ADSL - Intervengono Claudio e Michele

Pubblico qui di seguito i due interventi che fanno seguito alle mie osservazioni sull'ADSL. Entrambi misurati, concreti, positivi.

Caro Massimo, in prima linea il sito che rappresento www.calvirisorta.com sta portando avanti una dura battaglia per l'attivazione dell'adsl nel nostro territorio. Insieme a me, tantissimi cittadini, tu compreso, che nel loro piccolo subiscono i disagi della mancanza di copertura. Dal mio punto di vista è superfluo cercare di capire di chi è la colpa di così tanto ritardo. Per me le colpe le hanno tutti: da Caparco a Zacchia. Caparco perchè nei suoi 5 anni di amministrazione si è dimenticato del problema. Zacchia perchè non ci sta dando una mano per accelerare questo processo di attivazione. Aveva parlato di riunioni, tavoli istituzionali, richieste... nulla è stato fatto! E intanto si prendono comunque i meriti di una presunta, probabile, possibile futura attivazione del servizio. E' normale, giusto che sia cosi. Ma bisognerebbe capire una cosa: quando si lavora e si fa qualcosa per il bene del paese, lo si fa non per prendersi i meriti di qualcosa, ma lo si fa per il bene comune.Ti abbraccio e ti saluto con affetto.Claudio - www.calvirisorta.com
26 aprile 2008 15.19
Anonimo ha detto...
forse sarà arrivato anche il momento di forzare la situazione. purtroppo noto che con le parole non si risolve un bel niente. I caleni hanno diritto ad un servizio sacrosanto. E i Caleni DEVONO e PRETENDONO di essere in una posizione di parì opportunità con i cittadini di tutti gli altri comuni.michele.
28 aprile 2008 21.25

Commenti

Post popolari in questo blog

I TANTI PLUTARCO DI CASA NOSTRA

LA CURA

Buona strada, Ernesto, e che la terra ti sia lieve.