MARROCCO E CIPRO PROVANO A SPIEGARE I MOTIVI DELLA REVOCA DELLE DELEGHE DA PARTE DEL SINDACO CAPARCO.

Con un manifesto articolato e per certi lati un po’ oscuro, Giovanni Marrocco e Nicola Cipro, rispettivamente ex vice sindaco e assessore alla sport, provano a spiegare a loro stessi prima ed alla cittadinanza poi i motivi che li hanno visti sfiduciare dal sindaco Caparco. Anche la scelta del mezzo di comunicazione, il manifesto, è stata a lungo da loro meditata ed infine scelta solo dopo avere intrapreso tutte le altre strade possibili per un dialogo serio e democratico.
“Avremmo voluto farlo nelle sedi opportune, spiegano i due, ma in maniera antidemocratica ed arrogante è venuta meno, e non certo per nostre colpe, la possibilità di un dialogo serio e di un confronto costruttivo, utile e necessario alla crescita dell’intera comunità calena. Basti pensare che non è mai stata convocata dal capogruppo di maggioranza una riunione, che non sia stata solo culinaria, ove potersi confrontare, anche attraverso un contraddittorio duro ma leale, sulla eventuale diversità di pensiero ed azione politica da intraprendersi.”
Ammettono francamente che non comprendendo appieno le motivazioni alla base dei duri provvedimenti nei loro confronti sono costretti a fare delle ipotesi, incalzando il sindaco con domande dirette come quella sulla Gea: “Mentre noi rimarcavamo il dissenso verso una ditta che opera sotto l’effetto di un contratto oscuro e costosissimo per i caleni, il sindaco cambiava idea rispetto ai vari dossier realizzati congiuntamente per denunciarne tale illegittimità. Perché sindaco hai cambiato idea?”
La bordata più pesante arriva poco più tardi quando si chiede al sindaco di giustificare la mancata realizzazione di finanziamenti già approvati e distratti ad altri fini: ”Mentre noi cercavamo di avviare i lavori al campo sportivo e di aprire sportelli per le famiglie, qualcuno, legittimamente e casualmente, ha beneficiato di varianti apportate a lavori pubblici già appaltati.”
In pratica i due si chiedono se hanno dato fastidio proprio perché: ”Mentre noi pagavamo di tasca nostra il sistema di climatizzazione delle scuole, rimettevamo in funzione gli spazi verdi e ludici per dare spazio dignitoso alla crescita delle nuove generazioni e si devolveva l’indennità assessoriale per contribuire a migliorare l’attività sociale di associazioni locali, si realizzavano lavori, che legittimamente e solo casualmente, hanno concorso a portare utilità, attraverso soldi pubblici, alle proprietà di qualche componente della maggioranza.”
Manifesto che, come si può intuire, non mancherà di suscitare reazioni e polemiche.

Commenti

  1. OTTIMO MANIFESTO, DENSO DI SCOMODE VERITA' PER CAPARCO, MA SOPRATTUTTO PIENO DI CHIARIMENTI CHE MARROCCO E CIPRO HANNO SERIAMENTE FORNITO AI CALENI. BRAVI E PUNTUALI COME SEMPRE, SONO DAVVERO LE UNICHE DUE PERSONE SERIE E PERBENE DI QUESTA AMMINISTRAZIONE.
    COMPLIMENTI PER LA FORZA E LA CHIAREZZA

    RispondiElimina
  2. Qualcuno può spiegarmi cosa intendono marrocco e cipro nel loro manifesto quando dicono: " quando camminiamo in tasca abbiamo solo le nostre mani e la nostra dignità...", perchè gli altri amministratori nelle loro tasche cosa anno...????

    RispondiElimina
  3. Sarei curioso di sapere quali sono i lavori che amministratori si sono fatti fare senza che erano stati proggettati, su quale ditta il Sindaco ha cambiato opinione.
    Dov'è tutta questa chiarezza in quel manifesto??????

    RispondiElimina
  4. hanno non anno. e vi lamentate di vito.

    RispondiElimina
  5. Per l'anonimo delle 14:52. fattelo spiegare da qualche amministratore di maggiornaza.

    RispondiElimina
  6. Fateci sapere amici della maggioranza quale fondi sono stati utilizzati per la fogna di via Rocioloni.Io ho sempre saputo che le fogne vanno costruite a metà della sede stradale o via Rocioloni
    fa eccezione?Forse per risparmiare,
    i lavori sono cominciati dalla
    parte dove l'attuale sindaco aveva ed ha in progetto un futuro frantoio.

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  8. speriamo che la polizia municipale ed i carabinieri, sono venuti a conoscenza dei camion dell'immondizia, così, potremmo sapere se sono stati autorizzati con tutte le prescrizioni previste per legge.

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  10. Amici Caleni il pergolato e pericolosissimo è altamente cangerogeno, questi sciagurati amministratori si dovrebbero dimettere per aver autorizzato il parcheggio ai camion della spazzatura nel palazzetto dello sport.Dovete sapere che parecchi bambini frequentano quella struttura.
    Incapaci dimettetevi prima che vi arrestino.

    RispondiElimina
  11. Lo stipendio del nipote del sindaco non solo lo paghiamo noi ma dobbiamo anche avvelenarci per il suo aumento (€uro 1900,00 al mese)

    RispondiElimina
  12. Ma i carabinieri non intervengono in questi casi????

    RispondiElimina
  13. MA PARLATE ANCORA IN DIFESA DI CAPARCO? MA NON VI BASTA QUELLO CHE STA FACENDO AI CALENI E A CALVI RISORTA? VOLETE ANCHE CHE VI FORNISCA LA VASELINA PRIMA DI....
    MA AVETE DIGNITà O NO?

    RispondiElimina
  14. per l'anonimo delle 17,03, si vede che quando hai letto il manifesto eri poco attento.

    RispondiElimina
  15. Cari amici, vi devo essere sincero nonostante di avere denunciato lo scandolo dei camion dietro la polivalente nessuno interviene, ma la comandante dei vigili lo sa... i carabinieri lo sanno??? speriamo che intergengano.


    Vito Taffuri

    RispondiElimina
  16. Caro Vito ma lo sai ,se la mattina passi davanti alla polivalente , le macchine degli operatori ecologici sono parcheggiate in bella vista . Questi nostri ammininastratori se ne fregano della legalità e si sentono immuni dalle leggi !!! Tanto la polizia municipale forse se ne frega !!! E le altre forze dell'ordine hanno cose piu' serie da fare!!!! Caro Vito non mollare perchè la giustizia sicuramente farà luce su questo scempio!!!! La macchina è partita!!!!

    RispondiElimina
  17. Amico delle 17,08 il pergolato è pericolosissimo solo se sta per cadere su qualcuno.
    Forse alludevi al "percolato".
    "Il percolato è un liquido che trae prevalentemente origine dall'infiltrazione di acqua nella massa dei rifiuti o dalla decomposizione degli stessi. In misura minore è anche prodotto dalla progressiva compattazione dei rifiuti." Wikipedia.

    RispondiElimina
  18. "Cari amici, vi devo essere sincero nonostante di avere denunciato lo scandolo dei camion dietro la polivalente nessuno interviene, ma la comandante dei vigili lo sa... i carabinieri lo sanno??? speriamo che intergengano.
    Vito Taffuri"

    ...NON SERVE FIRMARTI......6 UNICO NELLA IGNORANZA!

    RispondiElimina
  19. caro anonimo delle 07,11, c'è un vecchio proverbio che dice:Non è l'abito che fa il monaco. Ciao avvocato delle cause perse.

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  21. Non capite niente il camion dietro la polivalente quale fastidio da.
    Forza Antonio non fregartene di nessuno continua così.

    RispondiElimina
  22. Anonimo delle 12,17 sei capace di dire quattro parole senza offendere qualcuno?
    Certo che ti cancello.

    RispondiElimina
  23. Caro massimo non avere attributi non è offendere visto di che cosa stiamo parlando.
    Il tuo caro amico Marrocco dal Consiglio Comunale è scappato li poteva difendersi dalle accuse che gli erano state mosse, non scrivendo delle mezze verità di cui chi non segue la vita politico amministrativa calena non conosce e non sà.
    Cancellalo.

    RispondiElimina
  24. Amici non litigate per Marrocco tanto se ne tornerà a Pignataro da dove è venuto, bravo Antonio hai fatto molto bene a cacciarlo. Continua così che nessuno ti fermerà.

    RispondiElimina
  25. Scusate ma il ambientalista Antonello Bonacci non dice nemmeno una parola in merito al camion della spazzatura nascosto nel palazzettom dello sport.

    RispondiElimina
  26. Scusate, sapete che fine ha fatto il geom. Ricciardi antonio? Lo sto cercando per mare e per terra, ma è scomparso. Qualcuno di voi lo ha per caso visto , o ha modo di vederlo. Vi chiedo questo, perché a casa mia ho un problema urbanistico e vorrei appoggiarmi a lui come tecnico, cosa mi suggerite?

    RispondiElimina
  27. lottizzazioni, Gea, Cimitero, fogne,piscina, camion immondizia, capannoni, sbancamenti,zona pip (per la bravura di qualcuno, ci sono stati, forse, 2 acquirenti )

    RispondiElimina
  28. mancata vendita pip = mancate entrate nelle casse comunali = sicuramente non rispetto patto di stabilità = sanzioni da parte dello stato = aumento delle tasse per i cittadini = fallimento politico da parte dell'assessore alle attività produttive = Amen

    RispondiElimina
  29. Ma quell'ebete che sa solo dire "bravo Antonio, hai fatto bene a cacciare Marrocco", sa dire e scrivere solo questo?
    Ma è un ritardato mentale?

    RispondiElimina
  30. "Il vicepresidente Zona mostrerà la questione al sindaco Caparco e insieme si cercherà di risolvere i problemi verificati nella lentezza e nella poca efficacia dimostrata dalle commissioni che sono state istituite."- Corriere di Caserta.
    Allora è vero: insieme si cercherà di risolvere i problemi.
    Oppebacco c'è l'inciucio!

    RispondiElimina
  31. Bravo Antonio cerca di cacciarlo anche da consigliere a quel Marrocco così impara. Complimenti di nuovo lo dovevi fare prima, tanto era chiaro quello che aveva in mente con il suo ing. Per l'anonimo delle 13:32 non ho mai conosciuto un più ebete di TE.

    RispondiElimina
  32. Ma quale dubbio avevate che c'è l'inciucio tra il "giovane" Antonello e il Caporchio???

    RispondiElimina
  33. per l'anonimo delle 13.32: non so se sei ebete, ma ignorante si!! "Un più ebete di te." In italiano si dice UNO più ebete di te.

    RispondiElimina
  34. per quanto mi riguarda, mi sono accorto che chi scrive su questo blog, non cerca mai di affrontare i problemi seri, come quelli che ha elencato l'anonimo delle 11,56, credo che sia una posizione di comodo, oppure non volete sapere nulla dei problemi che possano interessare l'intera comunità.Cerchiamo di essere più propositivi su argomenti seri-Un saluto a tutti.

    RispondiElimina
  35. caro vito sei stato il primo a suggerire al sindaco di allontanare nicola cipro ,nel contempo nicola cipro suggeriva al sindaco di allontanarti e adesso state sempre insieme?

    RispondiElimina
  36. spesso su questo sito scrive l'avvocato delle cause perse, nonchè collaboratore stretto del primo cittadino.Caro anonimo delle 22,59, chi ti ha preceduto, ha parlato di problemi seri che potranno interessare l'intera comunità,forse a te non interessano queste cose!

    RispondiElimina
  37. Mi rivolgo a tutti i giovani caleni che hanno fatto domanda per il Servizio Civile in Provincia.
    Volete scommettere che l'unica persona che sarà selezionata è la figlia di un amministratore (molto vicino al Sindaco) del nostro comune? a breve la prova. Un bacio.

    RispondiElimina
  38. scoop dell'ultima ora: la Gazzetta di Caserta ora scrive bene di Caparco e nasconde le notizie scandalose sulla sua disamministrazione perché Salvatore Minieri ha rifiutato il rinnovo del contratto proprio con la Gazzetta. Quindi questo giornale opera in maniera estorsiva e ritorsiva con ricatti e vendette trasversali. Vi invitiamo a non comprarlo più. Oramai lo chiamano la Cazetta di Caserta o la Mazzetta di Caserta. Forse per quest'ultima ragione il dottr Minieri ha rifiutato il rinnovo del contratto. E meno male che Silver diceva che di Minieri non ci si deve fidare. Il pignatarese ha le palle, altro che chiacchiere!

    RispondiElimina
  39. Concordo con l’anonimo delle 22:59 di ieri 7 ottobre.
    E’ un bel trio….
    …Prima vito confabulava con caparco per cacciare cipro….
    …Poi cipro faceva lo stesso con caparco per far allontanare vito….
    ….infine (naturalmente!)faceva lo stesso marrocco con caparco per far allontanare vito, perché inaffidabile, ebete,ecc., ecc., ecc.,……
    …. Poi hanno detto e ridetto le stesse cose, insieme (cipro e marrocco) con caparco, contro vito….
    ORA STANNO TUTTI E TRE INSIEME E DIRE…RIDIRE… MA CHE GENTE E’ QUESTA???

    RispondiElimina
  40. Anonimo delle 19:11. ma tutte ste cazzate sono farina del tuo sacco (in questo caso la cosa sarebbe grave da un punto di vista mentale) o qualcuno di spinge per dirle (e la cosa sarebbe ancora più grave per la tua dignità).

    RispondiElimina
  41. Stasera per la seconda sera consecutiva vari rioni di Petrulo sono al buio. Questo penso che sia un argomento serio che interessa moltissime famiglie di Petrulo. Ma che razza di amministratori abbiamo? Fanno finta di non vedere?O Pretulo per Caparco è una frazione di serie B? Gli amministratori di Petrulo cosa fanno, dormono o non possono parlare? A voi la risposta.

    RispondiElimina
  42. Caro anonimo delle 20.02-
    hai proprio ragione! questi amministratori da circo hanno raggiunto ogni limite,dopo il 45% di AUMENTO sulla monnezza del 2009 la Giunta Comunale Caparchiana ha provveduto ad un nsostanzioso ULTERIORE AUMENTO per l'anno "=!= adesso a chi cercheranno di addossare le colpe? I cittadini di Calvi questo si meritano! Il Dott. Zacchia aveva fatto di tutto per non aumentare questa tassa, Caparco e i suoi INCAPACI AMMINISTRATORI in soli 15 mesi ha distrutto tutto quello fatto da Zacchia e la sua Amministrazione VERGOGNA, VERGOGNA,VERGOGNA. gENTE DI cALVI rIFLETTETE SU COSA AVETE FATTO ALLE PASSATE AMMINISTRATIVE. UN BACIONE A TUTTI.

    RispondiElimina
  43. Il servizio di Nettezza urbana PESSIMO - TASSE COMUNALI AUMENTATE ANCORA.Bravi ai caleni, le vostre scelte sono premiate....Rosicate,rosicate,rosicate. Forza Caparco li devi calpestare,lo meritano.

    RispondiElimina
  44. Caparco è il massimo esempio di cattiva amministrazione, ma non dimentichiamoci frettolosamente il passato. Il dott. Zacchia aumentò anchegli la TARSU del 45%.

    RispondiElimina
  45. Caro anonimo delle 20,02 il buio totale a Petrulo è proprio nei rioni dove abitano il presidente del Consiglio (Servil Mele) l'assessore all'erba( Zona) ed un po' piu' in la' l'assessore Martino (San Martino intercettato) secondo me non possono parlare perchè il servizio dell'illuminazione lo gestisce direttamente l'assessore ai lavori pubblici, cioè Caparco , e nessuno puo' metterci mano. Forse ha rideterminato il contratto fatto dalla sua amministrazione pochi giorni prima della sua caduta nel 2004? (ah se parlasse l'ingegnere Bonacci???? ) Cari amici del BLOG queste sono le domande che ci dobbiamo porre!!! Con l'amministrazione ZACCHIA non succedeva, dopo un'ora intervenivano, questo perchè? A voi la discussione!!! Io la risposta già c'è l'ho!!!! ZACCHIA non doveva rideterminare NIENTE!!!! Capite a me!!!!! O NO?????

    RispondiElimina
  46. Grande Blog di Massimo Zona dopo poco tempo, che la notizia delle luci spente: a Petrulo si sono accese... Forse gli amministratori di Petrulo hanno protestato? No !!!! Come al solito hanno dormito!!! Caparco ha voluto dimostrare i suoi muscoli !!! Ha chiamato la GEA e ha risolto l'arcano!!!! Amministratori di Petrulo non contate niente!!!E' sempre Caparco che decide per voi!!!! Se questa non è la verità battete un colpo!!!! E dimostrate che siete vivi(politicamente si intende). Mi dispiace per voi ma forse non avete nemmeno la forza di battere un colpo. Servil Mele, Antonio Zona(per...cone) Pietro Martino(San Martino intercettato) se siete uomini fatevi valere!!!! Senza rancore un vostro ex elettore petrulese che si sente un cittadino di serie B. Caparco ci hai incantato un'altra volta con le tue promesse!!!! Ma la prossima volta non ti voteremo piu'.Chi ti conosce ti evita!!!! SEI IL SINDACO DEI TUOI PARENTI !!!! A quando tuo nipote Antonio San..llo farà il SERVIZIO CIVILE in PROVINCIA???? Sei carta conosciuta !!! SMENTITEMI CAPARCHIANI!!!

    RispondiElimina
  47. TUTTE CHIACCHIERE LE VOSTRE...
    E’ un bel QUARTETTO…,anzi no QUINTETTO....
    …Prima vito confabulava con caparco per cacciare cipro….
    …Poi cipro faceva lo stesso con caparco per far allontanare vito….
    ….infine (naturalmente!)faceva lo stesso marrocco con caparco per far allontanare vito, perché inaffidabile, ebete,ecc., ecc., ecc.,……
    …. Poi hanno detto e ridetto le stesse cose, insieme (cipro e marrocco) con caparco, contro vito….
    ..A questi poi si aggiunge pppparisi, che ha parlato e parla sempre contro chi non è presente con lui...
    ...e poi laponeee che pur di disturbare aizza tutti contro tutti e tutti.
    ORA STANNO TUTTI E 5 INSIEME A DIRE…RIDIRE… MA CHE GENTE E’ QUESTA ????

    RispondiElimina
  48. Anonimo delle ore 11:34 del 09 ott.
    Tu ti chiedi che gente è questa? perchè non te lo sei chiesto quando le stesse persone facevono le stesse identiche cose con Zacchia.adesso tu ti chiedi che gente è questa? si sono d'accordo con te, sono semplicemente TRADITORI E COSPIRATORI. buon appetito a tutti. saluti

    RispondiElimina
  49. Qualcuno vuole spiegarci cosa volete dire con il termine tradimento in politica?

    RispondiElimina
  50. Rispondo a questo annuncio:

    TI CONSIGLIO DI CAMBIARE SPACCIATORE, HAI UN PO' LE IDEE CONFUSE. VITO TAFFURI

    TUTTE CHIACCHIERE LE VOSTRE...
    E’ un bel QUARTETTO…,anzi no QUINTETTO....
    …Prima vito confabulava con caparco per cacciare cipro….
    …Poi cipro faceva lo stesso con caparco per far allontanare vito….
    ….infine (naturalmente!)faceva lo stesso marrocco con caparco per far allontanare vito, perché inaffidabile, ebete,ecc., ecc., ecc.,……
    …. Poi hanno detto e ridetto le stesse cose, insieme (cipro e marrocco) con caparco, contro vito….
    ..A questi poi si aggiunge pppparisi, che ha parlato e parla sempre contro chi non è presente con lui...
    ...e poi laponeee che pur di disturbare aizza tutti contro tutti e tutti.
    ORA STANNO TUTTI E 5 INSIEME A DIRE…RIDIRE… MA CHE GENTE E’ QUESTA ????

    09 ottobre 2010 11:34

    RispondiElimina
  51. RISPONDO ANCHE A TE CARO ANONIMO... ANCHE A TE CONSIGLIO DI CAMBIARE SPACCIATORE STAI PROPRIO FUORI. FORSE VOLEVI DIRE IL PARENTE DI CIPRO HA VOLUTO CACCIARLO IO VOLEVO IL BENE PER CALVI NON LA GUERRA OK A PRESTO.

    VITO TAFFURI

    caro vito sei stato il primo a suggerire al sindaco di allontanare nicola cipro ,nel contempo nicola cipro suggeriva al sindaco di allontanarti e adesso state sempre insieme?

    07 ottobre 2010 22:59

    RispondiElimina
  52. CARO AMICO SONO VITO TAFFURI, TI RIPONDO IO VISTO CHE SI LA POLIZIA MUNICIPALE CHE I CARABINIERI SONO STATI TEMPESTIVAMENTE AVVISI. NON C'E ALCUNA AUTORIZZAZIONE I MEZZI LI NON CI POSSONO STARE E UNA FORZATURA DI CAPARCO E DI CAPUANO. IO HO FATTO UNA SEGNALAZIONE AL NOE ASPETTO NOTIZIE. A PRESTO

    VITO TAFFURI

    speriamo che la polizia municipale ed i carabinieri, sono venuti a conoscenza dei camion dell'immondizia, così, potremmo sapere se sono stati autorizzati con tutte le prescrizioni previste per legge.

    05 ottobre 2010 17:02

    RispondiElimina
  53. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  54. CIAO A TUTTI A PRESTO


    VITO TAFFURI

    RispondiElimina
  55. Avete scocciato voi e le vostre bagattelle da creaturi. Pensate alla città che sta affondando i mano a questa teppaglia che si spaccia per maggioranza seria e credibile. Basta anche a te Vito, non cadere in queste provocazioni, tanto lo sappiamo da quale Servile, leccapanza di maggioranza arrivino. Indovina, caro Vito, pare sia quel signore che si occupa di organizzare quel premio dove quelle che fanno spogliarello a pagamento nelle discoteche di mezza Campania lui le spaccia per giornaliste professioniste. Guarda qui sotto e cerca di non scompisciarti dalle risate:

    http://www.youtube.com/watch?v=p6F8_tWgaIQ

    RispondiElimina
  56. Qualcuno vuole spiegarci cosa volete dire con il termine tradimento in politica?

    RispondiElimina
  57. Forza Vito vai avanti con le tue segnalazioni, non fermarti.... sei la nostra unica salvezza, questi amministratori stanno rovinando la nostra calvi...
    Grazie Vito!

    RispondiElimina
  58. che pochezza di interventi, ma che c'è ne frega se cipro parla con taffuri, se caparco parla con zacchia, se de vita parla con remo, se martino parla con zacchia, con remo e con l'ing.bonacci.Sono tutti interventi mirate a depistare i problemi seri della nostra cittadina, come:le lottizzazioni, prima annullate e poi ridate;Licenze edilizie scadute e al momento del rinnovo vengono negate,(naturalmente i lavori continuano con la complicità deglia addetti al lavoro, cosa molto grave);Alcune licenze rilasciate, ed altre con gli stessi vincoli vengono bloccate;Zona pip, a quanto pare i lotti non sono stati venduti e quindi ci saranno problemi per le casse comunali;Revoca contratto alla ditta che gestisce il cimitero, per mancanza di pagamento dovuto al comune e, impianto elettrico non a norma, poi come per magia viene ripristinato il contratto; per non parlare della Gea,a quanto si sente in giro parecchie zone di calvi sono sempre senza illuminazione;campo di calcetto fermo dal settembre 2009, ecc,ecc,.Cari signori queste sono le problematiche su cui bisogna discutere.Un salutone a tutti

    RispondiElimina
  59. tanto per cambiare, anche questa sera, alcune zone di calvi sono senza illuminazione, se non sbaglio la società che gestisce l'impianto è sempre la Gea.Mi sa che il dr.marrocco a fatto bene a prendere le distanze in merito alla Gea, visto i risultati!

    RispondiElimina
  60. Caro “saggio” delle 19.41 di ieri 9 ottobre, mi sa che sei un bel poco “giovanetto” o” ingenuo”, per non sapere come veramente stanno le cose con la gea…Oppure anche tu parli così per depistare l’attenzione dalle cose serie di persone che si reputano pulite, trasparenti e poi sono loro ad essere i primi falsi, opportunisti etc. marrocco è sempre stato e sempre sarà quello che ha fatto e dimostrato prima con zacchia e poi con caparco…SEMPLICEMENTE NIENTE, SEMPLICEMENTE INCAPACE, SEMPLICEMENTE CAPACE DI SOLO FAR DEL “MALE” ALLA CAUSA GIUSTA. (QUELLA CIOE’ NON COERENTE CON I PENSIERI DEI SUOI (SUPERIORI NASCOSTI) CHE GLI DANNO LE DRITTE.

    Se hai modo di vederlo fatti dire da lui (ma non ppppparisi) come veramente è stato ultimamente il discorso della GEA.
    Ciao a tutti, un salutone a tutti.

    RispondiElimina
  61. Caro “saggio” delle 19.41 di ieri 9 ottobre, mi sa che sei un bel poco “giovanetto” o” ingenuo”, per non sapere come veramente stanno le cose con la gea…Oppure anche tu parli così per depistare l’attenzione dalle cose serie di persone che si reputano pulite, trasparenti e poi sono loro ad essere i primi falsi, opportunisti etc. marrocco è sempre stato e sempre sarà quello che ha fatto e dimostrato prima con zacchia e poi con caparco…SEMPLICEMENTE NIENTE, SEMPLICEMENTE INCAPACE, SEMPLICEMENTE CAPACE DI SOLO FAR DEL “MALE” ALLA CAUSA GIUSTA. (QUELLA CIOE’ NON COERENTE CON I PENSIERI DEI SUOI (SUPERIORI NASCOSTI) CHE GLI DANNO LE DRITTE.

    Se hai modo di vederlo fatti dire da lui (ma non ppppparisi) come veramente è stato ultimamente il discorso della GEA.
    Ciao a tutti, un salutone a tutti.

    RispondiElimina
  62. Anonimo delle 8:30 visto che sei molto ben informato perchè non sei tu a delucidarci su come stanno veramente le cose sulla GEA. Molto probabilmente non puoi farlo perchè dovresti raccontare verità scomode a te stesso o a chi ti impone determinati atteggiamenti. Il dr. Marrocco lascialo stare perchè rispetto a te pensa con la sua di testa.

    RispondiElimina
  63. Vito invece di pensare ai dossi per le strade di calvi dove solo tu, cipro, qualche altro rinnegato e perdente come zacchia.., potevate rilevare a differenza di tutti gli altri cittadini di calvi che vogliono farne fare altri, pensa ad altre tue protuberanze- bernoccoli-bitorzoli-bozzoli-bubboni-escrescenze-gonfiori-rilievi-sporgenze-gibbosità, che hai sul capo e sui lati anteriore e posteriore del tuo corpo.
    Forse è per questo che ti danno fastidio i dossi(?!?), dici per una volta la verità e non dire sempre baggianate stratosferiche, come sei tu con quel bel faccione che ti ritrovi.

    RispondiElimina
  64. anonimo delle 9:27, visto che ci sei così amico, prova a fartelo dire tu da marrocco, anche quando state soli tu e lui, poi fammelo sapere e ti dirò se avrà detto la verità.

    RispondiElimina
  65. caro consigliere delle 10,01, perchè il tuo capo quando si è fatto male un bambino sui dossi, si è recato presso i genitori per supplicarlo a non esporre denuncia in merito per non passare un guaio.Aggiungo che la Gea ci stà meravigliando, sapete il perchè? Di sera le l'illuminazione pubblica è spenta, mentre di giorno è accesa.Questa è alta tecnologia, oppure che si appresta a ripristinare il tutto, ha bisogno di un corso di aggiornamento, perchè non riesce a distinquere il giorno con la notte.Bai Bai

    RispondiElimina
  66. Mi piace il "distinquere" dell'ultimo inserzionista....palese esempio degli influssi negativi di taffuri! Chiudiamo un occhio.

    RispondiElimina
  67. SI E VERO O DETTO E FATTO PROPIO TUTTO QUELLO CHE E STATO SCRITTO E SI DICE IN GIRO A POPOSITO DI CIPRO, MARROCCO E TUTTI GLI ALTRI CHE ADESSO CI STO INSIEME. SONO FATTO COSI E’ BASTA. NON POSSO FARCI NENTE. IO CI METTO LA FACCIA PECHE’ SOLO QUELLA OH. E BASTA FINITELA UNA VOLTA E PE TUTTE.

    CIAO A TUTTI A PRESTO

    VITO TAFFURI

    RispondiElimina
  68. CARO AMICO, MA… SEI TU... QUELLO CHE ALL'UFFICIO ECONOMICO DEL COMUNE DI CALVI RISORTA, NON RISULTI NEGLI ELENCHI DI CHI PAGA LA TASSA RIFIUTI??? MI SA CHE SEI UN GRANDE EVASORE FISCALE. QUINDI QUANTO VUOI RISPONDERE AI MIEI SCRITTI , SUL BLOG ABBI ALMENO LE PALLE DI FIRMARTI TANTO SI CAPISCE CHI SEI, A DIMENDICAVO SPEGNI STO MICROFONO, CHE NON SI CAPISCE NULLA.
    POI IN MERITO AI DOSSI ARTIFICIALI CARO SOLDATINO CHE SEI AGLI ORDINI DEL GENERALE DI FRA CAZZO DI VELLETRI, TI POSSO ANTICIPARE CHE IL MINISTERO DEI TRASPORTI HA GiA’ AVVIATO UN INCHIESTA AMMINISTRATIVA ED ALTRO, QUINDI IL TUTTO FINIRA’ COME LA QUESTIONE AUTOVELOXS. CON AFFETTO IL TUO AMICO VITUOZZO LA VITELLA IMPAZZITA COME TU MI CHIAMI.

    VITO TAFFURI


    Vito invece di pensare ai dossi per le strade di calvi dove solo tu, cipro, qualche altro rinnegato e perdente come zacchia.., potevate rilevare a differenza di tutti gli altri cittadini di calvi che vogliono farne fare altri, pensa ad altre tue protuberanze- bernoccoli-bitorzoli-bozzoli-bubboni-escrescenze-gonfiori-rilievi-sporgenze-gibbosità, che hai sul capo e sui lati anteriore e posteriore del tuo corpo.
    Forse è per questo che ti danno fastidio i dossi(?!?), dici per una volta la verità e non dire sempre baggianate stratosferiche, come sei tu con quel bel faccione che ti ritrovi.

    10 ottobre 2010 10:01

    RispondiElimina
  69. Anonimo delle 11:23 visto che non sono così amico di Marrocco, ma lo stimo come uomo e professionista, per farmi raccontare la verità, fallo tu e poi sarà lo stesso Marrocco a dirti se hai detto la verità o meno.

    RispondiElimina
  70. Giovanotto delle 14:19, senti a me: fai un poco di esercizio, prova a mozzicarti il gomito, pensa prima un poco e poi parla!

    RispondiElimina
  71. Caro Massimo, il sindaco si conosce e si è sempre conosciuto per come opera e per quel che fà, ma anche Cipro e Marrocco si conoscono. Nelle sedi appropiate Marrocco e Cipro hanno detto quello che hanno scritto, ma sono stati anche contraddetti e sai la loro risposta? uno dei due se ne andato e l'altro quando i suoi colleghi gli rispondevano ma dove stai gli diceva noi stiamo a guardare il tempo lo dirà. Allorra io ti dico meglio Antonio che sappiamo la sua linea, anche sbagliata, che due, che da dieci anni non si sà con chi stanno (Marrocco politicamente e Cipro prima privatamente e poi politicamente).

    RispondiElimina
  72. ma perchè continuate sempre a parlare male di cipro e marrocco, ma i problemi seri che vi sono stati elencati dall'anonimo del 9 ottobre delle ore 18,11, non vi interessano!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  73. Anonimo delle 22:23. ma che ca..o dici?

    RispondiElimina

Posta un commento

Per semplicità abbiamo deciso di lasciare aperto lo spazio per i commenti, senza registrazione preventiva. Ti invitiamo comunque a lasciare un nome o un nickname, cosicché sia agevole seguire le conversazioni.

Post popolari in questo blog

I TANTI PLUTARCO DI CASA NOSTRA

Buona strada, Ernesto, e che la terra ti sia lieve.

“NON ABBIAMO PIU' PAROLE..."