precedente….aggiungo: via i RINNEGATI….

    RispondiElimina
  128. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  129. ANTONELLO BONACCI E' QUASI IN MAGGIORANZA.
    Come vi era stato annunciato nei giorni scorsi su questo blog, che antonello bonacci stava contrattando con il sindaco caparco la carica di vice presidente del consiglio comunale, così nel consiglio comunale di ieri tutto quanto detto si è avverato, infatti è stato eletto vice presidente del consiglio, con i soli voti della maggioranza, giuseppe zona del gruppo consiliare di antonello bonacci (rinascita calena). Quindi penso che tutti ora abbiate capito quale è il motivo della latitanza politica dell'ormai non più giovane ma molto vecchio nel modo di fare politica, antonello bonacci, ormai si può definire un alleato di caparco, infatti non fa più opposizione da mesi, tradendo così quegli elettori cha avevano scelto lui proprio perchè non volevano caparco sindaco........
    Penso che ora è chiaro a tutti chi è, e cosa fa il "vecchissimo" (si intende sepre nel modo di fare politica...) antonello bonacci....
    Bacioni

    RispondiElimina
  130. Avviso ai naviganti del blog.
    il sig.Zona Giuseppe consigliere comunale di "MINORANZA" eletto nella lista del "sempre"giovane Antonello Bonacci è stato eletto VICE PRESIDENTE del Consiglio Comunale con i soli voti Della MAGGIORANZA quella di CAPARCO per capirci meglio. a dire il vero, non è la prima volta che caparco premia la lista di rinascita calena di Antonello, ricordate chi fu eletto nella commissione elettorale?indovinate un pò?(ANTONELLO BONACCI),caro antonello è ora che butti la maschera che hai indossato alla vigilia delle elezioni amministrative facendo una lista di bravi ragazzi senza alcuna motivazione e senza un minimo di esperienza,per favorire l'elezione di caparco,la cosa ancora più sconcertante è che nella rete ci sono cascati anche persone come Enzo Scarano e Carmine Bonacci detto Budda ex assessore dell'amministrazione Zacchia.Caro Antonello:sei uno persona che ha il tradimento nel sangue,ha tradito i VERDI,hai tradito i DS, hai tradito il PD.,hai tradito l'onorevole PINA PICIERNO,hai tradito gli elettori caleni e tanti amici, adesso stai per tradire un'altra volta. BRAVO continua così senza VERGOGNA. un tuo ex elettore. senza rancore.

    RispondiElimina
  131. Il mercatino della politica(sic....) calena continua .Dopo il posto in commissione elettorale di Antonello Bonacci ora è toccato a Giuseppe Zona sempre e solo di Rinascita Calena.A quando il salto della quaglia in maggioranza caro giovane ma politicamente vecchissimo (per intenderci da prima Repubblica quella peggiore)?Quello che ieri è successo in Consiglio Comunale è stato scandaloso un consigliere di minoranza è stato eletto vice presidente del consiglio con i soli voti di maggioranza, un vero mercimonio.Antonello vergognati hai tradito per l'ennesima volta i tuoi elettori, i tuoi colleghi di lista,d'altronde da uno che va a rapporto dal "don della cattedrale" prima delle scorse elezioni nella sacrestia della cattedrale cosa ci si può aspettare. DIMETTITI,DIMETTITI,DIMETTITI.

    RispondiElimina
  132. Cari amici delle ore 9:20 e delle ore 9:27 - Pensandoci bene avete proprio ragione, che ingenuo sono stato a votare per Antonello,sono molto deluso,non ha mantenuto una sola promessa,è praticamente scomparso dalla circolazione, si nega al telefono e fa solo quello che porta acqua al suo mulino.veramente è come dite voi,lui continua a dire che si debbono coinvolgere i giovani ma a ben pensare, solo quando deve raggiungere degli obbiettivi personali,infatti durante la formazione della lista(voluta a tutti i costi) per le elezioni comunali,lui era ossessionato da zacchia non di caparco,adesso mi è tutto chiaro. un grazie agli amici e tenetemi informato. saluti

    RispondiElimina
  133. Ma vuoi vedere che le critiche che il dr. Bonacci Antonello proferiva verso il gruppo del dr. Marrocco perchè si era accordato molto in anticipo con Caparco, definito al pari di Zacchia personaggio oscuro e non assolutamente in grado di essere positivo per Calvi, erano dettate solo dal fatto che forse quell'accordo gli aveva tolto l'osso da sotto al naso?

    RispondiElimina
  134. Anonimo delle ore 12,11
    Forse hai ragione,adesso è tutto molto più chiaro,evidentemente l'accordo che il dott. Marroco fece con caparco alle passate amministrative fece saltare il piano di Antonello Bonacci, quello di essere lui l'alleato di caparco per poi pugnalarlo,ecco perchè attacca solo Marrocco e non caparco, con zacchia invece,usa metodi da carbonaro,di nascosto e a quattrocchi.Che schifezza e lui sarebbe il nuovo? il giovane? poveri noi. saluti a tutti.

    RispondiElimina
  135. Ha ragione Vendola: ormai la politica, non solo quella nazionale, è come un mercatino mediorientale. Io lo paragono, soprattutto a Calvi Risorta, a un foro boario con vacche e vitelloni in vendita al miglior offerente. Bonacci è la persona più deludente degli ultimi 20 anni di storia locale.
    Che ribrezzo, che mercimonio dei valori.

    RispondiElimina
  136. Sono molto, ma molto INDIGNATO con Antonello Bonacci.Come ha detto l'anonimo delle 11,54. DIMETTITI,DIMETTITI,DIMETTITI. Un tuo ex elettore molto ma molto deluso!!!!

    RispondiElimina
  137. Antonello dove sei? Fatti sentire. Prima delle passate elezioni eri molto presente in questo blog, elucubrando critiche, in molti casi condivisibili, riguardandi la capacità amministrativa dei tuoi avversari politici.In molti casi facevi bellissimi discorsi, teorici, sul come attuare una vera democrazia a Calvi, democrazia che non sarebbero stati in grado realizzare altri se non te.
    Alla prova dei fatti ti sei dimostrato come quelli che aspramente criticavi.
    La democrazia è data dal giusto concorso di tutti, maggioranza e minoranza, ma se alla minoranza viene, giustamente, affidato un ruolo istituzionale, deve essere la minoranza stessa a scegliere chi deve rappresentarla. Non deve succedere, per evitare possibili illazioni, che sia la maggioranza ha scegliere il rappresentante della minoranza.
    Facci sapere.

    RispondiElimina
  138. Per antonello bonacci: per dimostrare che non è vero quello che si dice in giro, cioè che stai facendo il salto della quaglia, comincia col far dimettere giuseppe zona dalla carica di vice presidente, assegnatagli dalla maggioranza, e fai si che il vice lo possa eleggere solo ed esclusivamente la minoranza, visto che quell'incarico è stato assegnato alla opposizione, po può anche essere rieletto il "buon" giuseppe zona, ma deve essere eletto con i soli voti della minoranza.....Bacioni

    RispondiElimina
  139. concordo pienamente il commento di chi mi ha preceduto,dai un segnale forte in merito, e fai dimettere il vice presidente.caro antonello, volevo dirti, che hai sbagliato a non concordare il tutto con l'opposizione.Voglio pensare che sia solo inesperienza politica.

    RispondiElimina
  140. Caro(sic...)me lo devi consentire, caro Vito visto che sono un tuo ex amico caparchiano.Fai il "verginello" politico dicendo che sei contro a questo (Caparco) e a quello (Zacchia), ma poi si dice in giro che fai incontri a casa di Marrocco (il tuo mentore politico) con altri vostri sodali (quando vuoi faccio i nomi) per organinizzare TV WEB e siti internet per sostenere il vostro futuro(sic... per voi) canditato sindaco MARROCCO. A quanto ammonta IL TUO STIPENDIO? Visto che a qualcuno altro é stato offerto uno stipendio? Vito ma facci il piacere, non sei piu' credibile sei al SOLDO di Marrocco e company e non farmi andare oltre perché fra di voi c'é qualcuno che parla troppo!!!! A buon intenditore poche parole.

    RispondiElimina
  141. A proposito di Vito Taffuri ho anche io qualcosa da dire. In quel tuo ultimo articolo(non farina del tuo sacco,non vi erano errori grammaticali,chi te lo ha scritto, forse tuo fratello?) hai cercato di intorpidire le acque affermando che Giacomo Zacchia non si capisce che posizione prende in merito all'elezione di Giuseppe Zona a vice presidente del Consiglio Comunale.IL DOTT.ZACCHIA é stato molto netto e ha stigmatizzato molto bene il comportamento qualunquista e utilitarista di Antonello Bonacci, consigliando a Giuseppe Zona di dimettersi, perché non rappresentava le minoranze ma bensi' la maggioranza che lo aveva votato. P.S. A Calvi esiste un solo P.D. (Antonello e i suoi seguaci non si sono mai iscritti... hanno solo tramato ....) il coordinatore del P.D. é quel galantuomo di GIOVANNI MERCONE che tutti conoscono e apprezzano. Vito sei solo un trombone sfiatato che é al sevizio del miglior offerente. NON SCRIVERE FESSERIE, AL CONSIGLIO C'ERI TU COME C'ERO ANCHE IO!!! Un elettore e sostenitore del DOTT. GIACOMO ZACCHIA!!!!(ti é piaciuto l'intervento sul PIANO REGOLATORE, o dormivi???)

    RispondiElimina
  142. MARROCCO SINDACO?????????????????
    Magari!!!!!!!!!!!!!!!!!! Sicuramente si potra' respirare aria pulita.
    Anonimo che mi hai preceduto, forse hai dimenticato il tuo stimato Dottor ZACCHIA, cosa ha combinato quando era Sindaco.
    Forza MARROCCO.
    Vito continua col tuo lavoro e, continua anche a fare errori grammaticali, non importa, l'importante e raccontare la verita' sulle p..........te "politiche-amministrative" che succedono sull'ex nostro beneamato Comune, invidiato fino a pochissini anni fa' da tutti i paesi limitrofi.

    RispondiElimina
  143. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  144. la verità è una sola, e che VITO fa paura e lo dimostrerà a breve, anche perchè già lo ha dimostrato in passato, e niente gli fa paura.Inoltre è una persona che non si nasconde dietro nessuno, a differenza di altri.Un salutone a tutti

    RispondiElimina
  145. Antonello Bonacci: DIMETTITI, DIMETTITI, DIMETTITI. Un tuo ex elettore!!!!

    RispondiElimina
  146. Forza Giacomo, sei l'unico baluardo a questi politicanti da strapazzo,a questi incapi,a questi incompetenti,a questi ammonistratori che guardano solo e sempre gli interessi delle loro famiglie e niente altro. Antonello Bonacci una persona falsa e senza un minimo di coerenza politica,lo dimostra la nomina a vicepresidente del consiglio comunale del suo amico e consigliere di minoranza Zona Giuseppe,eletto con i soli voti di maggioranza, che vergogna. Il sig. Antonello Bonacci farebbe bene a dimettersi per evitare brutte fugure visto che,non è in grado di portare avanti gli interessi della comunità amministrata. ogni tanto si vede in compagnia di Ermanno Izzo, il quale è stato fregato per la seconda volta, la prima, quando fu eletto Antonello nella commissione elettorale, la seconda con l'elezione del vicepresidente del consiglio comunale. Caro Ermanno Izzo: stai attento ai camaleonti!!! Antonello è uno di questi. un saluto caloroso A Giacomo Zacchia,Ermanno Izzo e a tutti gli amici che hanno sostenuto la lista "UNITI PER CALVI" che sarà trionfante la prossima volta. salutissimi e baci a tutti.

    RispondiElimina
  147. Ragazzi questa è la capacità di caparco perdere pezzi per strada e assoldarne altri. MI dispiace davvero tanto aver votato la lista di rinascita calena un errore che non commetterò più. Scusate per lo sfogo ma era doveroso. Caro Antonello se a Caparco non servi conti come il 2 di briscola.

    RispondiElimina
  148. Antonello Bonacci: sei un personaggio da evitare,pensa a quello che hanno fatto al tuo parente ing. Bonacci Antonio, uno che le palle le aveva!!tu sei la sua vergogna. DIMETTITI.

    RispondiElimina
  149. finiamola di parlare di bonacci, e parliamo di problemi seri che interessano la collettività.Pare che, nell'ultimo consiglio comunale è stato detto, che in merito ai lotti dell'area pip, sono pervenute 6 richieste di acquisto, il bando a quanto pare è scaduto, e quindi non rientreranno le somme previste per rispettare il patto di stabilità.Cosa molto grave, perchè sicuramente lo stato decurterà la somma da erogare al comune, e questo potrebbe significare, nuovi aumenti delle tasse a carico dei cittadini.Vorremmo sapere le responsabilità di chi ha trattato la questione pip.Queste sono le cose serie che la gente deve sapere.

    RispondiElimina
  150. Parliamo di cose serie. Nell'ultimo consiglio comunale si è parlato di piano regolatore. Le distanze per costruire lungo le strade nazionali Casilina e Appia sono state dimezzate da 40 mt a 20 mt.Fra poco inizieranno le danze delle speculazioni, Calvi Risorta diventerà come Vairano invivibile lungo la Casilina.Sapete chi era il relatore nella conferenza di servizi? il "san martino intercettato" che sembra curi gli interessi edilizi di qualche attività commerciale lungo la Casilina(forse non proprio a norma).Questa è oggi Calvi amici del blog .

    RispondiElimina
  151. cari amici del blog vi ribadisco che la viced presidenza del consiglio era di nicola pepe che umilmente ha rifiutato perche' come da lui asserito pubblicamente"io faccio quello che so fare e cioe' lo sport e lo spettacolo,se sono venute meno tali regole perche' dovrei svolgere un ruolo di cui sono profano?".in effetti il sindaco caparco dovra' ben valutare e giustificare se non si dovesse fare il natale,il carnevale ecc.
    penso che nicola pepe ha la giusta esperienza per certe cose anzi invito gli amicidel blog affinche' convinciate caparco a fare un pass indietro e valorizzare un so fdido quale nicola pepe che alla luce dei fatti e' l'unico insieme a caparco dei fondatori dei democratici caleni gli altri si sono solo aggregati.
    forza caparco non ci deludere.

    RispondiElimina
  152. Continuiamo a parlare di cose serie. Da molti giorni in alcune zone di Calvi molti punti luce sono spenti(VIA cortemanne, via chiesa vecchia, via baroni sanniti (nei pressi della casa dell'attuale vice sindaco Claudio De Biasio)via Nazionale e che cosa fa Caparco, se ne frega.Forse non puo' chiedere un pronto intervento da parte della GEA perchè ha riderterminato il contratto? Con l'amministrazione Zacchia non succedeva a voi la risposta!!!!!

    RispondiElimina
  153. caro anonimo delle 22.37 mi sono fatto un giro proprio ora nelle vie in cui tu dici che non ci sono luci.
    forse hai bisogno di lenti abbastanza sofisticate poiche'nn distingui il buio dsa giorno

    RispondiElimina
  154. Caro amico delle 22,26 sembra che il buon Nicola Pepe ha già rimesso la delega allo spettacolo e alla cultara.E' inutile che tu lo blandisca ,ha capito di che pasta è fatto Caparco. Tutto "Parenti promo do suo". Il buon Nicola Pepe non ha rifiutato un bel niente è stato solo ingannato!!! Chiedetelo alla moglie e vi risponderà a tono!!!!! Non incantate più nessuno.

    RispondiElimina
  155. Forse gli occhiali servono a te che non vedi al di la del tuo naso !!! Sii serio e dicci la verità. O la caparcheide ti ha rimbeccillito?

    RispondiElimina
  156. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  157. mi è piaciuto molto, il manifesto a firma dei consiglieri cipro-marrocco, hanno usato un modo corretto di dare informazione ai cittadini caleni.Inoltre devo complimentarmi con gli stessi, in quanto non si sono permessi di mettere un manifesto fuori dagli spazi consentiti, a differenza di altri.

    RispondiElimina
  158. Anonimo delle ore12:32
    non si capisce di casa ti complimenti, un manifesto che dice poco o nulla, dicono, cipro e marrocco,di avere le mani nelle tasche, mentre altri....facendo intendere chi sa cosa, parlano di lavori già appaltati dalla passata amministrazione e qualche amministratore attuale ha variato il progetto per fare opere a lui gradite.Mi fanno tenerezza,poveretti non sapevono come era caparco, anzi io dico che caparco ha aspettato pure troppo a cacciarli, sono una palla al piede di tutti. Adesso i soliti della Kricca si stanno adoperando per screditare il caparco, come fecero col messia zacchia. una domanda agli amici del blog: perchè questo signore, giovanni marrocco non sta bene con nessun sindaco? a voi l'ardua sentenza. stattene a casa. Bravo a Caparco continua così. saluti a tutti.

    RispondiElimina
  159. Caro Nicola Cipro, la tua disgrazia è stata la vicinanza di Claudio Ventriglia e Giovanni Marrocco, il primo sempre incazzato contro tutti e tutti. sempre pronto a sputare veleno senza capire un bel niente, il secondo,Marrocco sempre interessato a cose molto più serie che lo hanno coinvolto in una logica di potere che lui non ha saputo gestire perchè INCAPACE e ignorante politicamente. Mi dispiace di te caro Nicola ma ti sei fatto cucinare da due insignificanti personaggi. ciao e senza rancore. un tuo amico e ex sostenitore.

    RispondiElimina
  160. LE NOSTRE RAGIONI?
    Veramente non le abbiamo capite.
    fateci il piacere di essere più concreti. Una domanda: ma loro nelle tasche cosa ci si mettono? voi le mani e loro.......?. Fateci sapere.

    RispondiElimina
  161. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  162. Vorrei sapere quali sono i lavori che qualche amministratire di caparco ha fatto per favorire lui e la famiglia a danno di altri cittadini di calvi che non vedranno realizzati i lavori già appaltati e previsti, come si dice nel manifesto a firma di Cipro e Marrocco.

    RispondiElimina
  163. ‎"Il paese ha perso il senso istituzionale, la bussola è partita, qualcuno ha aperto i cancelli dello zoo e sono usciti tutti. E' difficile andare in giro per il mondo a spiegare cosa succede in Italia. E' vergognoso". (S. Marchionne)... parole ... da riflettere!
    Poi un'altra considerazione andando nella città di CASERTA i "cittadini" di Caserta (professionisti di aziende, commercianti e liberi professionisti) quando mi presento come consulente di IMPRESA SEMPLICE di Telecom Tim ... e poi mi chiedono di dove sono e dico di Calvi Risorta i termini che usano sono "bellissima e tranquilla cittadina" riferita alla ns amata cittadina.. e ne sono fiero!!
    Poi ai giovani... caleni il lavoro c'è e lo si trova pure senza disturbare nessun padreterno(anche se non esiste).. basta mandare il proprio curriculum su internet a tantissime aziende... le quali cercano e danno lavoro! Io così mi trovo a lavorarare (a 40 anni poi non è facile!!! ripartire... ci vuoe impegno e costanza)e ne sono felice! Auguri giovani caleni... buona strada a tutti!!!

    RispondiElimina
  164. Scusate per chiarezza il padreterno che ho citato sono quelle persone che vengono definiti tali da altri "umani" credendo che questi padeterni con la p ... minuscola possano fare miracoli... lo sappiamo che i miracoli li fanno con i soldi comprando!! E' il sistema...
    Nessun riferimento a nessuno: la mia riflessione è generalizzata all'intero Paese, almondo!!!

    RispondiElimina
  165. I lavori appaltati non prevedevano la via di San Martino intercettato, non prevedevano i 70.000 €uro all'Ing. Parisi, non prevedevano i presunti e irregolari
    dossi pre altri €uro 40.000, tutti soldi tagliati a lavori che bisognava fare e non sono stati fatti, come le vasche per la raccolta delle acque piovane a monte di Petrulo Zuni e Visciano.
    A dimenticavo per i signori Golden registrare un Consiglio Comunale ci costa le prime due ore €uro 250,00 e €uro 50,00 per ogni ora successiva fate un pò i conti e vedete che in due consigli abbiamo pagato come cittadini una cambiale di Caparco di più di 1000,00 €uro.

    RispondiElimina
  166. E' inutile che vi scagliate contro il signor Dr.marrocco.Signori si nasce e anche ladri e truffatori si nasce.
    Sulla reputazione e sull'onestà del dr.marrocco nessuno la mette in discussione, a differenza dei ladri e truffatori per mestiere. Chi o capì capisc.Un abbraccio e scusate per il tono usato.

    RispondiElimina
  167. HAhahaha. chi sarebbero i ladri? e chi i signori? Marrocco e la sua CKRICCA sarebbero i signori? Ma mi faccia il PIACERE!!! come disse il grande TOTò. Caparco ha sbagliato a non cacciarlo prima. Si dovrebbe vergognare di quello che fa.

    RispondiElimina
  168. ADDIRITTURA!! mille euro ai Fratelli IZZO (GOLDEN) per registrare un consiglio comunale? ma questi nostri amministratori sono dei pazzi? se questo è vero è umo scandalo. Mi rivolgo all'opposizione, chiedo loro di denunciare queste cose, chiedo loro di far sapere alla gente come vengono spesi i loro soldi.Questa sicuramente è una delle cambiali da pagare,se non ricordo male il Signor Izzo Pietro (GOLDEN)è stato un CANDIDATO TROMBATO della lista di Caparco. La gente non riesce ad arrivare a fine mese e questi buttano i nostri soldi per niente. Denunciamo queste cose.

    RispondiElimina
  169. Scusate molti di voi vogliano che marrocco e cipro diano spiegazioni sul loro presunto tradimento a caparco, ma gli unici atti concreti sono stati di caparco, togliendo le deleghe ai due. ma non credete che invece sia caparco a dover dare delle giustificazioni alle sue azioni, senza trincerarsi dietro una generica mancanza di fiducia. se marrocco e cipro hanno avuto delle condotte, lecite o illecite, che ostacolavano l'attività amministrativa caparco deve dirlo con chiarezza, e nel caso denuncarlo alle autorità competenti.

    RispondiElimina
  170. caro anonimo delle 16,38, per quello che si sente in giro,sembra che marrocco e cipro già hanno denunciato a chi di dovere, alcune circostanze poco chiare, a differenza di altri che pensano solo a diffamare persone perbene.

    RispondiElimina
  171. siamo curiosi di sapere, chi aveva in affidamento, la procedura per il bando dei pip.A quanto si sente in giro, circola la voce che le richieste di acquisto da parte di imprenditori, sono pochissime, quindi non ci sarà nè occupazione per i giovani caleni da parte di artigiani, nè introiti per le casse comunali.Fateci sapere, chi politicamente è responsabile di tutto ciò.

    RispondiElimina
  172. Anonimo delle ore 19,38
    Se è vero che il primo bando per l'assegnazione dei suoli in zona PIP (piano d'insediamenti produttivi)è andato quasi deserto è un vero fallimento dell'amministrazione Caparco,questo fallimento deriva dall'azione amministrativa messa in atto in questi giorni,cioè la variante al piano regolatore apportata nell'ultimo consiglio comunale.questa variante prevede la riduzione dei limiti di fabbricabilità da 40 a 20metri su tutta la strada nazionale, questo provvedimento ha scoraggiato eventuali acquirenti di detti suoli.infatti, è molto più conveniente comprare un moggio di terra a ridosso della nazionale che in zona PIP a 35.00euro al mq.
    cari concittadini questi amministratori sono degli incapaci mandiamoli a casa al più presto. una domanda: di tutto questo il sig. Antonello Bonacci cosa dice? ha dimenticavo, ha ottenuto il vicepresidente del consiglio comunale.Vergognati.

    RispondiElimina
  173. Buongiorno caro sindaco Caparco a Te e a tutta la Giunta.
    Scusa se uso le maiuscole, ma se i due rinnegati, in quel colorato manifesto, le hanno usate finanche loro per individuarsi con il “Noi”…. le “Nostre”…i “Nostri”.. allora sai che ti dico, hai perso tanto tempo. Quello che si è dovuto fare si sarebbe dovuto fare molto ma molto tempo ancora prima. (scusate il fervore con cui dico ciò… ma non sono né nervoso, ne’ appartengo ad uno dei “friariegli”).
    -marrocco si fatto riconoscere di nuovo (naturalmente) dalla popolazione tutta, io ed altri non avevamo dubbi i proposito, sin dall’inizio di questa ultima campagna elettorale.
    -cipro, si è fatto trascinare da marrocco, e dal fatto che effettivamente è collegato di fatto ai ventriglia.
    Insomma non hanno detto niente di nuovo, se non cose che i rinnegati, per natura dicono!
    Senza voler offendere nessuno, buona giornata a tutti.

    RispondiElimina
  174. Quel manifesto a firma di Marrocco e Cipro per chi non l'avesse capito, dimostra la pochezza di due personaggi dediti solo a creare turbativa in seno alla maggioranza consilare.mi domando, invesce di fare allusioni gratuite, come per esempio,noi in tasca abbiamo le nostre mani e niente altro, con questo hanno voluto dire che gli altri hanno messo qualche cosa di poco lecito?allora se questo è vero perchè non denunciano tutto alla magistratura? sde questo non sarà fatto, allora è meglio che stiano zitti.siete stati e sarete sempre la rovina di Calvi Risorta. Statevene a casa vostra insieme alla CriKKA. Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  175. Signori del blog, Finalmente incominciano ad affiorare delle verità.sul manifesto affisso per le vie di calvi domenica mattina si legge:lavori già appaltati regolarmente dalla passata amministrazione. c'è voluto la cacciata di due consiglieri di maggioranza per fare ammettere a questi ciarlatani di amministratori nostrani che i lavori sono stati fatti tutti e dico tutti dall'amministrazione di Giacomo Zacchia, chi mi sa dire dopo un anno e mezzo il sig.Caparco cosa ha combinato?ha fatto i dossi illegali con soldi che sevivono a fare altri tipi di lavori,come ad esempio le vasche di raccolte delle acque a monte di Petrulo Visciano e Zuni,questo ha fatto, ricordatelo quando ci allagheremo. buona giornata.

    RispondiElimina
  176. "....dimostra la pochezza di due personaggi dediti solo a creare turbativa in seno alla maggioranza consilare."
    Ci spieghi a cosa ti riferisci?

    RispondiElimina
  177. siete tutti bravi a dare giudizi, perchè non siete scesi in campo, vi piace solo denigrare, comununque vi posso dire che il silenzio di marrocco e cipro fa veramente paura a molti.A dimenticavo si vede che non avete letto il manifesto alla fine.Perciò vi dico che ci saranno delle sorprese, si agisce in silenzio.

    RispondiElimina
  178. BRAVI MARROCCO E CIPRO E SOPRATTUTTO, ONESTI FORTI E CHIARI, ONESTI, FORTI E CHIARI, ONESTI FORTI E CHIARI, ONESTI FORTI E CHIARI.
    Hai capito Servil Mele? E'inutile che ti nascondi dietro l'anonimato dei post in questo blog, ti riconosco perché commetti sempre lo stesso errore sintattico da anni (e meno male che dici di fare il giornalista). Viva Marrocco, subito sindaco...altro che Caparco e la sua compagnia raccapricciante e le sue azioni da dittatore. Il manifesto è il primo atto di coraggio da parte di due amministratori, altro che stronzate e pippe varie dei caparchini

    RispondiElimina
  179. BRAVI MARROCCO E CIPRO E SOPRATTUTTO, ONESTI FORTI E CHIARI, ONESTI, FORTI E CHIARI, ONESTI FORTI E CHIARI, ONESTI FORTI E CHIARI.
    Hai capito Servil Mele? E'inutile che ti nascondi dietro l'anonimato dei post in questo blog, ti riconosco perché commetti sempre lo stesso errore sintattico da anni (e meno male che dici di fare il giornalista). Viva Marrocco, subito sindaco...altro che Caparco e la sua compagnia raccapricciante e le sue azioni da dittatore. Il manifesto è il primo atto di coraggio da parte di due amministratori, altro che stronzate e pippe varie dei caparchini

    RispondiElimina
  180. ...e come ti sei ridotto... ma tua situazione personale ti ha fatto brutti scherzi...mi fai pena...ultimamente insieme al duetto-trietto del baretto del comune....VETE FATTO PROPRIO UNA BELLA CRICCHETTA DI rinnegati!

    RispondiElimina
  181. Servil mele dimettiti. giovanni è un signore. ciao

    RispondiElimina
  182. anche la tua vertenza coniugale non sembra aver giovato sulla già scarsissima tua preparazione politica e civica... non è vero, amico mio?
    vedi, nonostante la tua sbandierata appartenenza a un ordine professionale serio, scrivi orrori come "trietto", che, invece, si scrive "terzetto".
    roba che nemmeno mia nipote di otto anni sbaglierebbe.
    ma capisco il tuo momento e il livello che hai toccato da quando frequenti cricche e amici ai quali non assegnerei mai l'Oscar della trasparenza e della cultura. per il bene che ti vogliamo, nonostante le tue cattiverie infantili: rinsavisci, ti prego, svegliati da questa condizione Servile che non ti appartiene. Su la testa, caro amico: tu non sei mai stato servo di nessuno, ma adesso vuoi fare da reggipanza a un sindaco che, per sua stessa ammissione, non ha mai letto un libro fino alla fine e non va a vedere un film a cinema dagli anni '70.

    RispondiElimina
  183. Avete visto l'ultima uscita dei FUMATTI CALENI? eccezionale!! dobbiamo dare un premio all'autore. per quanto riguarda SERVIL MELE, armai ha toccato il fondo. stendiamo un velo pietoso.

    RispondiElimina
  184. CLAMOROSO,CLAMOROSO!! il palazzetto dello sport è diventato il deposito dei camion dell'inmmondizia, visitate il sito di Taffuri c'è anche la foto. Grave inquinamento in un posto dove si dovrebbe svolgere un'attività sana, dove i nostri giovani fino a qualche anno fa si recavono a fare sport, adesso in un solo anno di amministrazione caparco lo hanno ridotto a deposito d'immondizia. questi sono i nostri amministratori, questo è L'assessore "PIPIGLIO". Perchè stanno usando il palazzetto dello sport per deposito? al popolo di calvi la risposta. ciao

    RispondiElimina
  185. siamo curiosi di sapere, se l'assessore capuano è a conoscenza dell'articolo di vito apparso sul suo sito, penso proprio di si, perchè per quanto riguarda il suo assessorato e molto diligente.Comunque a mio avviso, rimane un episodio molto grave.

    RispondiElimina
  186. Ritornando all'argomento posto da Massimo, ma neanche nell'ultimo cosiglio è stato messo all'ordine del giorno la cointitolazione del campo sportivo?

    RispondiElimina
  187. Vergognoso il palazzetto dello spor in un anno e mezzo di amministrazione Caparco lo hanno reso una discarica, chiuso e abbandonato. andate a scuola da zacchia per vedere come si terminano le opere, siete semplicemente degli incompetenti, ignoranti e presuntuosi.Vergognatevi il palazzetto dello sport diventato parcheggio per gli automezzi della "MUNNEZZA" caro PIPIGLIO, tu che parli senza sapere cosa dici, perchè non li porti a casa tua? visto che hai pure lo spazio. VERGOGNA.

    RispondiElimina
  188. Il Dr. Giacomo Zacchia nel palazzetto dello sport faceva svolgere manifestazioni sportive, con l'avvento del Caporchio e il, suo branco di ignoranti lo hanno fatto diventare deposito dei camion della sapazzatura. L'assessore Pipiglio cosa ne pensa ??? (ha dimenticavo come fa a pensare uno senza cervello).
    Siete come quelle persone che si mettono la camicia al rovescio cosi sembra sempre pulita.
    Vergognatevi avete distrutto lo sport a Calvi.

    RispondiElimina
  189. Certo cari amici che tra licenziamento LSU, alla piscina Comunale, e adesso il camion che perde liquame che inquina...dico ma che stanno a combinà questi non ne azzeccano una...spero soltanto che la giustizia faccia su tutto ciò il suo corso. W Calvi e W i cittadini di calvi.

    RispondiElimina
  190. Ma cosa possiamo pretendere se Calvi ha avuto la disgrazia di aver
    eletto una massa di ignoranti nel senso letterale della parola? Auguriamoci di non sbagliare la prossima volta sperando che i caleni non ricadano nell'errore.
    La prossima volta faremo fare il dettato ai candidati e ne vedremo delle belle (forse avremo una giunta che sappia scrivere almeno la sua firma e non il segno di croce.)
    Vergognatevi a sedervi nell'aula del consiglio perchè non ne siete degni perchè tanto per usare l'unica parola che sa scrivere il
    caporco SIETE "INCAPACI".

    RispondiElimina
  191. Spero tanto che i giovani caleni non si siano dimenticati di fare la domanda per il servizio civile. Non so se i giovani caleni hanno visto quel film di Totò "GLI ONOREVOLI".Cari giovanotti se non l'avete ancora visto, vi consiglio di vederlo e traete voi lo conclusioni. Non rimanete senza protestare e denunciate perchè io so di sicuro che verrà prescelto il nipotino della moglie del sindaco (ma verrà scelto perchè porta il cognone Santillo) almeno non si divide il binomio Caparco -Santillo.A TUTTI I GIOVANI CALENI AUGURO SEMPRE DI VOTARE COSI' COME LE ULTIME AMMINISTRATIVE E SILENZIO
    CHE I PORTABORSE E SERVIL SONO IN AGGUATO. BACIONI.

    RispondiElimina
  192. Spero tanto che i giovani caleni non si siano dimenticati di fare la domanda per il servizio civile. Non so se i giovani caleni hanno visto quel film di Totò "GLI ONOREVOLI".Cari giovanotti se non l'avete ancora visto, vi consiglio di vederlo e traete voi lo conclusioni. Non rimanete senza protestare e denunciate perchè io so di sicuro che verrà prescelto il nipotino della moglie del sindaco (ma verrà scelto perchè porta il cognone Santillo) almeno non si divide il binomio Caparco -Santillo.A TUTTI I GIOVANI CALENI AUGURO SEMPRE DI VOTARE COSI' COME LE ULTIME AMMINISTRATIVE E SILENZIO
    CHE I PORTABORSE E SERVIL SONO IN AGGUATO. BACIONI.

    RispondiElimina
  193. Spero tanto che i giovani caleni non si siano dimenticati di fare la domanda per il servizio civile. Non so se i giovani caleni hanno visto quel film di Totò "GLI ONOREVOLI".Cari giovanotti se non l'avete ancora visto, vi consiglio di vederlo e traete voi lo conclusioni. Non rimanete senza protestare e denunciate perchè io so di sicuro che verrà prescelto il nipotino della moglie del sindaco (ma verrà scelto perchè porta il cognone Santillo) almeno non si divide il binomio Caparco -Santillo.A TUTTI I GIOVANI CALENI AUGURO SEMPRE DI VOTARE COSI' COME LE ULTIME AMMINISTRATIVE E SILENZIO
    CHE I PORTABORSE E SERVIL SONO IN AGGUATO. BACIONI.

    RispondiElimina
  194. Spero tanto che i giovani caleni non si siano dimenticati di fare la domanda per il servizio civile. Non so se i giovani caleni hanno visto quel film di Totò "GLI ONOREVOLI".Cari giovanotti se non l'avete ancora visto, vi consiglio di vederlo e traete voi lo conclusioni. Non rimanete senza protestare e denunciate perchè io so di sicuro che verrà prescelto il nipotino della moglie del sindaco (ma verrà scelto perchè porta il cognone Santillo) almeno non si divide il binomio Caparco -Santillo.A TUTTI I GIOVANI CALENI AUGURO SEMPRE DI VOTARE COSI' COME LE ULTIME AMMINISTRATIVE E SILENZIO
    CHE I PORTABORSE E SERVIL SONO IN AGGUATO. BACIONI.

    RispondiElimina
  195. Andreino D'Onofrio l'asse portante del Moccia Calvi, nonché Presidente, merita che il campo sportivo porti il suo nome....Ma questi signori sanno qualcosa di sport? Vergognatevi, sono mesi che discutete su questo argomento...Intitolate questo campo di calcio..

    RispondiElimina
  196. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  197. Il campo sportivo non sarà mai intitotalo al buon Andreino! E sapete il perchè? Perchè il buon Nicola (figlio di Andreino) non ha fatto il soldatino alle provinciali
    vero Nicola? Ma non pentirti di non
    aver votato uno che cambia partito ad ogni consultazione. Piuttosto
    che si vergognasse il sindaco e tutti i presidenti del consiglio per come stilano l'ordine del giorno. Ma che mazz e tammurru!
    Alla prossima.

    RispondiElimina

Posta un commento

Per semplicità abbiamo deciso di lasciare aperto lo spazio per i commenti, senza registrazione preventiva. Ti invitiamo comunque a lasciare un nome o un nickname, cosicché sia agevole seguire le conversazioni.

Post popolari in questo blog

I TANTI PLUTARCO DI CASA NOSTRA

LA CURA

Buona strada, Ernesto, e che la terra ti sia lieve.