UN POZZO DI ACQUA POTABILE IN SUDAN

Con questa motivazione è stata organizzata dall’AMU, Associazione per un Mondo Unito, una cena di solidarietà che ha avuto luogo sabato 15 dicembre nei locali della scuola elementare di Visciano di Calvi Risorta.
Erano presenti quasi 200 persone, accumunate solo dalla voglia di partecipare, in qualche modo, alla realizzazione di questo progetto, dotare di acqua potabile un piccolo insediamento nel Sudan che, a lavori ultimati, potrà ospitare più di 450 bambini.
Il Sudan, paese poverissimo e prostrato da anni di guerriglia, dove il diritto praticamente non esiste, ma dove la gente, straordinariamente fiera e ospitale, ha una gran voglia di ricominciare a vivere.
Nell’ambito della serata, in cui era presente lo stesso Presidente dell’Associazione ing. Franco Pizzorno, la dottoressa Mariacarmela Perrotta, referente locale, ha illustrato le finalità dell’azione locale.
Notevoli le presenze di spicco, per una volta lontane dalle dispute personali o solamente politiche.
Tra tutte ci piace segnalare quelle della moglie e della figlia di Andrea Viggiani, indimenticato amico, del quale sono state lette alcune bellissime riflessioni.
Abbiamo pregato gli organizzatori di volerci comunicare il resoconto della serata, al fine di renderlo noto a tutti coloro che sono interessati a conoscerlo.
Chiunque volesse comunque collaborare fattivamente alla realizzazione di tale progetto, può comunicarlo scrivendo alla mail del blog.
Sarà contattato dai responsabili dell’associazione.

Commenti

Post popolari in questo blog

I TANTI PLUTARCO DI CASA NOSTRA

LA CURA

Buona strada, Ernesto, e che la terra ti sia lieve.