Esordio vincente del Camilla Cales in serie B di Calcio a 5

Marco Brandi


Ottimo esordio della squadra del Presidente Mimmo Iannucci e del suo Mister Mario Cipro, contro la forte formazione dell’Artema, condotta in modo magistrale da Francesco Atronne.
Dopo un primo tempo contratto, finito 1 a 1 con gol di Benincasa e pareggio in extremis dell’Artema, che si avvaleva di una clamorosa quanto sbagliata decisione dell’arbitro, che espelleva per doppia ammonizione Gerardo Lieto, nella ripresa la squadra di casa, che quest’anno gioca nel Palazzetto di Sparanise, cominciava finalmente a dettare tempi e ritmi più sostenuti.
Crescevano alla distanza sia Patanè, sia Ivano Cipro che, specialmente, Danilo Benincasa e Pablo Benza, quest’ultimo vera spina nel fianco della difesa ospite.
Un paio di svarioni difensivi degli ospiti non venivano perdonati da Benincasa che segnava altri due gol e ci pensavano Pablo Benza e Ivano Cipro (astuto nel calciare un tiro fortissimo all’interno dell’aria piccola) a sigillare un 5 a 2 forse troppo pesante per i valenti avversari.
Sugli scudi anche il portiere Gennaro Piedimonte, autore di splendidi interventi, così come Gustavo Arribas, argentino, che metteva spesso in crisi il reparto difensivo ospite con splendidi rientri e ripartenze fulminee sulle fasce.
Alla fine, malgrado la sconfitta, l’allenatore ospite Francesco Atronne non pareva particolarmente preoccupato.
“Complimenti al Camilla Cales, dichiarava, che ha fatto una grande partita. Il risultato forse non rispecchia interamente la differenza dei valori in campo, ma purtroppo alcune leggerezze difensive ci sono state fatali. Abbiamo molti giovani che stanno crescendo e sicuramente daremo fastidio a molte squadre.”
“Giocare contro Atronne, esordisce mister Cipro, non è mai facile. Oggi abbiamo vinto grazie ad un secondo tempo in crescendo, malgrado la preparazione approssimativa di qualche elemento. A questa squadra mancano inoltre alcuni titolari come Esposito e Ballirano, per cui sono ottimista per il futuro.”
“Quali sono i vostri obiettivi, mister, chiediamo, e non ci risponda che è la salvezza!”
“Cercheremo di fare meglio dell’anno scorso, dichiara, (1 punto dai play off, ndr), anche se non sarà facile. Quest’anno tutte le squadre hanno fatto un bel salto di qualità, a cominciare dall’Artema. Per cui ogni partita sarà una bella battaglia!”

Commenti

Post popolari in questo blog

I TANTI PLUTARCO DI CASA NOSTRA

Buona strada, Ernesto, e che la terra ti sia lieve.

LA CURA