ED ORA UNA BELLA TRIBUNA POLITICA TRA I TRE ASPIRANTI SINDACO

Premesso che dei programmi dei tre contendenti politici caleni, al di là delle affermazioni generiche e sensazionalistiche, si sa poco o niente e che molti punti di essi sembrano comuni, perché non organizzare una tribuna politica in cui tutti e tre abbiano la possibilità di spiegare, seppur in maniera molto succinta, quello che vogliono fare?

Si tratterebbe di un contributo determinante a spiegare a tante menti confuse (le nostre, per prime) la portata e i contenuti che intendono portare avanti.

Pensiamo che in un’epoca come quella che stiamo vivendo non sarebbe certo difficile realizzare un servizio in streaming in diretta, appoggiandosi anche, se fossero disponibili, alle maggiori testate web della zona, come calvirisorta.com, calvirisortanews.it e demetraviva.it.

Ci potremmo noi incaricare dell’organizzazione, qualora i tre siano d’accordo, preoccupandoci di fungere da giornalisti e moderatori, garantendo tutti della serietà dell’iniziativa e concordandone, nella più ampia trasparenza, le modalità e i tempi.

Ci saranno ovviamente, nostro tramite, alcune domande specifiche agli stessi che andremo a scegliere tra quelle inviate sul blog dal pubblico, con apposita iniziativa.

Pensiamo che la cosa risulterà oltremodo interessante.

Bisognerà solo vedere, ora, se tutti e tre hanno intenzione di mettersi in gioco.

Massimo e Francesco Zona

Commenti

  1. marrocco giovanni21 aprile 2014 19:09

    Il dott. Marrocco è pienamente d'accordo e pronto a mettersi in gioco. Grazie

    RispondiElimina
  2. Grazie a lei dottore, per la pronta risposta e la fiducia concessaci.
    A presto,

    Francesco Zona

    RispondiElimina
  3. Ottima idea e magari chiamiamo Minieri e Silver a fare da moderatori.

    RispondiElimina
  4. Credo che tra queste ci sarebbe anche caleno24ore che con Taffuri hanno fatto emergere inchieste serie. Nulla a che vedere con la fuffa del resto. A proposito a Caparco una domanda sulla forzati e Iorio andrebbe fatta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfettamente d'accordo. Al momento opportuno contatteremo anche Caleno 24ore.

      Elimina
  5. L'idea di Massimo è perfetta darebbe l'opportunità di ascoltare i programmi ma io ho un dubbio ma il dott. Lombardi sa parlare da solo senza i suoi Tudor tipo Antonello.

    RispondiElimina
  6. Pienamente disponibile a questa democratica iniziativa...

    RispondiElimina
  7. Teresa Laurenza22 aprile 2014 20:32

    Mi piace tanto questa iniziativa.Attendo l'evento sperando di assistere ad un dibattito civile e costruttivo. Non amo i comizi come solitamente vengono fatti.

    RispondiElimina
  8. Non c'è dibattito che tenga a mio parere. Da un lato abbiamo una lista con il plenipotenziario ed eterno Caparco, cui si sono aggiunti (a sorpresa?) il solito Ermanno Izzo, che in venti anni di "politica" non ha mai concluso nulla, l'avv. Izzo e dove orbitano e dettano linee e strategie politiche i vari Capezzuto (sic) e De Biasio. Dall'altro abbiamo una lista dove, a parte il buon candidato a sindaco, dettano le strategie politiche i vari Lombardi senior e famiglia, Antonello (emulo di Ermanno Izzo) e Zacchia (no comment). Io vedo solo nella lista di Marrocco l'unica vera novità, non condizionata da alcun gruppo di pressione esterno ma formata unicamente da persone semplici espressione del popolo. L'unica lista che ha preannunciato la rinuncia completa alle indennità di sindaco ed assessore (VORREI SAPERE QUALE ALTRA LISTA E' IN GRADO DI ASSUMERE QUESTO IMPEGNO VERSO GLI ELETTORI) e, soprattutto, l'unica forza anticentrale, visto che Caparco ed Ermanno Izzo che lo sostiene si sono ormai espressi in senso favorevole alla sua installazione e che dall'altro lato ricordiamo tutti l'immagine di un politico (grande elettore della lista di Lombardi) che banchettava allegramente all'inaugurazione della centrale di Sparanise. Con queste condizioni di quale programma vogliamo dibattere?

    RispondiElimina

Posta un commento

Per semplicità abbiamo deciso di lasciare aperto lo spazio per i commenti, senza registrazione preventiva. Ti invitiamo comunque a lasciare un nome o un nickname, cosicché sia agevole seguire le conversazioni.

Post popolari in questo blog

I TANTI PLUTARCO DI CASA NOSTRA

Buona strada, Ernesto, e che la terra ti sia lieve.

LA CURA